LIVE Sport invernali, DIRETTA 11 novembre: ITALIA DA URLO. Arianna Fontana e Carolina Kostner seconde, staffetta short track in finale! Alberto Maffei in finale nel Big Air, Lollobrigida terza nella mass start!

Arianna-Fontana-2-Renzo-Brico.jpg

Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE di tutti gli sport invernali del 11 novembre 2017. Un sabato che vedrà protagonista Carolina Kostner ad Osaka nella quarta tappa del Grand Prix 2017-2018. Dopo lo straordinario secondo posto di ieri dello short program l’azzurra vuole bissare quest’oggi nel libero. Torna poi la coppa del Mondo 2017-2018 di sci alpino che riparte da Levi, in Finlandia. Previsto lo slalom femminile: sarà la prima gara riservata alle specialiste dei paletti stretti. La favorita d’obbligo è ovviamente l’americana Mikaela Shiffrin, dominatrice della specialità nelle ultime stagioni ma la concorrenza non manca. A partire dalla svedese Frida Hansdotter o la svizzera Wendy Holdener. L’Italia si affiderà principalmente a Chiara Costazza e Irene Curtoni, senza sottovalutare Manuela Moelgg, già a podio nel gigante a Sölden. Sempre in Asia ma a Shanghai (Cina) i pattini super veloci dello short track si esibiranno per il terzo round di Coppa del Mondo, il penultimo che metta a disposizione punti importanti per la conquista dei Giochi Olimpici Invernali di Pyeongchang (Corea del Sud). Arianna Fontana e le staffette azzurre attese a grandi prestazioni. E poi lo speed skating ad Heerenveen (Olanda) dove la squadra italiana va a caccia di grandi risultati.

OASport vi propone la DIRETTA LIVE di tutti gli sport invernali dell’11 novembre 2017: cronaca in tempo reale, minuto per minuto, per non perdersi davvero nulla. Si inizia alle ore 07.00. Buon divertimento a tutti.





CLICCA IL TASTO F5 DA DESKTOP O FAI REFRESH SUI TUOI DISPOSITIVI MOBILE PER AGGIORNARE LA PAGINA

17.14 SPEED SKATING: Si impone il coreano Seung-Hoon Lee (60 punti) davanti a Joey Mantia (40 punti) ed al coreano Jaewon Chung (21 punti).

17.01 SPEED SKATING: Prende il via l’ultima gara in programma. La mass start maschile priva di atleti italiani al via.

16.55: SPEED SKATING: TERZO POSTO PER FRANCESCA LOLLOBRIGIDA!!! L’azzurra terza allo sprint conquista il podio nella mass start alle spalle della giapponese Sato e della canadese Blondin. Bene anche l’altra italiana Francesca Bettrone nona.

16.44 SPEED SKATING: L’elenco delle partecipanti alla mass start:

273 Irene Schouten NED NED
 270 Janneke Ensing NED NED
 239 Francesca Bettrone ITA ITA
 290 Magdalena Czyszczon POL POL
 202 Vanessa Herzog AUT AUT
 237 Claudia Pechstein GER GER
 214 Dan Guo CHN CHN
 206 Ivanie Blondin CAN CAN
 309 Heather Bergsma USA USA
 252 Nana Takagi JPN JPN
 249 Ayano Sato JPN JPN
 241 Francesca Lollobrigida ITA ITA
 296 Victoria Filyushkina RUS RUS
 211 Keri Morrison CAN CAN
 229 Elena Moeller Rigas DEN DEN
 218 Dan Li CHN CHN

16.37 SPEED SKATING: Tra poco le nostre Francesca Lollobrigida e Francesca Bettrone che si esibiranno nella mass start femminile.

16.33 SPEED SKATING: Signori che tempi in quest’ultima heat del resto c’era da aspettarselo dalla giapponese Nao Kodaira e dalla coreana Sang-Hwa Lee detentrici di primati e con medaglie mondiali al collo. Ebbene si è imposta la Kodaira in 37″33 a precedere la Lee (37″53). Primo e secondo tempo per loro a precedere l’altra atleta del Sol Levante Arisa Go (37″88). Questo è il riscontro finale!

16.31 SPEED SKATING: Grande tempo dell’austriaca Vanessa Herzog in 37″91 che si porta in seconda posizione ad appena 3 centesimi dalla giapponese Go. Ottavo crono invece per la Golikova (38″17).

16.29 SPEED SKATING: SUPER TEMPO DELLA GIAPPONESE GO!!! 37″88 per la nipponica che si porta così in vetta mentre l’altra nipponica Erina Kamikaya ottiene il nono tempo in 38″27.

