F1, GP Brasile 2017. Risultato e classifica Prove libere 2: Lewis Hamilton domina anche nel pomeriggio, Red Bull e Ferrari inseguono

Hamilton-Fotocattagni.jpg

Anche la seconda sessione di prove libere del GP del Brasile (clicca qui per programma e tv) conferma la Mercedes davanti a tutti. Come in mattinata (clicca qui per la cronaca) le “Frecce d’argento” hanno messo in mostra tempi impossibili da pareggiare per gli avversari, specialmente con le gomme Soft. Il miglior tempo della FP2 è ancora una volta di Lewis Hamilton in 1:09.515, con appena 48 millesimi sul suo compagno di scuderia Valtteri Bottas. Terza posizione per Daniel Ricciardo (Red Bull) a 228 millesimi di distacco, mentre quarto è Sebastian Vettel a 360. Il tedesco precede il vincitore del GP del Messico, Max Verstappen (Red Bull) di un soffio, mentre sesto è Kimi Raikkonen (Ferrari) a sei decimi dalla vetta.

Completano le prime dieci posizioni il francese Esteban Ocon (Force India) staccato di un poco meno di otto decimi dalla prima posizione, quindi Felipe Massa (Williams) che, all’ultima gara sul tracciato di casa, si segnala in gran spolvero. Nono è il tedesco Nico Hulkenberg (Renault) a 881 millesimi, mentre il suo compagno di scuderia Carlos Sainz viaggia con oltre un secondo di gap.

Come ogni venerdì larga parte delle sessioni vengono occupate dalle simulazioni di passo gara. Nella FP1 Mercedes e Ferrari erano state in grado di girare con tempi anche sotto l’1:13, mentre la Red Bull aveva faticato maggiormente, specialmente per colpa delle gomme. Nel pomeriggio, invece, Verstappen e Ricciardo hanno leggermente migliorato, soffrendo però ancora di blistering nelle gomme anteriori. Vettel e Hamilton, dal canto loro, hanno confermato di poter procedere su un ritmo interessante, con numerosi tempi sull’1:12 medio-alto (il campione del mondo ha toccato addirittura l’1:12.179 con la Soft). Il tedesco, unico nel lotto, ha provato un long run di oltre 30 tornate (concludendolo con tempi sull’1:13 basso), probabilmente per cercare di capire se domenica sarà possibile effettuare un solo pit-stop.

La sessione, come la prima di giornata, è stata dominata per larga parte dal bel tempo e dal caldo. Le previsioni parlavano di pioggia ma, solo nel finale della FP2, sono apparse le prime nuvole con qualche goccia poco fastidiosa. Domani, a quanto pare, dovremmo vivere delle qualifiche bagnate, per cui la FP3 della mattinata potrebbe essere di capitale importanza in questa ottica.

CLASSIFICA FP2 GP BRASILE 2017:

Posizione Numero Pilota Team Distacco Tempo
1 44 Lewis Hamilton Mercedes   1’09″515
2 77 Valtteri Bottas Mercedes +00″048 1’09″563
3 03 Daniel Ricciardo Red Bull +00″228 1’09″743
4 05 Sebastian Vettel Ferrari +00″360 1’09″875
5 33 Max Verstappen Red Bull +00″371 1’09″886
6 07 Kimi Raikkonen Ferrari +00″602 1’10″117
7 31 Esteban Ocon Force India +00″791 1’10″306
8 19 Felipe Massa Williams +00″858 1’10″373
9 27 Nico Hulkenberg Renault +00″881 1’10″396
10 14 Fernando Alonso McLaren +01″140 1’10″655
11 55 Carlos Sainz Renault +01″170 1’10″685
12 11 Sergio Perez Force India +01″180 1’10″695
13 2 Stoffel Vandoorne McLaren +01″387 1’10″902
14 18 Lance Stroll Williams +01″549 1’11″064
15 08 Romain Grosjean Haas +01″785 1’11″300
16 10 Pierre Gasly Toro Rosso +01″907 1’11″422
17 28 Brendon Hartley Toro Rosso +02″306 1’11″821
18 94 Pascal Wehrlein Sauber +02″342 1’11″857
19 09 Marcus Ericsson Sauber +02″474 1’11″989
20 50 Antonio Giovinazzi Haas +03″272 1’12″787

 

 

 





 

 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SULLA FORMULA UNO

alessandro.passanti@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top