Basket, Qualificazioni Mondiali 2019: l’Italia debutta con una vittoria. Battuta la Romania 75-70

basket-pietro-aradori-italia-romania-credit-ciamillo.jpg

Contava probabilmente solo vincere e l’Italia lo ha fatto. Gli azzurri superano 75-70 la Romania nella prima partita delle Qualificazioni al Mondiale 2019. Prestazione non brillante per una Nazionale completamente nuova e che si allena insieme solo da pochissimi giorni. Alla fine l’esordio è stato comunque vincente per la squadra di coach Meo Sacchetti in un girone che ha già regalato la prima sorpresa con la vittoria dell’Olanda contro la Croazia.

In casa Italia buona prova per Pietro Aradori ed Amedeo Della Valle, che chiudono rispettivamente con 16 punti. In doppia cifra anche Alessandro Gentile con 12 punti. Tra le fila rumene il migliore è Cate con 16 punti e poi Moldoveanu con 10 punti

Si comincia con un 4-0 per la Romania. Il primo canestro azzurro è di Alessandro Gentile e si resta in pieno equilibrio fino a metà primo quarto (6-6). L’Italia comincia a carburare in attacco, arrivano le triple di Aradori e Abass e il tabellone segna 20-13 in favore della squadra di casa. Nel finale di quarto si accende anche Della Valle e gli azzurri chiudono la prima frazione avanti 26-15.

Arriva subito la tripla di Filloy e poi la schiacciata di Gentile per il +16 (35-19). Gli azzurri sono in pieno controllo della partita e toccano anche il +19 con la bomba di Simone Fontecchio. Negli ultimi minuti l’Italia si rilassa un attimo e la Romania con Mandache ed Orbeanu arriva fino al -12 (40-28), prima dei liberi di Aradori che mandano le due squadre negli spogliatoi sul 42-28.

Al rientro dall’intervallo la sensazione è quella di un’Italia un po’ spenta rispetto a quella vista nel secondo quarto, ma la Romania non ne approfitta e i canestri di Della Valle e Gentile permettono agli azzurri di mantenere il +14 (50-36). Moldoveanu costruisce la reazione rumena, con gli ospiti che arrivano fino al -10, ma nel finale di quarto ci pensa Pietro Aradori a firmare il +16 (59-43) prima dell’ultima sirena.

Tripla di Watson e poi risposta di Filloy, ma è la Romania a giocare meglio e costruisce un parziale di 6-0. La tripla di Della Valle porta l’Italia nuovamente sul +15 a cinque minuti dalla fine (70-55). Da quel momento gli azzurri si spengono completamente e la Romania domina il finale, arrivando con i canestri di Cate e di Watson addirittura al -5 con cui si chiude la partita (75-70).

Domenica gli azzurri tornano in campo in una sfida importantissima in chiave qualificazione contro una Croazia che deve assolutamente riscattarsi dopo il ko di questa sera contro l’Olanda. All’Italia servirà sicuramente più intensità e un approccio continuo per i quaranta minuti di gioco.

Questo il tabellino della partita

ITALIA – ROMANIA 75-70 (26-15; 16-13; 17-15; 16-27)

Italia: Della Valle 16, Fontecchio 3, Aradori 16, Gentile 12, Biligha 4, Vitali 7, Filloy 6, Crosariol 4, Abass 5, Burns, Polonara 2, Iannuzzi

Romania: Watson 14, Mandache 3, Orbeanu 8, Uta, Paliciuc 7, Moldoveanu 10, Nicolescu, Virna, Cate 16, Torok 4 Kuti 6, Darwiche 2

 





 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top