LIVE MotoGP, Prove libere GP Valencia 2017 in DIRETTA (10 novembre): Lorenzo davanti a tutti in FP2, Dovizioso terzo ma il passo di Marquez fa paura

Dovizioso-3-Lorenzo-Di-Cola.jpg

Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE delle prove libere del venerdì del GP di Valencia 2017, ultima prova del Mondiale di MotoGP.  Andrea Dovizioso e Marc Marquez si confronteranno per centrare il bersaglio grosso nell’atto conclusivo. Il “Dovi” non ha scelta: deve vincere e potrebbe non bastare per l’iride. I 21 punti di ritardo dallo spagnolo consentono a Marquez di presentarsi al round con una certa tranquillità: potrebbe bastargli anche un 11° posto.

L’iberico, però, per sua stessa natura non vorrà fare calcoli ed interpreterà il weekend come al solito, andando forte su un circuito, sulla carta, più adatto alla sua guida. Un duello che animerà la scena di tutta la tre giorni a partire dalle libere, nelle quali capiremo già gli equilibri.

A recitare il ruolo di arbitri della contesa i due “scudieri” Daniel Pedrosa e Jorge Lorenzo al pari della coppia Yamaha Maverick Vinales/Valentino Rossi che interpreteranno l’ultima esibizione come un modo per testare componenti nell’ottica 2018 non avendo nulla da dire per questo campionato.

OASport vi propone la DIRETTA LIVE delle prove libere del venerdì del GP di Valencia di MotoGP: cronaca in tempo reale, minuto per minuto, per non perdersi davvero nulla. Si inizia alle ore 10.00. Buon divertimento a tutti.

Clicca qui per leggere come seguire il weekend in tv

 

 

CLICCA IL TASTO F5 DA DESKTOP O FAI REFRESH SUI TUOI DISPOSITIVI MOBILE PER AGGIORNARE LA PAGINA

 

Grazie a tutti per averci seguito. Appuntamento a domani con le qualifiche.

14.52 Il passo gara delle Honda sembra essere indemoniato ma a fino turno è arrivato il sussulto delle Ducati. Andrea Dovizioso ha risposto presente con la doppia morbida ma non sarà facile controbattere a uno scatenato Marc Marquez, caduto nell’ultimo minuto ma parso in grande forma al pari del compagno Dani Pedrosa.

14.51 Lorenzo davanti a tutti in 1:30.640. Secondo Pedrosa distaccato di un decimo, terzo Dovizioso a tre decimi. A seguire Zarco e Marc Marquez a 6 decimi ma con un gran passo gara. Poi Miller, Crutchlow, Pirro e uno spento Valentino Rossi soltanto nono, Vinales undicesimo.

14.50 FINISCE IL TURNO DI PROVE LIBERE!

14.49 MARQUEZ A TERRA! Marc ha cercato il limite come sempre ed è finito nella ghiaia in curva 2, finisce qui il suo turno di prove libere.

14.48 Mancano due minuti al termine, vediamo se arriveranno le risposte di Pedrosa e Marquez che sono con coperture più dure rispetto alle Ducati.

14.47 DOVIZIOSOOOOOOOOOOOOO! 1:30.949 TERZOOO! Finalmente a fine turno con la doppia morbida, sussulto di Andrea che finisce alle spalle di Lorenzo e Pedrosa, Marquez è quinto ma ha un grande passo gara.

14.46 Pedrosa secondo in 1:30.762, ora aspettiamo Dovizioso.

14.46 LA DUCATI VAAAAAA! 1:30.640 per uno scatenato Lorenzo che rifila oltre mezzo secondo a Zarc e demolisce Marquez e Pedrosa.

14.45 Zarco sale al secondo posto anticipando Marquez e Pedrosa. Iannone purtroppo finisce nella ghiaia.

14.44 Uno scatenato Jorge Lorenzo con la doppia morbida: 1:31.164 per lo spagnolo che firma il miglior tempo del turno!

14.43 Ricapitoliamo la situazione quando mancano sei minuti al termine: Marquez chiuda in 1:31.248 con meno di un decimo di vantaggio su Pedrosa e Lorenzo. Poi a seguire Zarco, A. Espargaro, Miller. Dovizioso nono, Rossi 14esimo.

