Golf, European Tour 2017: Nicolas Colsaerts in testa da solo al Turkish Airlines Open. Rimangono indietro i giocatori italiani

Colsaerts-Golf-Twitter-European-Tour-e1509729731352.jpg

C’è Nicolas Colsaerts in vetta da solo al Turkish Airlines Open, altra prova del circuito delle Rolex Series dello European Tour. Sul percorso del Regnum Carya Golf & Spa Resort, il belga è riuscito a replicare il 64 di ieri (7 sotto il par), per un totale di -14, ovvero quattro colpi di vantaggio sulla concorrenza. A differenza di ieri, oggi Colsaerts è stato perfetto, con sette birdie e nessun colpo perso a sporcare la carta. Alle sue spalle insegue l’inglese Eddie Pepperell, a -10, che ha replicato anche lui il giro di ieri, ovvero 66.

In terza posizione, invece, insegue il thailandese Kiradech Aphibarnrat a -9, che ha trovato ben sette birdie conditi però da tre bogey che lo hanno limitato. Alle spalle del leader la classifica è molto corta perché ci sono ben undici giocatori in quattro colpi. I due co-leader di ieri, invece, sono crollati: l’olandese Joost Luiten ha girato 2 sopra il par ed ora è 13° a -5, mentre il sudafricano Haydn Porteous ha fatto peggio, chiudendo a +4 per un totale di -3 (27°).

Continuano a navigare nelle retrovie i giocatori italiani. Edoardo Molinari è 52° a +1, dopo essere risalito di diverse posizioni grazie al round in 69 colpi. Dodo è stato bravo ad aggiustare una partenza non eccelsa con tre birdie nella seconda parte. Renato Paratore ha trovato oggi un po’ di serenità girando in par, ma rimane 68° a +4. Brutta prova, invece, da parte di Nino Bertasio, che anche oggi ha avuto difficoltà chiudendo in 74 per un totale di +7, ovvero la 74esima posizione.

 





 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL GOLF

alessandro.tarallo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: The European Tour

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top