16.27 SPEED SKATING: Inserimenti importanti nella top5 con la giapponese Tsuji che in 38″05 è terza ad 8 centesimi dalla Bowe. Quarta posizione invece per la ceca Erbanova (38″08).

16.25 SPEED SKATING: Quinto e sesto crono per la russa Fatkulina (38″24) e la cinese Hong Zhang (38″32).

16.24 SPEED SKATING: ECCEZIONALE BRITTANY BOWE!!!! 37″97 per l’americana, prima ad abbattere il muro dei 38″ con 5 centesimi di vantaggio, nella graduatoria generale, sulla coreana Kim. Quarto tempo invece per la norvegese Bokko in 38″23.

16.22 SPEED SKATING : Grandissimo crono per la corean Min Sun Kim che dimostra di essere già in forma olimpica: 38″02 per lei e vetta della graduatoria di questi 500 metri a precedere di 8 centesimi la Bergsma in graduatoria. Nell’incrocio segna il quarto crono la cinese Yu (38″41).

16.20 SPEED SKATING: La favorita statunitense Heather Bergsma fa la voce grossa in 38″10 precedendo di 24 millesimi la canadese McLean. 1° e 2° crono parziale per le due atlete.

16.19 SPEED SKATING: Balza in vetta la corean Hyun-Yung Kimi che in 38″52 domina la scena a precedere un’ottma comunque Smit (Olanda) in 38″75. Primo e secondo posto parziale per loro.

16.19 SPEED SKATING: Balza in vetta la corean Hyun-Yung Kimi che in 38″52 domina la scena a precedere un’ottma comunque Smit (Olanda) in 38″75. Primo e secondo posto parziale per loro.

16.18 SPEED SKATING: Nel primo incrocio dei 500 metri è l’olandese de Jong ad imporsi in 38″84 a precedere la Todd (39″11).

16.18 SNOWBOARD: Nel big air femminile eliminata Margherita Meneghetti, 20a in qualifica l’azzurra.

16.10 SPEED SKATING: Atlete pronte per iniziare la gara dei 500 metri femminili della Divisione A con 20 skater al via.

16.00 SNOWBOARD BIG AIR Sono in corso di svolgimento le qualificazioni femminili.

15.50 SPEED SKATING Non cambia nulla nell’ultima serie! Il programma riprenderà alle 16.15 per i 500 metri femminili della Division A, ancora senza azzurre tra le 20 atlete in gara.

15.45 SPEED SKATING Nuovo miglior tempo per il russo Denis Yuskov, che ferma il cronometro a 1’44″42.

15.40 SPEED SKATING A tre serie dal termine il miglior tempo è del canadese Vincent De Haitre con 1’45″87.

15.33 SPEED SKATING Nuovo miglior tempo per l’altro norvegese Sindre Henriksen, che fa segnare 1’46″28.

15.25 SPEED SKATING Dopo le prime due serie al comando c’è il norvegese Håvard Bøkko con 1’46″42.

15.20 SPEED SKATING Al via i 1500 metri maschili della Division A. Anche qui tra i 20 atleti in gara non ci sono azzurri in gara.

15.10 SNOWBOARD BIG AIR In gara a Milano oltre a Maffei, del quale abbiamo già parlato, altri italiani che però mancano l’accesso alla finale: Nicola Liviero, è nono nella Heat 1, mentre nella Heat 2 è 11° Emil Zulian, poi 14° Loris Framarin e 18° Cesare Emanuele Girotto.

15.00 SPEED SKATING Vince la nipponica Miho Takagi con 1’54″68, seconda l’olandese Jorien ter Mors con 1’55″44. Resiste sul gradino più basso del podio Lotte van Beek.

14.50 SPEED SKATING Si porta in seconda posizione l’altra olandese Antoinette de Jong con 1’57″01.

14.45 SNOWBOARD BIG AIR Tra gli uomini Alberto Maffei stacca il biglietto per la finale a Milano! L’azzurro è quinto nella Heat 2, ultimo dei qualificati ed alle 19 sfiderà i 9 avversari nell’ultimo atto.

14.40 SPEED SKATING A metà gara nessuna variazione in vetta: le avversarie dell’olandese sono tutte oltre il secondo ritardo.

14.35 SPEED SKATING Ottimo tempo dell’olandese Lotte van Beek, che stampa il miglior tempo con 1’56″34.

14.30 SPEED SKATING La prima a scendere sotto i 2′ è la canadese Ivanie Blondin, che fa segnare 1’58″29.

14.25 SPEED SKATING In partenza i 1500 metri femminili della Division A. Anche qui tra le 20 atlete non ci sono azzurre in gara.

