Tiro con l’arco, Mondiali 2017: nell’olimpico maschile vola Marco Galiazzo. Tra le donne bene Tatiana Andreoli

brady-ellison-world-archery.jpg

Dopo la stupenda giornata di ieri, alterne fortune per l’Italia ai Mondiali di tiro con l’arco in corso a Città del Messico: si sono svolti oggi i primi due turni dei tabelloni individuali dell’olimpico maschile e femminile. Vola sulle ali dell’entusiasmo Marco Galiazzo, che tira splendidamente e accede al terzo turno insieme a Tatiana Andreoli. Fuori al primo turno invece Lucilla Boari e Vanessa Landi.

Nel tabellone maschile in gara oggi il solo Marco Galiazzo, 81° in qualifica, che al primo turno ha spazzato via l’austriaco Andreas Gstoettner, numero 32, per 6-0 (30-27, 29-28,29-26), mentre al secondo turno ha eliminato il malese Haziq Kamaruddin, numero 33, per 6-2 (30-28, 28-26, 29-30, 28-27). Domani Galiazzo affronterà al terzo turno il numero 1 del tabellone, l’olandese Sjef van den Berg, mentre entreranno in scena anche David Pasqualucci, numero 7, che sarà opposto all’indiano Mangal Singh Champia, numero 26, e Mauro Nespoli, numero 3, che sfiderà il cileno Ricardo Soto, numero 35.

Nel tabellone femminile Vanessa Landi, 45esima in qualifica, ha ceduto al primo turno all’estone Laura Nurmsalu, numero 68, per 2-6 (22-28, 23-20, 25-26,25-29). Stesso destino per Lucilla Boari, 66esima in qualifica, che si è fatta rimontare dalla danese Randi Degn, numero 47, vincitrice per 4-6 (27-26, 25-24, 25-27, 27-28, 24-26). Tatiana Andreoli, 23esima in qualifica, ha usufruito di un bye al primo turno, mentre al secondo turno ha asfaltato la nipponica Ren Hayakawa, numero 41, per 6-0 (29-27, 27-26, 29-27). Domani Andreoli, nel terzo turno, sfiderà la nipponica Tomomi Sugimoto, numero 10 del tabellone.





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: World Archery

CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI SUL TIRO CON L’ARCO

roberto.santangelo@oasport.it

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top