Beach volley: Greta Cicolari rinviata a giudizio


Greta Cicolari ed alcuni suoi familiari (il fidanzato e due fratelli) sono stati rinviati a giudizio dal giudice per le indagini preliminari Ciro Iacomino in seguito alle denunce scattate alcuni mesi fa dalla ex compagna della giocatrice di beach volley Marta Menegatti e dal suo ex allenatore Lissandro Carvalho. I quattro, secondo quanto riporta l’Eco di Bergamo, sarebbero accusati di atti persecutori, attraverso in particolare sms e altri documenti. Il processo è fissato per febbraio. La richiesta di rinvio a giudizio risale al marzo scorso.

 





 

Lascia un commento

scroll to top