14.41 ECCOLOOOOOOOOOOOOOOOO! Dovizioso monta la soft al posteriore e la sua Ducati sembra rispondere bene: 1:31.857 per il forlivese che sale in sesta posizione a sei decimi da Marquez.

14.40 Dieci minuti al termine della FP2.

14.38 Ora tutti i big sono nuovamente ai box, a parte Dovizioso che è decimo e cerca di capire qualcosina in più dalla sua moto, Andrea è in grande difficoltà come Valentino Rossi mentre Marquez e Pedrosa dominano.

14.35 Un grandioso Marquez chiude il giro in 1:31.248, migliora il tempo di Pedrosa e sale davanti a tutti. Dovizioso sembra sconfortato, i tempi delle Honda sono incredibili e il forlivese non riesce ad avvicinarsi.

14.32 Non cambia nulla nelle posizioni di vertice. Le Honda sembrano davvero inarrivabili, Dovizioso con la seconda moto non ha brillato e si è fermato ai box. Le Yamaha non hanno proprio il passo gara. Lorenzo sembra l’unico in grado di poter contrastare Pedrosa e Marquez.

14.30 Dovizioso perde troppo nel quarto intermedio, non riesce nemmeno a scendere sotto 1’32” ed è soltanto ottavo. Brutti segnali in vista della gara. Pedrosa sempre con il miglior tempo davanti a Marquez e Lorenzo.

14.29 Andrea Iannone riesce a scendere sotto il muro di 1’32” e sale in settima posizione. Valentino Rossi è in crisi nera, la Yamaha non riesce proprio a mettersi in mostra.

14.27 Dovizioso è in pista ma non ha un grandissimo passo gara. Torna in pista Marc Marquez, ora tutti i big sono dentro.

14.25 Jorge Lorenzo con la doppia media è terzo in 1:31.436, a nove centesimi da Pedrosa. Lo spagnolo della Ducati sale al terzo posto, la moto sembra esserci.

14.22 Ora Andrea Dovizioso prova la seconda moto ed esce in pista. Sempre Pedrosa avanti a tutti in 1:31.346 tallonato da Marc Marquez, terzo A. Espargaro.

14.20 Pedrosa e Iannone sono i primi a rientrare in pista, Dovizioso e Marquez sono ancora fermi ai box. Intanto presunta frattura all’astragalo per Bulega che è caduto nel turno precedente della Moto3.

14.17 Ora tutti i big sono ai box, mancano 31 minuti al termine della FP2.

14.16 Marquez continua a martellare, ancora 1:31.5, ha un passo gara eccezionale. Serve davvero l’impresa per Dovizioso.

14.15 Valentino Rossi è in grande difficoltà, non riesce ad andare sotto a 1’32”.

14.13 Fantastico Pedrosa che sale al primo posto in 1:31.346 davanti a Marquez, Zarco è terzo, unica Yamaha in forma. Andrea Dovizioso stampa 1:32.002 ed è sesto, prova a dare un timido segnale.

14.12 Pedrosa sale al secondo posto. Vediamo ora se Andrea Dovizioso avrà il passo per rispondere. Rossi è comunque in grande difficoltà, il suo miglior tempo con le morbide non è eccezionale.

14.12 Marquez abbassa ancora il limite e scende a un ottimo 1:31.578. Alle sue spalle Lorenzo, Rossi è quinto, Dovizioso ottavo.

14.11 Pronta risposta di Lorenzo che balza davanti a tutti in 1:32.044 ma Marquez continua a martellare.

14.10 ROSSIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII! MIGLIOR TEMPO PER VALENTINO IN 1:32.302, subito davanti a Iannone che sembra avere un gran feeling con Valencia.

14.10 Marquez subito scatenato con un rovente 1:32.832, miglior tempo momentaneo.

14.09 A. Espargaro davanti a tutti in 1:32.901. I big hanno iniziato a scaldare le gomme, vedremo ora man mano come si miglioreranno.

