Tre Valli Varesine 2017: Alexandre Geniez vince in volata! Nibali c’è, terzo!

Nibali-2-Pier-Colombo.jpg

Alexandre Geniez ha vinto l’edizione numero 97 della Tre Valli Varesine, prova conclusiva del Trttico Lombardo dopo Coppa Bernocchi e Coppa Agostoni. La Bahrain-Merida ha controllato la corsa in favore di Vincenzo Nibali, che nel finale ha attaccato dando ottime indicazioni in vista del Lombardia. Il transalpino è rientrato nel finale e ha battuto allo sprint Pinot e il siciliano.

Nelle prime fasi di corsa si sono avvantaggiati Alessandro Tonelli (Bardiani-CSF), Artem Nych (Gazprom-RusVelo), Diego Rubio (Caja Rural-Seguros RGA), Adrian Turek (Israel Cycling Academy), Marco Bernardinetti (Amore & Vita) e Ettore Carlini (D’Amico-Utensilnord). Alle loro spalle, il gruppo ha inizialmente concesso spazio ma già molto lontano dal traguardo sono iniziati gli attacchi, con anche diversi corridori interessanti che si sono mossi per creare scompiglio. 

Nel contempo, al comando della corsa, sono rimasti Turek, Tonelli e Rubio seguiti da Carlos Verona (Orica-Scott), Redi Halilaj (Amore&Vita – Selle SMP) e Pierre Latour (AG2R La Mondiale), usciti dal gruppo in una fase successiva. Con il passare dei giri e delle salite, Tonelli ha purtroppo perso contatto dalla testa della corsa, mentre i tre inseguitori sono riusciti a rientrare andando a formare un quintetto. Da dietro sono rientrati anche Fausto Masnada (Androni – Sidermec) e Pawel Poljanski (Bora- Hansgrohe), ma in vista dell’ultimo passaggio sul traguardo Verona ha staccato tutti i compagni d’avventura provando il successo in solitaria. 

A poco meno di 10 chilometri dal traguardo, un ritmo altissimo di Giovanni Visconti (Bahrain-Merida) ha posto fine all’azione dei fuggitivi, tutti riassorbiti proprio nel corso dell’ultima tornata. A 3 dall’arrivo è arrivato lo scatto attesissimo di Vincenzo Nibali (Bahrain-Merida), cui è riuscito a rispondere solo Thibaut Pinot (FDJ). Alle loro spalle si è formato un gruppetto di 5-6 atleti: a 1000 metri dal traguardo il francese Alexandre Geniez (AG2R La Mondiale) è rientrato sulla coppia al comando, seguito (ormai a pochi istanti dalla volata) da Diego Ulissi (UAE Emirates). Pinot ha lanciato lo sprint in prima posizione, ma dalla terza ruota è uscito Geniez che è riuscito a scavalcare lui e Nibali per ottenere il terzo successo stagionale con mezza ruota di vantaggio. Pinot ha chiuso secondo, mentre Nibali ha completato il podio davanti a Ulissi, che non ha avuto le gambe per sprintare. 

Davide Villella (Cannondale-Drapac) ha regolato il gruppetto degli inseguitori davanti a Sam Oomen (Team Sunweb) e Gianni Moscon (Team Sky).

 

 

CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI DI CICLISMO





Twitter: @Santo_Gianluca

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

 

Foto: Pier Colombo

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top