LIVE Napoli-Shakhtar Donetsk, Champions League 2017-2018 in DIRETTA: 3-0 Insigne, Zielinski e Mertens alimentano le speranze di qualificazione agli ottavi di finale

Napolicalcio-e1508172984441.jpg

CLICCA QUI PER SEGUIRE LE PAGELLE LIVE DI NAPOLI-SHAKHTAR DONETSK

Buonasera e bentrovati alla DIRETTA LIVE di Napoli-Shakhtar Donetsk, match valido per la penultima giornata della fase a gironi di Champions League 2017-2018. I partenopei, dopo quattro incontri, sono solo a 3 punti, in terza posizione alle spalle del Manchester City già qualificato agli ottavi e dei prossimi avversari.

E’ evidente che il ko contro i Citizens dell’ultimo confronto ha complicato di molte il percorso europeo dei leader della Serie A e l’obiettivo sarà uno solo: vincere. La condizione dunque per accedere al prossimo turno è la seguente: superare gli ucraini al San Paolo o per 1-0 o con due gol di scarto (che cancelli il 2-1 nel match perso dai napoletani in trasferta) e poi dover fare lo stesso contro il Feyenoord in Olanda nell’ultima giornata sperando però che il Manchester City, già qualificato, vinca in Ucraina.

Servirà tutta la spinta del San Paolo per arrivare ai tre punti e rimettersi in carreggiata in un’avventura continentale non fortunata fino  questo momento. In particolare sarà nelle mani dei tre “mini tenori” il destino della banda di Sarri e soprattutto nei piedi del geniale “Lorenzo il Magnifico” la responsabilità di creare grattacapi alla retroguardia avversaria. Il tempo delle attese è terminato: i tre punti sono l’unica via e potrebbe non bastare…

OASport vi propone la DIRETTA LIVE di Napoli-Shakhtar Donetsk, match valido per la penultima giornata della fase a gironi di Champion League 2017-2018: cronaca in tempo reale, minuto per minuto, per non perdersi davvero nulla. Si inizia alle ore 20.45. Buon divertimento a tutti.

Clicca qui per leggere le probabili formazioniClicca qui per sapere come seguire la partita in tv Clicca qui per sapere le possibili combinazioni per qualificare il Napoli agli ottavi di finale





CLICCA IL TASTO F5 DA DESKTOP O FAI REFRESH SUI TUOI DISPOSITIVI MOBILE PER AGGIORNARE LA PAGINA

Un saluto dalla redazione di OASport

FINISCE QUIIIII!!!! Il Napoli trionfa 3-0 al San Paolo contro lo Shakhtar Donetsk ed alimenta le speranze di qualificazione agli ottavi di finale. La magia di Insigne, e le reti di Zielinski e Mertens sono valse tre punti fondamentali che valgono il pass matematico in Europa League. Il passaggio ai turni ad eliminazione diretta dei partenopei è condizionato dalla vittoria in Olanda contro il Feyenoord e del City in trasferta contro lo Shakhtar.

92′ ANCORA NAPOLIIIII!!!! Percussione di Allan per Mertens che da posizione defilata sulla destra sfiora il poker con un diagonale troppo largo.

91′ Grandissimo secondo tempo del Napoli che ha fraseggiato divinamente e per lo Shakhtar c’è stato davvero poco da fare!

3′ di recupero

90′ Sarri richiama Zielinski, schierando Mario Rui per questo finale. Evidentemente il mister toscano pensa al campionato e vuol coprirsi. Napoli che chiude in attacco.

89′ Ammonizione per proteste anche Pepe Reina.

88′ Altro fallo di Ferreyra nel giro di pochi secondi e ammonizione per lui.

87′ Intervento duro di Ferreyra su Callejon, si accende una piccola mischia. Gara molto nervosa adesso.