14.20 SPEED SKATING Non cambia la classifica con gli ultimi sei atleti, vince il canadese Dubreuil.

14.15 SPEED SKATING A tre serie dalla fine si avvicinano a lui soltanto gli olandesi Jan Smeekens, secondo con 34.84, e Ronald Mulder, terzo con 34.85.

14.05 SPEED SKATING Dopo i primi 6 atleti al comando c’è il canadese Laurent Dubreuil con 34.80.

14.00 SPEED SKATING Nessun azzurro al via nelle 10 serie dei 500 metri maschili Division A.

13.55 SCI ALPINO: Vince dunque la slovacca Petra Vlhova, bravissima a rimontare i 21 centesimi di ritardo a Mikaela Shiffrin dopo la seconda manche. Sul podio anche Wendy Holdener a 1.35. Ventiduesima e ventottesima rispettivamente Manuela Moelgg e Chiara Costazza

13.52 SCI ALPINO: SECONDA SHIFFRIN! VINCE VLHOVA! Prova il recupero nella parte finale l’americana, ma paga 10 centesimi di ritardo dalla slovacca

13.51 SCI ALPINO: è dietro Shiffrin al secondo intermedio per 32 centesimi

13.51 SCI ALPINO: solo quattro centesimi di vantaggio dopo il piano per l’americana

13.50: FENOMENALE VLHOVA! 1.35 di vantaggio su Holdener. Una seconda manche straordinaria. Ora Mikaela Shiffrin, che ha 21 centesimi di vantaggio su Vlhova

13.49 SCI ALPINO: nettamente avanti la slovacca anche al terzo intermedio. 1.30

13.49 SCI ALPINO: 1.08 il vantaggio all’entrata sul ripido

13.48 SCI ALPINO: è seconda Frida Hansdotter. Impossibile stare davanti ad una scatenata Holdener. 82 centesimi di ritardo della svedese. Ora Petra Vlhova, che ha 99 centesimi di vantaggio sulla svizzera

13.46 SCI ALPINO: spettacolare Wendy  Holdener! La svizzera vola in testa alla classifica con 1.23 di vantaggio sulla connazionale Melanie Meillard. Adesso Frida Hansdotter, che ha 47 centesimi di vantaggio sull’elvetica.

13.43 SCI ALPINO: secondo posto a 20 centesimi da Meillard per la tedesca Duerr. Ora le ultime cinque

13.41 SCI ALPINO: addirittura nona a 1.20 la svedese. Tocca alla tedesca Lena Duerr

13.39 SCI ALPINO: solo quinta Marie-Michele Gagnon, che paga 9 decimi dalla Meillard. Adesso la svedese Emelie Wikstroem

13.36 SCI ALPINO: quarto posto per la slovena Bucik a 68 centesimi dalla vetta, complici due errori nel piano iniziale

13.34 SCI ALPINO: secondo posto per la svese Swenn-Larsson a 60 centesimi di ritardo dalla vetta della classifica. Ora tocca alla slovena Ana Bucik

13.32 SCI ALPINO: vola al comando la canadese Melanie Meillard con 62 centesimi di vantaggio sull’austriaca Brunner. Ora si entra nella top ten della prima manche

13.31 SCI ALPINO: finiscono nelle retrovie sia la tedesca Wieser sia la slovena Ferk. Resta sempre in vetta alla classifica l’austriaca Stephanie Brunner.

13.27 SCI ALPINO: c’è un terzetto austriaco attualmente al comando. Brunner davanti a Kirchgasser (+0.32) e Huber (+0.37)

13.25 SCI ALPINO: secondo posto a 32 centesimi da Brunner per la connazionale Kirchgasser.

13.23 SCI ALPINO: adesso si entra nel vivo con le ultime quindici della seconda manche.

13.21 SCI ALPINO: dopo la discesa delle prime quindici è in testa l’austriaca Stephanie Brunner con 55 centesimi di vantaggio sulla norvegese Holtmann e 75 sulla svizzera Michelle Gisin. Ottava Manuela Moelgg (+1.03) e quattordicesima Chiara Costazza (+1.35)

13.15 SCI ALPINO: 13.14: si porta nettamente al comando l’austriaca Stephanie Brunner con 55 centesimi di vantaggio sulla norvegese Holtmann

13.11 SCI ALPINO: molto rigida e lenta sul piatto Chiara Costazza, che chiude all’ottavo ed ultimo posto a 78 centesimi dalla vetta. Ancora una volta brutta prestazione delle azzurre e lo slalom femminile si conferma punto debole per l’Italia dello sci alpino

13.10 SCI ALPINO: l’austriaca Thalmann e la canadese Mielzinski chiudono rispettivamente sesta e settima. Ora tocca a Chiara Costazza

