Hockey ghiaccio, Alps League 2017-18: Rittner Buam vince ancora, Val Pusteria si aggiudica il derby con Val Gardena

rittner-buam-hockey-ghiaccio-facebook-rittner.jpg

Ieri sera si sono disputate altre sei partite valide per il quindicesimo turno della Alps Hockey League 2017-18. I leader dei Rittner Buam, lo Jesenice, l’l’Olimpia Lubiana, il Kitzbühel e l’HC Egna aprono il mese di novembre con delle vittorie casalinghe. Successo esterno, invece, per i Lupi della Val Pusteria che, guidati dal coach ad interim Ivo Machacka, vincono il derby in Val Gardena.

Nella loro ultima gara casalinga prima della pausa l’HK SZ Olimpia Lubiana supera 4-3 ai rigori il Vipiteno alla Hala Tivoli. I padroni di casa vanno in vantaggio nel secondo tempo con Andrej Hebar ma Luca Felicetti pareggia il risultato dopo 36 minuti di gioco. Nik Petek e Luka Zorko portano gli sloveni sul 3-1 prima della reazione ospite firmata dalla doppietta di Ben Duffy. Si va così ai supplementari e poi ai rigori, con il gol decisivo di Kristjan Cepon. Jesenice vince 3-0 contro Fassa, grazie a tre parziali identici terminati sull’1-0 e con una grande abilità nel gestire le situazioni di gioco offensive create dagli avversari.

Il Rittner Buam batte 8-4 la squadra più in forma del momento, il Bregenzerwald: i padroni di casa dominano il match fin dall’inizio e dopo 15 minuti di gioco sono già avanti per 4-0. Juuso Mörsky, accorcia le distanze per il 4-1, prima di arrivare addirittura sul 6-2 durante il secondo tempo: la doppietta di Markuss Spinell chiude chiude i conti nella terza ripresa, consentendo al Rittner di rimanere in testa alla classifica. Il Val Pusteria travolge letteralmente il Val Gardena nel derby altoatesino, vinto 7-1 in trasferta. In evidenza Eric Pance, autore di una doppietta. Avanti 2-0, gli ospiti subiscono il gol di Deryl Deyl che accorcia le distanze, salvo poi dilagare nel secondo e terzo tempo con i gol di Raphael Andergassen, Armin Helfer, Armin Hofer, Patrick Bona e Max Oberrauch.

L’Egna vince ai tempi supplementari contro il Cortina: finisce 4-3 per i padroni di casa, che riescono a rimontare il parziale di 1-3 in favore degli ospiti, in controllo del match nelle prime due frazioni. Trascinatore è Joseph Harcharik, autore di una doppietta: grazie ai suoi gol e a quello del giovane David Galassiti la squadra di casa raggiunge i supplementari, in cui trova la vittoria con il gol dell’ex di Tobias Brighenti. Tutto facile per Kitzbühel contro i fanalini di coda del Klagenfurt: finisce 2-0 in favore dei padroni di casa che non rischiano mai ma non riescono allo stesso tempo a chiudere la partita. I gol portano la firma di Henrik Hochfilzer e Peter Lenes.

CLASSIFICA DOPO QUINDICI GIORNATE

Rittner Buam* 36
Jesenice** 32
Asiago** 30
Olimpia Lubiana*** 29
Bregenzerwald, Cortina 25
Vipiteno** 24
Zeller Eisbaren*, Val Pusteria* 22
Feldkirch*** 20
Kitzbuhel*** 19
Salisburgo*** 16
Fassa** 14
Lustenau*** 13
Val Gardena* 9
Egna* 8
Klagenfurt* 1

*una partita in meno
** due partite in meno
*** tre partite in meno
***** una partita in più

 

 





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Facebook Rittner Buam

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top