Italia-Svezia, playoff Mondiali 2018: Ventura conferma la formazione. Si gioca col 3-5-2: Jorginho, Gabbiadini e Florenzi le grandi novità

Jorginho-Napoli-Gianfranco-Carrozza.jpg

Ormai è tutto confermato, Giampiero Ventura sembra avere ormai deciso la formazione con cui affronterà questa sera la Svezia nel ritorno dei playoff di qualificazione ai Mondiali 2018. L’Italia, nella partita più importante degli ultimi 60 anni, scenderà in campo con tantissime novità, annunciate nella giornata di ieri e confermate dall’ultimo allenamento che si è concluso pochi minuti fa ad Appiano Gentile.

La nostra Nazionale giocherà con il 3-5-2. Attesissimo il debutto da titolare di Jorginho che fino a oggi era sempre stato rinnegato dal CT e che invece lo schiera nel match della vita (prima di oggi solo 24′ minuti in azzurro, sempre in amichevole sotto la gestione Antonio Conte). In attacco a sorpresa è stato ripescato Manolo Gabbiadini, punta del Southampton con solo tre gol all’attivo quest’anno e che con l’Italia vanta una sola presenza da titolare (contro Malta), giocherà in coppia con Ciro Immobile perché i vari Belotti e Insigne sono stati tagliati.

Titolare anche la grande novità Alessandro Florenzi a centrocampo accanto proprio a Jorginho e a Marco Parolo. Sulla fasce agiranno Matteo Darmian e Antonio Candreva, difesa BBC con Giorgio Chiellini, Lorenzo Bonucci e Andrea Barzagli davanti a Gigi Buffon che insegue il sesto mondiale della carriera (record assoluto).

 





(foto Gianfranco Carozza)

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top