13.06 SCI ALPINO: dopo le prime cinque discese la norvegese Holtmann è sempre al comando. Quarta Manuel Moelgg a 48 centesimi dalla vetta

13.03 SCI ALPINO: molto lenta Manuela Moelgg sul piano e l’azzurra non riesce a recuperare sul ripido, chiudendo a 27 centesimi di ritardo dalla Feierabend

13.00 SCI ALPINO: chiude la sua seconda manche la svizzera Denise Faierabend

12.55 SCI ALPINO: ormai ci siamo. La prima a prendere il via sarà la svizzera Denise Feierabend. Poi toccherà a Manuela Moelgg

12.50 SCI ALPINO: il nostro live non si ferma mai e tra poco ci trasferiremo a Levi per la seconda manche dello slalom femminile

12.40 SPEED SKATING: pausa fino alle 14.00 ad Heerenveen. Si riprenderà con i 500 metri maschili Divisione A

12.38 SPEED SKATING: Settimo tempo per la nostra azzurra in 39″24 che ha stabilito un crono sui suoi livelli attuali.

12.35 SPEED SKATING: 38″85 per la kazaka Aydova che si fa vedere centrando il 2° crono facendo scalare in terza posizione la tedesca Dannhauer. Ora è il momento di Yvonne Daldossi.

12.30 SPEED SKATING: miglior tempo per la canadese Hudey che si porta in vetta con il tempo di 38″44

12.20 SPEED SKATING: Riprendono le gare dopo il rifacimento del ghiaccio ad Heerenveen ed è il momento delle 500 metri Divisione B femminili coi quali si concluderà la mattinata e che vedranno protagonisti la nostra Yvonne Daldossi.

11.55 SPEED SKATING. Si conclude la division B dei 1500m. Tumolero 16esimo, Giovannini 18esimo, Malfatti 30esimo. Guida il coreano Kim.

11.22 SPEED SKATING. A chiudere la mattinata dei sport invernali è la divisione B dei 1500m maschili. L’Italia si affida a Malfatti, Giovannini e Tumolero.

11.20 SCI ALPINO. Si è conclusa la prima manche a Levi. Chiara Costazza 22esima e Manuela Moelgg 29esima si qualificano alla seconda manche. Shiffrin in testa con 21 centesimi sulla Vlhova e 73 sulla Hansdotter. Appuntamento alle ore 13.00.

11.18 SCI ALPINO. Roberta Midali termina la prima manche in 54esima posizione, a 5.56 dalla Shiffrin.

11.15 SCI ALPINO. Mancano ancora 10 atlete per chiudere la prima manche a Levi. Chiara Costazza è 22esima e ormai qualifica, Manuela Moelgg è 29esima e deve sperare.

11.12 SHORT TRACK. Cina, Corea del Sud, Canada e USA sono le quattro Nazionali che disputeranno la Finale dell’inseguimento maschile. Si conclude qui il programma odierno della Coppa del Mondo. L’Italia sorride grazie al secondo posto di Arianna Fontana sui 500m e alla qualificazione della staffetta femminile alla finale con seria ipoteca sulla qualificazione alle Olimpiadi 2018.

11.10 SCI ALPINO. Federica Sosio 45esima a 4.49 dalla Shiffrin.

11.05 SCI ALPINO. Non cambia nulla nelle posizioni di vertice a Levi. Chiara Costazza è scivolata in 22esima piazza, Manuela Moelgg è 29esima. Ricordiamo che Irene Curtoni non ha preso il via della prima manche.

11.00 SHORT TRACK. Niente da fare per gli azzurri: sono quarti e fuori dalla finale, primo posto per la Corea del Sud davanti alla Cina. Ora l’Italia deve quantomeno vincere la Finale B per contnuare a sognare PyeongChang 2018 ma è durissima.

10.55 SHORT TRACK. Partita la prima semifinale della staffetta maschile. Italia in pista con Dotti, Rodigari, Confortola, Cassielli. Sfida a Cina, Corea del Sud e Russia. Serve l’impresa per continuare a sperare nelle Olimpiadi.

10.52 SHORT TRACK. Grazie a questo risultato l’Italia ha sostanzialmente ipotecato la qualificazione alle Olimpiadi Invernali 2018, ora salire sul podio sarebbe determinante. Arianna Fontana è invece al primo posto nella classifica di Coppa del Mondo per quanto riguarda i 500m.

10.51 SHORT TRACK. Cina e Canada (eliminate Olanda e Giappone) saranno le avversarie di Italia e Corea del Sud nella Finale della staffetta femminile.

