Basket femminile, Qualificazioni Europei 2019: la Macedonia ai raggi X. Kiki Givens la stella e principale pericolo per le azzurre

basket-femminile-zandalasini-masciadri-sottana-dotto-italia-credit-ciamillo.jpg

Sabato cominciano le qualificazioni agli Europei di basket femminile 2019 e l’Italia inizierà il suo cammino contro la Macedonia in trasferta. Un esordio sulla carta leggero per la nuova nazionale di Marco Crespi, contro quella che dovrebbe essere l’avversaria più debole del raggruppamento, che comprende anche Croazia e Svezia.

La Macedonia è una nazionale quasi sconosciuta a certi livelli, visto che non ha mai partecipato a nessuna edizione dei degli Europei. L’unico torneo che ha visto la selezione balcanica protagonista sono stati i Campionati Europei per i piccoli stati nel 2012 e che si tenevano proprio in casa delle macedoni a Struna. In quella manifestazione la Macedonia riuscì a raggiungere la finale, dove fu sconfitta dall’Austria.

In quel torneo le migliori furono Monika Gavriloska ed Elena Radenkovic, con la prima che chiuse ad oltre quattordici punti di media il torneo. Nessuna delle due, però, è ancora nel giro della nazionale, mentre sono presenti le guardie Edina Musa e Ana Tanturovska.

La stella della Macedonia è senza dubbio Kiki Givens. Nata a Los Angeles è stata naturalizzata macedone e ha disputato con la nazionale balcanica le scorse qualificazioni, chiudendo addirittura ad oltre 27 punti di media a partita, unica tra tutte ad avere una media in doppia cifra.
Sarò dunque lei il vero ed unico pericolo per l’Italia nella sfida di sabato pomeriggio.





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit Ciamillo

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top