MotoGP, GP Giappone 2017 – Marc Marquez: “Ci ho provato fino alla fine. In Australia possiamo essere più veloci”

MARQUEZ-F_@FOTOCATTAGNI.jpg

Contento ma con un filo di rammarico. E’ questa la sensazione provata dallo spagnolo Marc Marquez, dopo il secondo posto del GP del Giappone a Motegi (15° appuntamento del Mondiale 2017 di MotoGP), arrivando dietro ad uno strepitoso Andrea Dovizioso sulla Ducati. 

Il campione del mondo in carica ha analizzato la propria prestazione ai microfoni di Sky Sport convinto che in Australia potrà recuperare i punti persi nel round nipponico: “Una gara bellissima, con Andrea (Dovizioso ndr.) abbiamo lottato fino alla fine. Oggi si è rischiato e mi sentivo di fare cosi. Lui forse ne aveva un po’ di più, quando mi ha passato, ma ci ho voluto provare fino in fondo. Onestamente ho spinto 3 o 4 giri al 100% ed ho visto che Dovizioso era sempre lì. In questo circuito, sapevo che la Ducati sarebbe andata forte ma ora andiamo in un’altra pista (Australia) dove penso di essere più veloce. Guardando alle prossime gare penso che Dovizioso andrà molto forte in Malesia mentre in Australia e Valencia possiamo essere più forti”.

 





 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL MOTOMONDIALE

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top