10.50 SCI ALPINO. Sono scese le prime 30 a Levi, riepiloghiamo la situazione. Mikaela Shiffrin al comando con 21 centesimi di vantaggio su Vlhova e 0.73 sulla Hansdotter. Holdener quarta a 1.20, a seguire Loeseth a 1.37 e Duerr a 1.57, in lotta anche Wikstroem (1.66), Gagnon (1.75), Bucik (1.80) e Meillard (1.95). Chiara Costazza 16esima a 2.75. Fuori dalle migliori 20 Manuela Moelgg a 3.06.

10.44 SHORT TRACK. FINALEEEEEEEEEEEEEE! L’ITALIA SI QUALIFICA ALL’ATTO CONCLUSIVO. La staffetta femminile guidata da Fontana e Valcepina è seconda alle spalle della Corea del Sud nella prima semifinale. Russia e Ungheria finiscono alle spalle.

10.40 SHORT TRACK. Inizia la prima semifinale della staffetta femminile. Italia, Corea del Sud, Russia, Ungheria.

10.37 SHORT TRACK. Tra pochi minuti inizierà la semifinale della staffetta femminile. Fontana e compagne inseguono la Finale e punti preziosi per la qualificazione alle Olimpiadi.

10.35 SCI ALPINO: Manuela Moelgg purtroppo commette un errore nel ripido ed è soltanto 18esima a 3.06. Tutto invariato a Levi con Shiffrin in testa, 21 centesimi di vantaggio su Vlhova e 73 su Holderner, Chiara Costazza è 15esima.

10.30 SPEED SKATING. Prova sottotono per le azzurre nella division B dei 1500m femminili. Bettrone è 14esima, Malfatti 19esima, davanti a tutte la giapponese Kikuchi.

10.28 PATTINAGGIO ARTISTICO: SECONDAAAAAAAAAAAAAAAAA! CAROLINA KOSTNER CELESTIALEEEEEEEE! Nonostante la caduta, la Divina è seconda con il totale di 212.66 alle spalle di Medvedeva e davanti a Tsurskaya! Con questo risultato l’azzurra centra la qualificazione alle Finali di Nagoya! MONUMENTALE, BELLISSIMA COME SEMPRE.

10.26 SHORT TRACK. Nel frattempo vittoria del cinese Wu sui 500m maschili davanti ai coreani Seo e Kim.

10.26 SCI ALPINO. Duerr è sesta a 1.57, Gagnon ottava a 1.75. Sono uesti i migliori inserimenti dopo che sono scese le migliori 15.

10.24 PATTINAGGIO ARTISTICO. NOOOOOOO! Carolina è caduta sul triplo Salchow, fino a quel momento aveva infilato delle belle combinazioni tra cui il triplo Rittberger. Doppio il toe-loop.

10.22 PATTINAGGIO ARTISTICO: TUTTI CON CAROLINA KOSTNER, ora sul ghiaccio.

10.20 SCI ALPINO. Sono scese le prime 15 a Levi. Guida Shiffrin con 21 centesimi di vantaggio su Vlhova e 73 su Hansdotter. Molto più arretretate Holdener, Loeseth e Wikstroem. Chiara Costazza è undicesima.

10.18 PATTINAGGIO ARTISTICO. La russa Polina Tsurskaya disputa un buon programma libero salvo qualche piccola sbavatura sui salti. Il suo totale di 210.19 le permette di salire al secondo posto, non sarà facile per Carolina Kostner.

10.15 SCI ALPINO. Distacchi abissali ora a Levi, le posizioni di vertice sembrano essere in ghiaccio. Shiffrin davanti a Vlhova per 21 centesimi, terza Hansdotter a 0.73. Costazza rischia l’eliminazione.

10.13 PATTINAGGIO ARTISTICO: Incredibile quello che succede all’NHK Trophy. La stella Medvedeva è caduta nella prima parte di gara, poi è stata bravissima a riprendersi e a chiudere il libero da 144.40, totale di 224.39. La russa è nettamente prima, tra poco Carolina Kostner.

10.12 SCI ALPINO: Prestazione incolore di Chiara Costazza che accusa addirittura 2.75 di ritardo dalla Vlhova, non sarà facile qualificarsi.

10.10 SCI ALPINO: Vlhova letteralmente monumentale! La slovacca ha corso una manche alla pari con la Shiffrin, nel finale è stata perfetta e ha perso solo 21 centesimi dall’americana.

10.08 SHORT TRACK: Purtroppo viene confermato il verdetto della pista sui 500m femminili. Vince la canadese Kim Boutin davanti ad Arianna Fontana, terza la russa Sofia Prosvirnova, quarta Martina Valcepina.

