Calcio, amichevole Under 21: Italia-Russia 3-2. Fantastica altalena di emozioni, Orsolini la decide in pieno recupero

Di-Biagio-Calcio-Twitter-Nazionale-Italiana.jpg

Prosegue dal Benito Stirpe di Frosinone il cammino dell’Italia Under 21, già qualificata agli Europei di categoria del 2019 in qualità di Paese ospitante: gli Azzurrini di Di Biagio in Ciociaria vincono per 3-2 in amichevole contro i pari età della Russia grazie ai gol di Verde, Parigini ed Orsolini. Va inoltre segnalato un rigore fallito da Cutrone.

Nel primo tempo parte forte l’Italia, che manca il gol al 4′ con Verde, con un bel tiro sul secondo palo che esce di poco, a ruota Cutrone sfiora la marcatura di testa al 6′. Al 10′ Verde in contropiede serve Cutrone, il quale dopo aver protetto palla calcia in porta non inquadra lo specchio. Il gol, nell’aria, arriva al 12′: corner di Verde, Leschchuk spedisce il pallone alle proprie spalle per il vantaggio azzurro. Sulle ali dell’entusiasmo l’Italia sfiora il raddoppio con Mandragora al quarto d’ora, poi esce la Russia: gli ospiti sfiorano il gol, sempre di testa, prima con Melkadze, poi con Bakaev. Alla mezz’ora ecco di nuovo l’Italia in avanti: Mandragora tenta senza fortuna la conclusione dalla distanza, subito dopo Bonazzoli di destro non inquadra lo specchio. Proprio al 45′ arriva il pari ospite: buona azione corale, conclusione vincente di destro di Rasskazov.

Nel secondo tempo ancora bene gli Azzurrini: al 50′ Verde mette in mezzo per Cutrone che calcia fuori al volo. Sale piano piano di tono la Russia, che al 67′ coglie il palo con Chernov di testa, poi al 71′ il sorpasso ospite: Kuchaev serve Bakaev, che rientra sul sinistro e batte Scuffet. La reazione italiana non si fa attendere ed i calciatori di Di Biagio pervengono al pari al 77′: cross di Cutrone nel cuore dell’area, Parigini al volo con un bel piattone la infila nel sette. All’84’ l’Italia potrebbe passare in vantaggio: Jovic concede il penalty per mani in area, ma Cutrone si fa ipnotizzare da Leshchuk. L’Italia però non demorde e al 94′ trova il gol vittoria con Orsolini: gran sinistro al volo ed il portiere avversario deve capitolare.

TABELLINO
ITALIA-RUSSIA 3-2
Marcatori: 12′ Verde (I), 45′ Rasskazov (R), 71′ Bakaev (R), 77′ Parigini (I), 94′ Orsolini (I).
Italia: Audero (46′ Scuffet); Dickmann, Capradossi, Romagna, Pezzella (65′ Felicioli); Depaoli (57′ Parigini), Barella, Mandragora (65′ Murgia)(C), Verde (57′ Orsolini); Cutrone, Bonazzoli (65′ Favilli). A disp.: Calabresi, Chiesa, Mancini, Vido, Locatelli. All.: Di Biagio.
Russia: Leshchuk; Dovbnya, Chernov, Fomin (55′ Kuchaev), Lanin, Zhigulev (C) (67′ Chalov) , Rasskazov, Obliakov (55′ Zuev), Lysov, Bakaev, Melkadze (67′ Zhamaletdinov). A disp.: Mitrushkin, Maksimenko, Likhachev, Bezdenezhnykh, Shakuro, Kalugin. All.: Bushmanov.
Arbitro: Fran Jović (Croazia).
Ammoniti: Dickmann (I); Bakaev (R)





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Profilo Twitter Nazionale Italiana

CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI SUL CALCIO

roberto.santangelo@oasport.it

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top