Hockey su ghiaccio, EBEL 2017-2018: altra rimonta subita da Bolzano. Klagenfurt passa al PalaOnda per 5-4

hockey-bolzano-ebel-foto-hcb-anna-antonello.jpg

Bolzano proprio non riesce a trovare continuità in questa EBEL League 2017-2018. Le Foxes hanno subito l’ennesima rimonta di questa stagione, venendo battuti in casa per 5-4 dagli austriaci del Klagenfurt nel posticipo della 15^ giornata. Anche stavolta la squadra di Pat Curcio ha sprecato un doppio vantaggio prima di subire la beffa all’inizio del terzo drittel. Bolzano non riesce quindi a dare seguito alla vittoria di settimana scorsa sul ghiaccio di Znojmo, scivolando nuovamente in penultima posizione.

Eppure la partenza lasciava presagire un finale diverso. Dopo appena 82 secondi, infatti, Mike Angelidis ha trovato la deviazione vincente sulla conclusione di Robin Gartner, mentre pochi minuti dopo è stato Travis Oleksuk a raddoppiare insaccando una respinta sul tiro di Luca Frigo. Proprio quando Bolzano cominciava ad accarezzare la vittoria, però, ecco che è arrivato l’uno-due di Klagenfurt, che ha pareggiato in pochi minuti grazie a Matt Neal e Stefan Geier. Non solo, gli austriaci hanno trovato anche la rete del vantaggio, sfruttando in maniera ottimale un powerplay in chiusura di primo drittel con la bordata di Martin Schumnig.

Un gancio al mento e alle ambizioni di Bolzano, che però non ha mollato e nel secondo drittel è riuscita a ribaltare nuovamente il risultato grazie alla doppietta di uno scatenato Domenic Monardo. Foxes che sono anche andate vicine all’allungo, prima di subire il pareggio con il tiro rasoghiaccio di Thomas Hundertpfund. Il copione di una partite emozionante si è quindi ripetuto all’inizio del terzo drittel, con Klagenfurt che dopo il pari ha ritrovato il vantaggio: sono bastati 28″ perché Julian Talbot infilasse in rete il gol decisivo. Stavolta Bolzano non è più stata in grado di reagire, subendo una sconfitta amarissima.

Dopo aver interrotto la striscia di 25 vittorie consecutive, è arrivata anche la seconda sconfitta di fila per Vienna, molto più netta stavolta. Gli austriaci, infatti, sono stati battuti per 4-1 sul ghiaccio di Zagabria, guidata da uno scatenato Samson Mahbod, nell’incontro valido per il recupero della 7^ giornata. Vienna rimane comunque capolista indiscussa, con 7 punti di vantaggio su Linz, vittoriosa per 5-2 nel derby contro Graz. Ha sofferto più del previsto Innsbruck, riuscendo alla fine ad espugnare Villach per 2-1 solo ai supplementari grazie al gol di Sacha Guimond. Quarta sconfitta di fila per Znojmo, battuta per 8-5 da Dornbirn (poker di Ziga Pance), mentre Salisburgo ha avuto vita facile vincendo per 8-4 contro Fehervar.

 

I risultati della 15^ giornata

Salisburgo – Fehervar 8-4
Villach – Innsbruck 1-2 (OT)
Linz – Graz 5-2
Dornbirn – Znojmo 8-5
Bolzano – Klagenfurt 4-5

Il recupero della 7^ giornata

Zagabria – Vienna 4-1

La classifica

Vienna 37*
Linz 30
Innsbruck 25
Klagenfurt 24
Znojmo 23
Salisburgo 21
Villach 20
Graz 20
Zagabria 18*
Dornbirn 17
Bolzano 16
Fehervar 13

*una partita in meno

 





 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI HOCKEY SU GHIACCIO

alessandro.tarallo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Vanna Antonello / HC Bozen – Bolzano Foxes

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top