10.06 SHORT TRACK: NOOOOOOOO! Valcepina era in testa poco prima dell’ultima curva ma è caduta, Fontana ha preso il comando ma è stata beffata dalla canadese e si è dovuta accontentare della seconda piazza. Ora però i giudici stanno riguardando la gara…

10.04 SCI ALPINO: Manche stellare di Mikaela Shiffrin che firma una prova da urlo nonostante una piccola spigolatura sul muro e balza al comando con 73 centsimi sulla Hansdotter. Esce invece Bernadette Schild.

10.04 SHORT TRACK: Inizia la Finale dei 500m femminili, ci sono Fontana e Valcepina a caccia di gloria!

10.00 SCI ALPINO: Iniziata la gara. In pista Hansdotter.

9.58 PATTINAGGIO ARTISTICO: tocca ora alla rientrante Satoko Miyahara che si esibisce su un medley ispirato a Madama Butterfly

9.57 PATTINAGGIO ARTISTICO: buona prova della statunitense Nagasu che, nonostante qualche sbavatura, va in testa con un totale di 194.46. Nel lungo per lei 129.29 (66.20+23.09)

9.55 PATTINAGGIO VELOCITA’: tra poco il via dei 1500 femminili division B con Malfatti e Bettrone

9.55 SCI ALPINO: Le condizioni meteo sono buone, non c’è il vento che ha condizionato il gigante di Soelden, cancellando addirittura quello maschile, C’è solo un po’ di nebbia in pista, che potrebbe infastidire la visibilità delle atlete

9.53 SHORT TRACK: fra pochi minuti il via della finale dei 500 donne con due azzurre in partenza, Arianna Fontana e Martina Valcepina che se la vedranno con la canadese Boutin e la russa Prosvirnova

9.50 PATTINAGGIO ARTISTICO: sul ghiaccio ora la statunitense Mirai Nagaru che si esibisce su Miss Saigon di Claude-Michel Schönberg

9.48 PATTINAGGIO ARTISTICO: Caduta per la giapponese Hongo che poi non commette altri errori e chiude il libero con 122 punti (58.55+64.45) per un totale di 187.83 che le vale la seconda posizione, scavalcata in vetta da Leonova

9.46 SCI ALPINO Non sarà ai cancelletto di partenza IRENE CURTONI! Sembrava aver recuperato dal problema alla schiena delle scorse settimane, ma a quanto pare il fastidio non è stato smaltito del tutto. Restano quindi solamente in quattro le azzurre al via, con Chiara Costazza che scenderà con il pettorale numero 10, mentre Manuela Moelgg avrà il 22

9.43 SHORT TRACK: Non sbaglia un colpo il cinese Wu che vince la prima semifinale dei 500 e va in finale assieme al coreano Seo.

9.41 PATTINAGGIO VELOCITA’: proprio in chiusura il giapponese Kato strappa il primo posto al canadese Lecroix che nel frattempo aveva superato St Jean. Per il giapponese 35″03, Lacroix secondo con 35″28, terzo St Jean. Per Nenzi 16mo posto che migliora il risultato ottenuto ieri

9.41: SCI ALPINO: tra poco il via dello slalom femminile di Levi. Per l’Italia saranno cinque le rappresentanti azzurre in gara: Chiara Costazza e Irene Curtoni scenderanno fra le prime 20, mentre Manuela Moelgg sarà la 23esima. Federica Sosio e Roberta Midali avranno invece pettorali molto più alti, rispettivamente il 57 e il 68

9.41 PATTINAGGIO ARTISTICO: Dopo il warm up riprende la gara. Sul ghiaccio la giapponese Rika Hongo che si esibisce su Frida di Elliot Goldenthal

9.39 SHORT TRACK: incredibile nella seconda semifinale! Falsa partenza prima di Fan e poi di Christie che vengono squalificate. Boutin e Prosvirnova potranno gareggiare senza problemi, già certe della finale

9.36 SHORT TRACK: E’ DOPPIETTA ITALIAAAA!!! Valcepina prima, Fontana seconda e le due azzurre volano in finale. Podio assicurato per l’Italia

9.33 PATTNAGGIO ARTISTICO: Doppia caduta rovinosa di Bell che commette troppi errori per essere competitiva. Si ferma a 108.79 punti di libero (52.84+57.95) per un totale di 166.04 che le frutta la terza posizione

9.29 PATTINAGGIO VELOCITA’: settima serie stellare. Il canadese St. Jean va in testa con 35″40, secondo Sung di Taipei. Nenzi è sesto

9.27 PATTINAGGIO VELOCITA’: con 35″74 Nenzi fa segnare lo stesso risultato cronometrico di ieri e si inserisce al quarto posto