84′ MERTENSSSSSS TRISSSSSSS!!!!!!!!!!!!!!!!!!! UN SECONDO TEMPO SPETTACOLARE PER GLI UOMINI DI SARRIIII!!!! Su azione d’angolo, Albiol svetta di testa chiamando Pyatov alla gran parata. La palla però resta lì, il belga di testa deve solo appoggiare in rete! E sono 3!!!!

83′ ROG! Azione solitaria del croato che arriva sui venti metri e prova il destro. Deviata in corner la sua conclusione

81′ CHE AZIONE CAPOLAVOROOOO!!!!!! GOLLLLL DI ZIELINSKIIII!!!!!! Il polacco imbecca Mertens, il belga chiude il triangolo con la mezzala e di piatto raddoppia. Ora sul 2-0 la partita è tutta in discesa per i padroni di casa!!!

80′ Secondo cambio per lo Shakhtar: è Dentinho a rilevare Marlos.

79′ Mertens calcia bene, aggirando la barriera: palla che termina alta ma non di molto.

77′ Bravo Callejon a conquistare una punizione da posizione interessante per i partenopei: ammonizione per Ismaily.

77′ Secondo cambio per il Napoli: entra Rog ed esce Hamsik tra gli applausi.

76′ Giallo per Chiriches che blocca l’eventuale ripartenza dei rivali sul corner.

75′ Napoli che conquista un angolo nel tentativo di trovare il raddoppio.

73′ Pericolosa percussione sulla destra di Marlos su Chiriches che non riesce ad arginarlo palla però in mezzo troppo lunga per gli attaccanti ucraini ed azione per fortuna del Napoli che sfuma.

71′ CHE OCCASIONE PER IL NAPOLIIII!!!! Grande idea di Zielinski che dal limite trova la solita imbucata di Callejon che pecca di eccessivo altruismo mettendo un pallone al volo in mezzo per Mertens quando avrebbe potuto concludere verso la porta. Tavolta i partenopei esagerano con le rifiniture.

70′ Cambio anche negli ospiti. Fuori Stepanenko, dentro Alan Patrick.

68′ INCREDIBILEEEEE!!!!! ZIELINSKI SI MANGIA UN GOL GIA’ FATTOOO!!! Errore gravissimo di Butko che appoggia a Pyatov non accorgendosi della presenza di Mertens. Il belga appoggia per il centrocampista polacco che a porta vuota calcia clamorosamente alto!

66′ Napoli che prova a tenere palla per far correre a vuoto gli ucraini e trovare poi gli spazi per fare la differenza: grande giocata di Zielinski in mezzo al campo con tunnel su Stepanenko e punizione da posizione centrale in mezzo al campo.

64′ Confermata la sostituzione: entra il brasiliano dunque al posto del n.24 non in perfette condizioni fisiche. Un cambio anche per coprirsi di più con Zielinski che probabilmente farà l’attaccante esterno.

63′ Ci sarà presto un cambio tra le fila del Napoli: Allan dovrebbe entrare al posto di Insigne, il migliore in campo dei partenopei.

61′ Il Napoli ora non deve abbassarsi troppo ora e continuare ad essere alto per chiudere la partita!

58′ Ora il Napoli sembra molto più propositivo, all’attacco della seconda palla ma attenzione allo Shakhtar che riparte sempre con grande peicolosità: Marlos dal limite lascia partire un destro a pelo d’erba su Reina è pronto e blocca.

57′ Reazione dello Shakhtar. Taison prova lo sfondamento in area di rigore del Napoli, ma viene murato da Chiriches.

56′ INSIGNEEEEEE!!!!!!!!!!!!!! GOOLLLLLLLLLLLLLLLL!!!!!!!!!!! UNA MAGIA!!!!!! Salta due uomini, si accentra e lascia partire un destro a giro a togliere le ragnatele dall’incrocio dei pali. Ora il San Paolo è una bolgia!!!

55′ Alza il pressing il Napoli ed ora i partenopei si fanno vedere maggiormente in avanti.

53′ Niente da far sul corner ma i partenopei conservano il possesso di palla.

