Basket femminile, Qualificazioni Europei 2019: le pagelle di Macedonia-Italia. Sabrina Cinili miglior realizzatrice. Debutto da favola per Olbis Futo Andrè

Sabrina-Cinili-Basket-femminile-Italia-Credit-Ciamillo-e1510424849103.jpg

Debutto positivo per l’Italia nelle qualificazioni agli Europei 2019 di basket femminile. Le ragazze di Marco Crespi hanno battuto per 61-52 la Macedonia. Una bella vittoria per cominciare al meglio il cammino verso la prossima rassegna continentale. Diamo i voti alle azzurre.

Gaia Gorini sv – Solo due minuti di gioco per lei. Contributo minimo ma utile per dare riposo e far rifiatare le compagne.

Giorgia Sottana 7 – Ruolo insolito per lei oggi. Crespi la tiene fuori dal quintetto facendola uscire dalla panchina ma lei risponde presente. Detta come sempre bene i tempi di gioco e non disdegna l’iniziativa personale. Troppe imprecisioni al tiro (5/17, con 5/11 da due) ma segna quando serve. 11 punti di qualità.

Cecilia Zandalasini 6,5 – L’ultima sua immagine con la maglia della Nazionale era quella delle lacrime dopo la gara con la Lettonia agli scorsi Europei. Per questo oggi è scesa in campo con grinta e fame di vittoria. Un po’ troppa, però, perché dopo un ottimo primo tempo è incappata in una serie di errori che hanno minato la sua stabilità. Nel finale, infatti, commette il quarto fallo in maniera ingenua.

Francesca Dotto 7 – Parte in quintetto al posto di Sottana e non tradisce la fiducia di coach Crespi. In difesa ci mette come sempre il cuore mentre in attacco si fa trovare sempre pronta. Soprattutto nel finale quando prima segna un canestro importante per ricacciare indietro la Macedonia, poi sulla sirena piazza la bomba del +9, che potrebbe rivelarsi decisiva in ottica doppio confronto.

Raffaella Masciadri 6 – Senza Macchi tocca a lei fare la specialista, soprattutto in difesa. In fase offensiva non arriva mai al tiro ma fa un gran lavoro nella metà campo difensiva, con aiuti e recuperi puntuali. Leader silenziosa ma presente.

Alessandra Formica 6 – Crespi le preferisce Andre in quintetto ma lei si fa comunque trovare pronta quando viene chiamata in causa. Segna solo 2 punti ma fa la differenza soprattutto in difesa, riuscendo a contenere in scivolamento anche sulle esterne.

Valeria De Pretto 6 – Gioca poco (6 minuti) ma utili per segnare un canestro importante dopo l’inizio negativo delle azzurre.

Martina Crippa 7 – È quella che ha giocato più minuti (32) e i motivi sono diversi. In attacco è lei a suonare la carica in avvio di partita, mentre in difesa è come sempre ineccepibile. Non solo, si fa vedere anche a rimbalzo, raccogliendone 8 in totale, 4 dei quali offensivi. Ottima prova per lei.

Martina Bestagno 6 – Come De Pretto: gioca poco (4 minuti), facendosi comunque notare per volontà e applicazione sui due lati del campo.

Sabrina Cinili 7,5 – Grandissima prova per la giocatrice di Napoli. Non fa mancare impegno e dedizione ma va oltre. È lei la miglior realizzatrice della partita, con 12 punti, tutti decisivi: prima ad inizio partita, per sbloccare l’Italia, poi per firmare il primo sorpasso ed infine, a 40″ dalla fine, per chiudere definitivamente la partita con una tripla. Ripaga alla grande la fiducia datale da Crespi con la partenza in quintetto.

Olbis Futo Andrè 8 – Esordio da incorniciare per lei. Crespi la lancia in quintetto al debutto a neanche 20 anni ma ha tutti i motivi per farlo. Domina letteralmente il pitturato, segnando 12 punti e raccogliendo 12 rimbalzi, equamente distribuiti tra attacco e difesa. Le compagne la cercano spesso e lei risponde senza paura. L’Italia ha scoperto un ottimo talento che deve continuare ad essere coltivato nel modo giusto.

Martina Kacerik sv – Non è scesa in campo.

Coach Marco Crespi 6,5 – Debutto vincente per il nuovo coach dell’Italia. Le scelte di partire con Sottana dalla panchina e con Andrè in quintetto hanno pagato. I meccanismi di gioco sono ancora da oliare ma forse oggi era l’aspetto meno importante. Tempo per lavorare ce n’è e intanto la prima vittoria è stata portata a casa.

 





 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL BASKET

alessandro.tarallo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top