9.26 PATTINAGGIO ARTISTICO: sul ghiaccio la statunitense Mariah Bell che si esibisce sul tema di West Side Story

9.28 PATTINAGGIO ARTISTICO: La giapponese SAhiraiwa commette diversi errori e chiude il libero con un discreto 114.60 (55.29+59.31) che gli frutta la seconda posizione provvisoria con 171.94

9.24 SHORT TRACK: un soffertissimo ultimo quarto vede la vittoria dell’ungherese Liu davanti al giapponese Watanabe ma avanza anche il canadese Girard, danneggiato

9.23 PATTINAGGIO VELOCITA’: An Liu vince la quinta serie e si inserisce al secondo posto con 35″83

9.20 PATTINAGGIO VELOCITA’: dopo le prime quattro batterie è+ il russo Kazelin in testa con 35″74 davanti al giapponese Sakamoto e Palkin

9.18 PATTINAGGIO ARTISTICO: ci pensa la russa Leonova a tirare su il livello della gara. Prova senza particolari sbavature e 127.34 (personal best) di punteggio nel lungo (65.22+62.12) per un totale di 190.95 che gli vale il primo posto netto

9.16 SHORT TRACK: caduta e infortunio ad una mano per il kazako Zhumagaziyev

9.11 PATTINAGGIO VELOCITA’: Prende il via tra poco la seconda giornata della tappa di coppa del mondo di Heerenveen. Si parte con la seconda prova dei 500 maschili division B. In gara per l’Italia Nenzi, che ieri non è stato brillante

9.11 PATTINAGGIO ARTISTICO: Sul ghiaccio ora la russa Alena Leonova che si esibisce su Tune Maari Entriyaan (Bollywood Selection)

9.09 PATTINAGGIO ARTISTICO: programma lungo disastroso di Park che commette una valanga di errori, cade e fallisce quasi tutti i salti e le combinazioni. Si ferma a quota 84.25 (35.19+50.06) ed è terza con 135.79

9.08 SHORT TRACK: nel secondo quarto vittoria del coreano Kim davanti all’olandese Hoogerwerf

9.06 SHORT TRACK: nel primo quarto di finale dei 500 maschili vince ilcinese Wu davanti al canadese Hamelin

9.03 PATTINAGGIO ARTISTICO: sul ghiaccio la coreana Park che si esibisce su Aranjuez Mon Amour interpretata da Nana Mouskouri

9.04 SHORT TRACK: Penalizzazione per Van Ruijven che viene squalificata e Christie è salva

9.01 PATTINAGGIO ARTISTICO: tante imprecisioni e diversi errori per Rajicova che comunque totalizza 106.42 (51.27+55.25) per un totale di 159.77 che le vale il primo posto risicato

8.59 SHORT TRACK: cade la coreana Kim, vince la cinese Fan, secondo posto per la britannica Christie che però è a rischio squalifica per una spinta all’olandese Van Ruijven

8.56 SHORT TRACK: nel terzo quarto di finale vittoria per la canadese Boudin davanti alla statunitense Biney

8.56 PATTINAGGIO ARTISTICO: sul ghiaccio la slovacca Nicole Rajicova che si esibisce su Rain In Your Black Eyes di Ezio Bosso

8.54 PATTINAGGIO ARTISTICO: discreta prova (con caduta) della canadese Chartriand che riscatta un pessimo programma corto totalizzando 109.76 (55.03+55.73) per un totale di 159.36

8.54: SHORT TRACK: grandissima Martina Valcepina!!! Vince di autorità il quarto di finale sopravanzando la russa Prosvirnova e supera il turno con apparente facilità

8.50 SHORT TRACK: ora tocca a Martina Valcepina a caccia della semifinale contro Borodulina, Prosvirnova, Maliszewska e Kim… Semifinale complicata

8.48 SHORT TRACK: dominio di Arianna Fontana che vince il quarto di finale davanti all’olandese Schulting e vola in semifinale!

8.46 SHORT TRACK: Caduta e infortunio per la cinese Zang che viene portata fuori in barella. Si riparte

8.43 SHORT TRACK: tra poco i quartio di finale dei 500 donne e sarà subito la volta di Arianna Fntana in gara nel primo quarto con Van Kerkhov, Bradette, Zang, Schulting

8.40 PATTINAGGIO ARTISTICO: la prima a scendere sul ghiaccio sarà la canadese Alain Chartriand che si esibirà su Sunset Boulevard di Andrew Lloyd Webber

8.30 PATTINAGGIO ARTISTICO: Vi ricordiamo che a partire dalle 8.40 scenderà sul ghiaccio anche la nostra principessa dei pattini ovvero Carolina Kostner pronta ad emozionare con il suo programma libero dopo il secondo posto di ieri dello short program.