14.08 Dopo la prima tornata di giri veloci il miglior tempo è quello di RIns in 1:33.065.

14.08 Baz 1:33.972, il primo tempo fatto registrare.

14.07 Marc Marquez subito in pista, si sta lanciando portandosi dietro Jack Miller. Vuole subito mettere in chiaro le cose.

14.05 INIZIA LA FP2!

14.02 Splende il sole a Valencia, sarà così per tutto il weekend. I piloti sono pronti per uscire dai box.

14.00 In questo secondo turno ci si aspetta anche un ruggito di Valentino Rossi. Cinque minuti al via.

13.55 Tra dieci minuti il semaforo verde. I piloti avranno a disposizione 45 minuti per mettere a punto la propria moto in vista delle qualifiche di domani e della gara di domenica. Si cercherà di capire il passo e di valutare il feeling con il proprio mezzo.

13.50 Il turno di questa mattina, il primo sul circuito di Valencia, ha premiato a sorpresa Andrea Iannone. Andrea Dovizioso è quarto, praticamente sugli stessi tempi di Marc Marquez: i due duellanti per il Mondiale sono francobollati, per il ducatista sarà davvero difficile ribaltare la situazione.

13.45 Tra venti minuti l’inizio del secondo turno di prove libere.

10.45: E’ tutto per questa DIRETTA LIVE, vi diamo appuntamento alle 14.05 per il 2° turno. Un saluto dalla redazione di OASport.

10.42: Si concludono queste prime prove libere 1. In vetta la Suzuki di Iannone in 1’31″045 a precedere di 312 millesimi la Honda di Jack Miller e di 393 millesimi la Ktm di Pol Espargarò. Questi piloti hanno ottenuto il loro riscontro con una gomma morbida nuova in simulazione da time-attack. In condizioni simili anche la prestazione della Ducati di Dovizioso (4°) facendo meglio di Marc Marquez che, nei fatti, è stato l’unico a condurre un lavoro sul long run, girando in modo costante sull’1’31″5. Fuori dalla top10 Valentino Rossi.

POS # RIDER GAP
1
29
A. IANNONE
1:31.045
2
43
J. MILLER
+0.312
3
44
P. ESPARGARO
+0.393
4
4
A. DOVIZIOSO
+0.431
5
93
M. MARQUEZ
+0.466
6
25
M. VIÑALES
+0.705
7
5
J. ZARCO
+0.763
8
35
C. CRUTCHLOW
+0.782
9
36
M. KALLIO
+0.834
10
26
D. PEDROSA
+0.905

 

10.40: BANDIERA A SCACCHI!!!

10.40: 1’31″5 per Marc davvero pazzesco: sempre con la stessa gomma.

10.39: 1’31″7 per Marquez di passo che sta facendo un lavoro diverso a tutti gli altri avendo compiuto diversi giri con la stessa gomma. Davvero impressionante.

10.38: Migliora anche Dovizioso che si porta a 4 decimi dalla vetta, superando Marquez ma ottenendo questo crono con gomme nuove.

10.37: 1’31″083 per la Suzuki di Iannone che mette in mostra un’ottima velocità.

10.36: Entrano in scena le gomme morbide con Iannone che sta siglando tempi record in tutti i settori della pista.

10.34: Miller che evidentemente stava spingendo troppo…Caduta per l’australiano, per fortuna senza conseguenze.

10.33: ATTENZIONEEE!!!! Miller in 1’31″357 per l’australiano che si porta in vetta. La dimostrazione che la Honda c’è su questa pista e va forte.

10.32: Piccola incomprensione tra Pol Espargarò e Marc Marquez….

10.30: Da notare la prestazione da film dell’orrore delle due Yamaha: 15° posto di Valentino Rossi e 16° per Maverick Vinales. Davvero un primo turno bruttissimo per il team ufficiale di Iwata.

10.26: 1’31″511 per il Cabronçito nuovamente sotto il limite precedente: il pacchetto nippo-spagnolo funziona alla grande!

10.25: 1’31″637 per Marquez che continua a spingere in maniera pazzesca. Non ne vuol sapere di andar piano il 93!

