Moto3, GP Valencia 2017: risultati e classifica gara. Trionfa Jorge Martin davanti a Mir e Ramirez. Fenati quarto è il migliore degli italiani

MARTIN-2177_@FOTOCATTAGNI.jpg

L’ultimo round del Mondiale 2017 di Moto3 a Valencia (Spagna) ha sorriso allo spagnolo Jorge Martin, in sella alla Honda del Team Gresini, che si toglie la soddisfazione di centrale la prima vittoria nel Motomondiale nell’atto conclusivo stagionale. Lo spagnolo non ha avuto rivali precedendo il connazionale, campione del mondo 2017, Joan Mir (Leopard Racing) di 3″760, autore di una rimonta ai limiti dell’incredibile dopo essere rimasto coinvolto nella caduta di Rodrigo, e la Ktm di Marcos Ramirez (Platinum Bay Real Estate) di 3″877. Fuori dal podio il tris tutto italiano composto da Romano Fenati (4° Honda), Enea Bastianini (5° Honda) e dalla wild card Dennis Foggia (7° Ktm) dello Sky Racing Team VR46. Da segnalare una brutta caduta per Fabio Di Giannantonio nelle prime battute, fortunatamente senza conseguenze per il pilota romano (Team Gresini).

Pronti via e Martin scatta ottimamente dalla p.1 precedendo alla prima curva Rodrigo, Mir e Bastianini. Ottimo l’avvio anche per Di Giannantonio (sesto) mentre più arretrati gli altri centauri italiani con Fenati (11°), Antonelli (12°), Foggia (14°) e Migno (19°) a chiudere la top20.

Al secondo giro prova ad allungare il terzetto di testa imponendo un ritmo pazzesco fin da subito: 1’39″206 per Rodrigo. Rompe gli indugi Di Giannantonio che, sfruttando la scia, sul rettilineo si prende la posizione di Bastianini e Sasaki. La curva 8 nella terza tornata costa caro a Rodrigo, vittima di un highside, coinvolgendo anche l’iridato 2017 che, nel tentativo di evitarlo, finisce fuori pista scendendo in 19esima piazza.

Martella in maniera decisa Martin e sul passo dell’1’39″2 guadagna mediamente mezzo secondo su tutti gli altri. Alle spalle dell’iberico in fuga un gruppo di tanti piloti a contendersi i restanti due gradini del podio tra cui i nostri Bastianini e Di Giannantonio insieme a Ramirez, Sasaki e Guevara. Cercano di recuperare nel frattempo sia Fenati che Foggia saliti all’ottavo ed al decimo posto.

Ai -16 incidente pauroso per Di Giannantonio che, tratto in inganno dalla scia della moto di Ramirez, tocca la ruota posteriore della moto del rivale, scivolando in pieno rettilineo a 230 km/h. Fortuna per il centauro italiano che la dinamica lo porta all’esterno della traiettoria. Che rischio! E la stagione di Fabio finisce qui.

Intanto Martin domina la scena con oltre 4″ di vantaggio sugli immediati inseguitori tra i quali  Bastianini, Foggia e Fenati mentre è furiosa la rimonta di Mir che in poche tornate rientra nella top10.

Ancor più incisivo il ritmo di uno scatenato Foggia. Il campione del CEV, che conosce bene il circuito valenciano, incanta: staccate da straccio di licenza e, in un battibaleno, seconda posizione acquisita, davanti al gruppetto degli “assatanati”. Una lotta accanita che favorisce il recupero inesorabile del campione del mondo 2017, rientrato in auge per il podio. Mir, guidando divinamente, si porta in piazza d’onore ai -5 dall’arrivo cercando di liberarsi dalla fastidiosa compagnia degli altri competitors mentre Foggia abbassa il proprio ritmo (7°).

Arriva dunque il primo trionfo di Martin davanti ad un Mir strepitoso, per la rimonta messa in mostra, e ad un Ramirez super combattivo in grado di tenersi dietro Fenati, Bastianini, Guevara e Foggia.

 

ORDINE D’ARRIVO (TOP 10) GP VALENCIA 2017 MOTO3

POS # RIDER GAP
1
88
J. MARTIN
40:02.193
2
36
J. MIR
+3.760
3
42
M. RAMIREZ
+3.877
4
5
R. FENATI
+3.953
5
33
E. BASTIANINI
+3.999
6
58
J. GUEVARA
+4.940
7
10
D. FOGGIA
+4.735
8
17
J. MCPHEE
+5.071
9
44
A. CANET
+5.218
10
39
K. MASAKI
+6.462

 





 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DEL MOTOMONDIALE 

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top