Basket, 8a giornata Serie A 2017-2018: Brescia rimane imbattuta! Finale pazzesco al Forum: Milano cade contro Avellino

Dopo i due anticipi di ieri sono stati sei i match disputati nella domenica dell‘8a giornata della Serie A di basket 2017-2018, l’ultima prima della sosta per lasciare spazio alle Nazionali.

Ad aprire è stata la capolista Brescia, confermatasi tale dopo la vittoria per 87-53 sulla Betaland Capo d’Orlando. Un successo confezionato sin dal primo minuto di gioco, con la Germani che ha poi scavato il solco grazie al parziale di 15-0 sul finire del primo tempo (44-21), diventato 20-0 dopo l’intervallo. Un colpo che ha mandato KO gli ospiti, incapaci di reagire di fronte alla grande prestazione di squadra dei bresciani. I migliori alla fine sono stati Lee Moore e David Moss, alla 300esima presenza in A, con 13 punti. Per la Betaland 17 di Arnoldas Kulboka.

È tornata alla vittoria dopo due stop consecutivi la Dolomiti Energia Trentino, che ha battuto per 91-74 Pesaro, al termine di un incontro condotto dal primo all’ultimo minuto. Frutto anche della gran prova dei tiratori trentini (12/31 dall’arco), su tutti Ojars Silins, miglior marcatore con 25 punti e 6/8 da tre. Trento ha quindi avvicinato la zona playoff, raggiungendo quota 3 vittorie, stesso score della Virtus Bologna, alla quarta sconfitta consecutiva. Le V nere sono state battute per 79-75 dalla Happy Casa Brindisi in una gara vissuta sul filo dell’equilibrio fino alla fine. A fare la differenza sono stati i 26 punti di uno scatenato Nic Moore, con 8/12 al tiro (4/5 da tre). A Bologna non è bastata la coppia Alessandro Gentile (20 e 6 rimbalzi) – Pietro Aradori (25 e 8 rimbalzi).

La palma di partita più bella della giornata, però, va all’incontro del Forum tra Olimpia Milano e Sidigas Avellino. Gli ospiti hanno condotto per gran parte dei regolamentari, sfruttando una partenza soft dell’EA7, reduce dal doppio impegno settimanale in Eurolega. La partita non è stata molto entusiasmante, riservando il meglio per il finale. Avellino è arrivata in vantaggio nel finale in volata, ma una tripla di Curtis Jerrells ha mandato la contesa all’overtime (77-77). Cinque minuti di equilibrio totale: Ariel Filloy ha siglato la parità da tre, lasciando l’ultimo possesso nelle mani di Milano: è stato Jerrells ad incaricarsi della conclusione da tre, mandando in estasi il Forum con 1″ da giocare. Un tempo sufficiente a Filloy per far arrivare rimbalzando la palla dall’altro lato e segnare una tripla incredibile su un solo piede. Anche il secondo supplementare è quindi terminato in volata. È stata la Sidigas a trionfare, 94-92, giocando in maniera più solida e cinica, raggiungendo proprio Milano al terzo posto della classifica.

Periodo positivo per il Banco di Sardegna Sassari, che dopo aver ritrovato la vittoria in Champions League, si è ripetuto in campionato, espugnando Varese per 61-82. Un punteggio che rispecchia l’andamento della partita, controllata per tutto il tempo dai sardi. La differenza è stata tutta nel tiro da tre: 12/28 per gli ospiti, 2/17 per i padroni di casa. Scott Bamforth è stato il migliore con 19 punti mentre va sottolineata l’ottima prova anche in chiave azzurra di Achille Polonara, con 13 punti e 8 rimbalzi. Nel posticipo, infine, la Fiat Torino è stata sconfitta dalla Red October Cantù per 89-94, lasciando Venezia sola in seconda posizione. Dopo aver perso contatto tra secondo e terzo quarto, i padroni di casa si sono svegliati troppo tardi, senza riuscire a portare a compimento la rimonta. Non sono bastati il 33-17 dell’ultimo periodo e i 24 di Deron Washington. Per Cantù il migliore è stato ancora una volta Randy Culpepper con 26 punti. Doppia doppia per Christian Burns (14 e 15 rimbalzi).

 

I risultati dell’8a giornata della Serie A di basket 2017-2018

Umana Reyer Venezia – The Flexx Pistoia 84-80
Vanoli Cremona – Grissin Bon Reggio Emilia 68-71
Germani Basket Brescia – Betaland Capo d’Orlando 87-53
Dolomiti Energia Trentino – VL Pesaro 91-74
Happy Casa Brindisi – Segafredo Virtus Bologna 79-75
EA7 Emporio Armani Milano – Sidigas Avellino 92-94 (d.2t.s.)
Openjobmetis Varese – Banco di Sardegna Sassari 61-82
Fiat Torino – Red October Cantù 89-94

La classifica

1. Germani Basket Brescia 16 8/0
2. Umana Reyer Venezia 14 7/1
3. Sidigas Avellino 12 6/2
4. EA7 Emporio Armani Milano 12 6/2
5. Fiat Torino 12 6/2
6. Banco di Sardegna Sassari 8 4/4
7. Red October Cantù 8 4/4
8. Openjobmetis Varese 6 3/5
9. Dolomiti Energia Trentino 6 3/5
10. Segafredo Virtus Bologna 6 3/5
11. Vanoli Cremona 6 3/5
12. Betaland Capo d’Orlando 6 3/5
13. VL Pesaro 4 2/6
14. Grissin Bon Reggio Emilia 4 2/6
15. The Flexx Pistoia 4 2/6
16. Happy Casa Brindisi 4 2/6

 





 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL BASKET

alessandro.tarallo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Tennis, ATP Finals 2017: Grigor Dimitrov trionfa in finale contro un coriaceo David Goffin. Il bulgaro è il Maestro!

Calcio, Serie A 2017-2018: l’Inter vola al secondo posto. La doppietta di Icardi stende l’Atalanta