52′ Finalmente una bella azione del Napoli: combinazione tra Zielinski e Callejon, palla a rimorchio deviata da Fred e conclusione di Diawara e sarà angolo.

50′ Ribaltamento immediato del Napoli che con Callejon prova a trovare la via della rete con un diagonale dalla destra ma Pyatov fa sua la palla senza problemi.

49′ Altra ripartenza pericolosa dello Shakhtar con Fred però non dà potenza alla sua conclusione. Reina blocca con facilità.

48′ Si fanno sentire i 150 tifosi dello Shakhtar in un San Paolo in silenzio.

47′ Solita giocata di Insigne che ne salta due sull’out sinistro, cambio gioco di “Lorenzo il Magnifico” per Callejon che al volo non trova Mertens.

46′ Ci prova subito Diawara! Si apre lo spazio per il centrocampista che ci pensa un attimo e poi calcia con il destro. Murata la sua conclusione dalla difesa avversaria ed azione che sfuma.

INIZIO SECONDO TEMPO, primo pallone giocato dallo Shakhtar. 

Le squadre stanno rientrando in campo per questi ultimi 45′ nei quali il Napoli si gioca tutto: un pareggio vorrebbe dire eliminazione dalla Champions League. Non ci sono cambi tra le due squadre

Finesce qui il primo tempo: 45′ di scarsa intensità per il Napoli che ha fatto fatica a trovare la via della porta con l’eccezione della grande giocata di Insigne. Vicini al gol gli ucraini con Taison. Un pari che soddisfa gli ospiti.

1′ di recupero.

44′ Si attende il recupero dal direttore di gara.

43′ Spinge sulla sinistra il Napoli con un triangolo di gioco Hamsik, Insigne, Hysaj ma malinteso tra lo slovacco ed il n.24 e palla persa.

41′ FRED! Su calcio d’angolo la palla arriva al calciatore dello Shakhtar che sterza con il destro e tira con il sinistra con Reina prontissimo.

40′ Ennesimo pallone perso da Diawara in mezzo al campo e Chiriches concede il corner.

38′ Ci prova ad Insigne ad inventare qualcosa, solita giocata con destro a giro per Callejon ma Pyatov anticipa tutti.

37′ Linea molto alta dello Shakhtar che mette in grande difficoltà il fraseggio dei partenopei che non riescono a trovare le giuste distanze tra i reparti. Un primo tempo che si avvia alla conclusione e nel quale i padroni di casa hanno sofferto molto.

35′ Molto bene gli ospiti a leggere le giocate degli uomini di Sarri, recuperando con grande facilità il pallone. Fino ad ora l’accoppiata Diawara e Zielinski non riescono a dare un apporto in termini di qualità sufficiente.

33′ Corner che non sortisce effetti e partenopei troppo imprecisi in mediana.

32′ MARLOSSS!!!! Shahtar pericoloso in contropiede: Marlos fa fuori Hysaj e lascia partire un sinistro su cui è bravissimo Reina ad opporsi in angolo.

31′ Napoli che ora prova ad intensificare la propria azione offensiva, ridestatosi dalle occasioni avute da Insigne ed Hamsik.

27′ HAMSIK! Stavolta è Insigne l’uomo assist, lo slovacco arriva rimorchio al limite dell’area ma la conclusione mancina è completamente sballata.

26′ INSIGNEEEE!!!! CHE OCCASIONE!!! Gran palla di Hamsik per il fantastista partenopeo che controlla al limite lasciando partire, dalla sua mattonella, il solito tiro a giro ma Pyatov è bravissimo a salvarsi con le punte della dita in angolo.

25′ Ammonizione per Maggio che prova a superare Ismaily sulla destra commettendo poi fallo sull’avversario cercando il tackle in scivolata per recuperare la palla.

24′ Troppo poco intenso la squadra di Sarri in questa prima metà del primo tempo: un po’ di timore per l’11 napoletano.

22′ Partita, fino ad ora, su ritmi bassi e questo favorisce gli ospiti molto ben messi in campo.