8.16 SHORT TRACK: Bravissimo Yuri Confortola! Nella finale B dei 1500m l’azzurro interpretando una gara d’attacco è riuscito a centrare un ottimo secondo posto con il crono di 2’22″969 alle spalle del francese Fauconnet (2’22″804) e davanti al russo Ayrapetyan..

8.11 SHORT TRACK: Sul ghiaccio in questo momento gli atleti della finale B dei 1500 tra cui il nostro Confortola che dovrà vedersela con il russo Ayrapetyan, il francese Fauconet, il russo Elistratov, il cinese Han e l’olandese de Laat.

8.06 SHORT TRACK: Tutto confermato! Doppietta coreana con Shim a vincere i 1500 metri con il crono di 2’31″490 a precedere Choi (2’31″602) e la canadese St-Gelais (2’31″691). Quinta piazza per la nostra Fontana in 2’32″205.

8.05 SHORT TRACK: Le due coreane Shim e Choi prendono l’iniziativa mentre Arianna Fontana perde posizioni chiudendo in quinta posizione non avendo lo spunto per seguire le asiatiche. Attendiamo l’ufficialità dei risultati ma non ci dovrebbero essere cambiamenti.

8.02 SHORT TRACK: Si comincia a fare sul serio con St-Gelais e Maltais a tirare le fila con Arianna Fontana a marcarle strette.

8.00 SHORT TRACK: Partite! Avvio tattico con le atlete che procedono lentamente. Gruppo condotto dalla canadese Maltais

7.58 SHORT TRACK: Pronte a partire le atlete della finale A dei 1500 metri: la coreana Shim, la nostra Fontana, la canadese Maltais, la cinese Han, la coreana Choi e la canadese St-Gelais a contendersi la vittoria

7.47 SHORT TRACK: Tra poco ci sarà la finale di Arianna Fontana nei 1500 metri!

7.35 SHORT TRACK: OTTIMA PROVA DI JURI CONFORTOLA!!! L’azzurro conquista la finale B nei 1500 metri giungendo quarto nella heat 1 vinta dal n.1 del ranking, il coreano Hwang in 2’17″390 a precere l’olandese Knegt, il russo Elistratov ed il nostro Confortola, per l’appunto.

7.30 PATTINAGGIO ARTISTICO: Terza posizione nello short program per Cappellini-Lanotte nello short program (75.87) alle spalle dei canadesi Virtue/Moir e degli statunitensi Hubbel/Donohue.

7.23 SHORT TRACK: GRANDE ARIANNA FONTANA!!!! Seconda nella semifinale dei 1500 metri in 2’22″728 alle spalle della canadese Maltais (2’22″574). Azzurra che dunque ritroveremo nell’atto conclusivo!

7.20: SHORT TRACK: Vince questa semifinale la Coreana Shim (2’21″923) a precedere la cinese Han (2’22″990) che si incontreranno in finale mentre nella finale B vi saranno la russa Prosvirnova e la canadese MacDonald. Ora è il momento di Arianna Fontana.

7.12 SHORT TRACK: E’ il momento di Martina Valcepina!

7.09 SHORT TRACK: Il successso è andato alla n.1 del ranking, la coreana Choi che si è imposta con il tempo di 2’27″924 a precedere la canadese St-Gelais (2’28″346), qualificate per la finale A. Mentre in finale B vi saranno la britannica Gilmartin e l’australiana Lockett.

7.02 SHORT TRACK: Nella prima semifinale dei 1500 metri femminili saranno l’australiana Lockett, la canadese St-Gelais, la britannica Gilmartin, la ceca Sejpalova, la kazaka Krestova, la coreana Choi, la russa Efremenkova e l’olandese van Kerkhof a contendersi i posti per la finale.

6.55 SHORT TRACK: Ci proverà anche la squadra maschile nella prova di staffetta ma non sarà impresa facile. La semifinale è durissima: avversari del calibro di Cina, Corea e Russia saranno davvero difficili da battere.

6.52 SHORT TRACK: Fontana e Valcepina che saranno protagoniste anche dei 500 metri femminile a testimonianza dell’ottimo stato di forma. Cosa ancor più importante, però, quanto potranno fare le azzurre nella gara di staffetta dove sarà fondamentale entrare in finale e guadagnare altri punti nel ranking in vista dei Giochi.

6.47 SHORT TRACK: Stessa ambizione coltivata da Martina Valcepina, apparsa in ottima condizione in quest’inizio di stagione.

6.46 SHORT TRACK: Si comincerà tra circa 15′ con le semifinali dei 1500 metri femminili dove la nostra Arianna Fontana cerca l’accesso alla finale.

6.40: Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE di tutti gli sport invernali di questo 11 novembre!

 

Foto: Renzo Brico

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top