10.24: ORDINE DEI TEMPI AGGIORNATI A 15′ DAL TERMINE

POS # RIDER GAP
1
93
M. MARQUEZ
1:31.692
2
5
J. ZARCO
+0.116
3
43
J. MILLER
+0.258
4
4
A. DOVIZIOSO
+0.273
5
29
A. IANNONE
+0.279
6
51
M. PIRRO
+0.451
7
35
C. CRUTCHLOW
+0.471
8
99
J. LORENZO
+0.500
9
26
D. PEDROSA
+0.534
10
53
T. RABAT
+0.812

10.22: Suona la campana Dovizioso! Quarto tempo per lui a +0″391 dalla vetta. Si sapeva che qui la Ducati avrebbe sofferto per cui questo miglioramento è da accogliere con il sorriso.

10.20: Cruthclow si inserisce nella top5 in quinta posizione a 471 millesimi mentre Lorenzo migliora il suo riscontro portandosi a mezzo secondo esatto da Marquez. Resta comunque Pirro la miglior Ducati di Pirro (+0″451).

10.15: Si inserisce nella top10 Lorenzo che si piazza immediatamente dietro a Dovizioso in ottava piazza.

POS # RIDER GAP
1
93
M. MARQUEZ
1:31.692
2
5
J. ZARCO
+0.116
3
43
J. MILLER
+0.258
4
51
M. PIRRO
+0.451
5
26
D. PEDROSA
+0.534
6
29
A. IANNONE
+0.613
7
4
A. DOVIZIOSO
+0.762
8
99
J. LORENZO
+0.801
9
53
T. RABAT
+0.812
10
46
V. ROSSI
+0.859

10.13: Marquez dà già spettacolo.

10.12: Valentino inizia migliorare con 859 millesimi di ritardo da Marquez anche se il gap è sempre piuttosto evidente. Il “Dottore” è ottavo.

10.09: Si abbassano i tempi in 1’31″692 con 116 millesimi di vantaggio su Zarco e 258 su Miller. Si fa vedere anche Valentino Rossi (9°, +0″997), mentre Dovizioso è settimo a 762 millesimi dallo spagnolo.

10.03: Migliorano i piloti ma è sempre Marquez a tirare le fila:

POS # RIDER GAP
1
93
M. MARQUEZ
1:32.219
2
29
A. IANNONE
+0.086
3
51
M. PIRRO
+0.144
4
43
J. MILLER
+0.398
5
5
J. ZARCO
+0.656
6
35
C. CRUTCHLOW
+0.681
7
42
A. RINS
+0.703
8
44
P. ESPARGARO
+1.030
9
99
J. LORENZO
+1.066
10
19
A. BAUTISTA
+1.12

10.00: Primi giri in pista per trovare il feeling da parte dei centauri: Marquez subito davanti in 1’32″219 con 106 millesimi di vantaggio su Iannone e 144 su Pirro, collaudatore della Ducati. Al momento Dovizioso è 10°.

9.55: SI COMINCIAAAA!!!!

9.45: I piloti attendono di scendere in pista:

9.43: Di seguito la discrezione del circuito di Valencia:

9.37: In questo duello potrebbero recitare il ruolo di arbitri di questo Mondiale i compagni di squadra Jorge Lorenzo e Daniel Pedrosa, tra i migliori interpreti del circuito valenciano. Da non dimenticare poi quanto potranno fare le Yamaha, desiderose di riscatto nell’ultima recita.

9.33: Dovizioso, però, non vuol partire già battuto: l’intenzione è dare il 100% e poi domenica, dopo la bandiera a scacchi si tireranno le somme.

9.32: Marquez arriva a Valencia con 21 punti di vantaggio sul “Dovi”: allo spagnolo basterà anche un 11esimo posto anche in caso di vittoria del forlivese domenica.

9.31: Tra poco meno di 20′ i piloti in pista ed ovviamente saranno Dovizioso e Marquez in lizza per il Mondiale 2017.

9.30: Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE delle prove libere dell’ultimo appuntamento del Mondiale 2017 di MotoGP.

 

Foto: Lorenzo Di Cola

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top