21′ Molto bravi i giocatori dello Shakhtar ad uscire palla al piede, eludendo il pressing del Napoli.

19′ Ancora un tempo di troppo per servire Mertens: fuorigioco del belga sul servizio di Diawara.

17′ Altro marchio di fabbrica del Napoli: comibinazione Hamsik-Insigne sulla sinistra, mette un cross dalla sinistra l’esterno italiano non trovano però Mertens e Callejon. Pyatov blocca senza problemi.

15′ Tutto ok per il rumeno che recupera subito anche se ancora molto dolorante.

14′ Gioco nuovamente fermo, con Chiriches caduto male sulla spalla (sinistra). Rientra in campo lo staff medico del Napoli. Forse sub-lussazione per il difensore rumeno.

13′ Prova una palla filtrante Diawara ma la palla è troppo lenta e lunga, permettendo al portiere dello Shakhtar di intervenire senza problemi.

12′ Grande densità in mezzo al campo e punizione in favore del Napoli per fallo su Callejon. Calcio piazzato da posizione a 35 metri dalla porta di Pyatov.

11′ Riprende il gioco con Albiol che rientra in campo un po’ claudicante.

10′ Gioco ora fermo, Albiol accusa un piccolo problema e resta a terra. Cure per lo spagnolo che pare molto dolorante.

9′ OCCASIONE SHAKHTAR! Diawara perde una palla mortifera in mezzo al campo, contropiede micidiale degli ucraini orchestrato da Ferreyra, servizio per Taison di punta prova a sorprendere Reina e per fortuna del Napoli la palla si spegne di pochissimo a lato.

8′ Coprono ben il campo gli ospiti non permettendo al Napoli di trovare i suoi attaccanti.

6′ Napoli che prova a fraseggiare: Diawara verticalizza su Mertens ma il centrocampista è troppo lento nella giocata, permettendo alla retroguardia ucraina di mettere il belga in fuorigioco.

4′ Attenzione Taison! Sugli sviluppi dell’angolo la palla arriva al limite a Taison che calcia direttamente in porta mandando il pallone alto sopra la traversa della porta di Reina.

4′ Si fa vedere lo Shakhtar! Iniziativa in area di rigore del Napoli di Marlos, che non trova però spazio e viene chiuso in corner.

2′ OCCASIONE CALLEJONNN!!!!! Solita apertura di Insigne dalla sinistra verso l’out opposto, inserimento coi tempi giusti dell’iberico ed è bravo e fortunato nel rimpallo il portiere Pyatov a sventare la minaccia in uscita facendo carambolare il pallone oltre la linea di fondo.

1′ Spinge subito il Napoli sulla fascia destra con Maggio che prova a mettere in mezzo un pallone ma sbaglia l’impatto.

INIZIO PRIMO TEMPO, calcio d’inizio per il Napoli.

20.42: Compagini in campo ed inno della Champions League!

20.40: Non sarà un San Paolo delle grandi occasioni questa sera, ci sono circa 12mila spettatori presenti sugli spalti. Squadre nel tunnel pronte a calcare il campo da gioco.

20.35: 10′ al via e ci vorrà un Napoli molto inteso!

20.31: Terminata la fase di riscaldamento delle squadre. Tra poco si comincia!

20.30: Mario Rui è intervenuto ai microfoni di Premium Sport prima della sfida allo Shakhtar: “L’inserimento procede bene ed anche la condizione sta migliorando. Piano piano sto avendo maggiore possibilità di giocare e sto migliorando. Non sentiamo la pressione, giochiamo ogni gara per vincere. CI piace giocare le partite determinanti e proveremo con anima e cuore a vincere questa gara, servirà la nostra qualità per vincere la gara. In campionato stiamo facendo molto bene, in Champions stiamo facendo cose non positive ma abbiamo ancora due gare per migliorare la classifica e passare il turno”.

