Ciclismo su pista, Coppa del Mondo Pruszkov 2017: ITALIA PIGLIATUTTO! Dopo le donne, trionfano anche gli uomini nell’inseguimento a squadre!

DN34PDuX0AIiA60.jpg

L’Italia completa una doppietta straordinaria nell’inseguimento a squadre, nella prima tappa di Coppa del Mondo di ciclismo su pista. Dopo il successo in ambito femminile, anche la squadra maschile conquista la medaglia d’oro a Pruszkow. Il quartetto azzurro formato da Francesco Lamon, Simone Consonni, Liam Bertazzo e Filippo Ganna sale sul gradino più alto del podio dopo aver battuto la Germania in finale.

Una gara molto equilibrata nella prima parte, con l’Italia che chiude il primo chilometro in vantaggio di pochi decimi, ma al secondo chilometro si ha una perfetta parità con le due squadre che fanno registrare lo stesso tempo. Il terzo chilometro vede i quartetti alternarsi in testa, ma nel finale i tedeschi perdono un corridore e rimangono in tre. Il momento chiave della finale, da qui in poi la Germania calerà vistosamente, mentre gli azzurri continuano a far segnare ottimi parziali. Negli ultimi 500 metri arriva lo sprint finale del nostro quartetto che aumenta il vantaggio in modo definitivo. L’Italia trova così il successo con il tempo di 3:56.471, precedendo di oltre un secondo quello della Germania (3:57.778).

Una medaglia d’oro importantissima per il quartetto azzurro, che dopo l’argento conquistato agli Europei di Berlino, torna ancora una volta sul podio e si conferma così ai vertici mondiali.

CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI SUGLI EUROPEI DI CICLISMO SU PISTA

alessandro.farina@oasport.it

Twitter: @Alefarina18

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Twitter Fci

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top