Beach volley, giro del mondo. Tomatis “raddoppia” in Repubblica Ceca. Germania ok in Romania, si gioca in Turchia


Andrea Tomatis “raddoppia” in Repubblica Ceca. L’ex giocatore azzurro e attuale tecnico dei cechi Perusic e Schweriner, dalla prossima stagione allenerà anche la coppia femminile formata da Kristyna Kolocova e Michala Kvapilova, reduce da una stagione di buoni risultati con il picco del secondo posto al campionato europeo di Jurmala (sconfitte in finale dalle tedesche Glenzke/Grossner) e il quinto posto delle Major Series di Porec in Croazia.

Tomatis prende il posto di Lenka Hajeckova, ex giocatrice di beach volley che allenava la coppia ceca, formatasi nello scorso dicembre ma che dopo l’Europeo ha comunicato alle due giocatrici di non potersi più occupare di loro dal punto di vista tecnico per motivi familiari. Il tecnico italiano si avvarrà della collaborazione del preparatore atletico Valerio Vaccaro, che già lo seguiva nell’avventura con Perusic e Schweriner che proseguirà anche nella prossima stagione.

Nello scorso week end si è disputato il penultimo torneo Satellite Cev della stagione a Satu Mare in Romania. La vittoria è andata come da pronostico alle tedesche Borger/Kozuch che hanno sconfitto 2-1 (24-26, 21-15, 15-8) in finale le ucraine Davidova/Shchypkova. Terzo gradino del podio ancora per l’Ucraina con Makhno/(Makhno che hanno superato 2-1 (18-21, 21-18, 15-12) le russe Kholomina/Motrich nella finale per il bronzo. Prossimo appuntamento a Baku tra due settimane.

Nel fine settimane in arrivo si gioca su due fronti. In Turchia, a Bursa, si disputano i campionati balcanici open con i serbi Kolaric/Klasnic e i turchi Giginoglu/Mermer grandi favoriti (ma occhio anche alla wild card ceca Dumek/Bercik). A Singapore, invece, è in programma il campionato del Sud Est asiatico con coppie di otto paesi al via. Grande attenzione sulla presenza della 42enne Sunying che torna in campo a venti anni dal suo ultimo torneo professionistico, giocato con la casacca della Cina. Sunying, mamma di quattro figli, due dei quali giocano a pallavolo, rappresenterà Singapore, dove vive da 20 anni.

 

 

Lascia un commento

scroll to top