20.27: “Tutte le partite sono importanti, questa è la UEFA Champions League e per lo Shakhtar significa molto. La squadra è in buona forma e preparata per una gara difficile contro un grande Napoli. È una sfida molto diversa da quelle che siamo soliti affrontare in campionato, ma sono ottimista e credo che i miei ragazzi risponderanno con la giusta energia”, le parole del mister dello Shakhtar Paulo Ferreira.

20.26: “La nostra situazione di classifica è difficile, abbiamo solo un piccolo spiraglio e dovremo provare a sfruttarlo, anche se non tutto è nelle nostre mani. Mi aspetto cuore ed anima, non possiamo rischiare di uscire senza aver dato tutto. Lo Shakhtar ha qualità ed è una squadra pericolosa, dovremo per forza concedere qualche spazio, perciò mi aspetto una gara vibrante”, le dicharazioni di Sarri della vigilia.

20.25: 20′ al calcio d’inizio!

20.19: Napoli che fino ad ora è stato protagonista di un percorso straordinario in Serie A: 35 dei 39 punti disponibili finora in Europa, nella quale gli uomini di Sarri sono imbattuti da 25 partite (V21 P4) da febbraio…Stasera in Champions si spera di vederlo allo stesso livello.

20.15: Lo Shakhtar ha fatto registrare una vittoria e una sconfitta nelle gare esterne del Gruppo F, perdendo 2-0 contro il Manchester City alla seconda giornata e vincendo 2-1 in casa del Feyenoord.

20.10: Tra gli osservati speciali Lorenzo Insigne che, pur condizionato da un infortunio al ginocchio, giocatore fondamentale nella trame offensive del Napoli.

20.08: Squadra che scende in campo accompagnata dall’ormai consueta colonna sonora degli Opus “Life is life”.

20.00: Lo Shakhtar è alla settima partecipazione alla fase a gironi in otto stagioni, la 12esima dal 2000. Ha superato il turno in tre occasioni: 2010/11 (quando ha raggiunto i quarti), 2012/13, 2014/15.

19.50: Un Napoli che stasera dunque non ha scelta: deve vincere. Per poter sperare nella qualificazione agli ottavi, la squadra di Sarri deve infatti battere gli ucraini al San Paolo o per 1-0 o con due gol di scarto (che cancelli il 2-1 nel match perso dai napoletani in trasferta) e poi dover fare lo stesso contro il Feyenoord in Olanda all’ultima giornata sperando però che il Manchester City, già qualificato, vinca in Ucraina. Non proprio una cosa semplice…

19.44: 4-2-3-1 a Napoli per lo Shakhtar Donetsk di Paulo Fonseca: tra i pali giocherà Pyatov, linea difensiva a quattro con Butko, Ordets, Rakitskiy e Ismaily. In mediana, spazio a Stepanenko e Fred, l’unica punta Facundo Ferreyra sarà supportata dal trio Marlos-Taison-Bernard.

19.40: Guardando alle statistiche il Napoli non ha mai perso in tre gare casalinghe contro squadre ucraine (V1 P2), la più recente delle quali è terminata 0-0 contro la Dinamo Kiev nella scorsa fase a gironi

19.35: Sarri conferma le impressioni della vigilia con Maggio schierato a destra (terzino) e Hysaj sulla sinistra, vista l’assenza di Ghoulam. Zielinski e Diawara dal 1′ con Jorginho ed Allan in panchina mentre confermatissimo il trio delle meraviglia Callejon, Mertens ed Insigne.

19.33: Di seguito le formazioni ufficiali:

Napoli (4-2-3-1): Reina; Maggio, Chiriches, Albiol, Hysaj; Zielinski, Diawara, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.

Shakthar Donetsk (4-3-3): Pyatov; Butko, Ordets, Rakitskiy, Ismaily; Stepanenko, Fred; Marlos, Taison, Bernard; Ferreyra.

19.30: Buonasera e bentrovati alla DIRETTA LIVE di Napoli-Shakhtar Donetsk, penultimo incontro dei partenopei nella fase a gironi di Champions League.

 

Foto: pagina facebook Napoli

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top