BinckBank Tour 2017 – Tom Dumoulin vince la classifica generale! In trionfo dopo il Giro d’Italia. Tappa finale a Jasper Stuyven

Lo avevamo lasciato a Milano, con la maglia rosa sulle spalle dopo aver conquistato il Giro d’Italia e lo ritroviamo con la maglia di leader a Geraardsbergen. Tom Dumoulin conquista il BinckBank Tour, gestendo nella tappa finale e portando a casa la seconda corsa stagionale. Il successo di tappa va invece a Jasper Stuyven che con una grande azione da finisseur nel finale riesce ad anticipare il gruppo.

La fuga di giornata prende il via nei primi chilometri con 9 corridori: Tony Martin (Katusha – Alpecin), Elia Viviani (Team Sky), Jay Thomson (Dimension Data), Grega Bole (Bahrain Merida), Kenny Dehaes (Wanty – Groupe Gobert), Elmar Reinders (Roompot – Nederlandse Loterij), Tim Merlier (Vérandas Willems-Crelan,) Jonas Rickaert e Preben Van Hecke (Sport Vlaanderen – Baloise). A circa 45 km dall’arrivo attaccano dalla testa Martin e Viviani, che staccano i compagni di fuga e provano l’azione di coppia. Nel frattempo dal gruppo escono diversi corridori, ma nessuno riesce a fare la differenza a causa dell’elevata andatura. Un ritmo che permette in pochi chilometri di riprendere anche la coppa di fuggitivi e a circa 25 km dal traguardo il gruppo torna compatto. Si susseguono scatti e controscatti ma, come in precedenza, tutti i tentativi vengono annullati.

Ai 5km dal traguardo, su un tratto in pavé, sferra l’attacco Greg Van Avermaet (BMC), seguito da Peter Sagan (BORA – hansgrohe). I due guadagnano subito un centinaio di metri, ma terminato il tratto duro si rialzano e vengono ripresi dal gruppetto dei migliori. Ai -3km Jasper Stuyven (Trek – Segafredo), sfrutta un momento di indecisione del gruppo e prova a sorprendere tutti con una grande progressione. Un’azione che risulta decisiva, perché da dietro nessuno riesce a rientrare e così Stuyven trova la vittoria in solitaria sul Muur di Geraardsbergen. Il gruppo arriva distanziato di un solo secondo, con lo sprint vincente di Philippe Gilbert (Quick-Step Floors) davanti a Tom Dumoulin (Team Sunweb) e Peter Sagan (BORA – hansgrohe).

In classifica generale arriva quindi il successo di Dumoulin. Secondo posto per Tim WELLENS (Lotto Soudal), distanziato di 17”. Completa il podio Stuyven, che grazie all’abbuono odierno recupera una posizione chiudendo così terzo.

Si tratta del terzo successo in carriera per Stuyven, che torna alla vittoria dopo oltre un anno (Kuurne-Bruxelles-Kuurne del febbraio 2016). Per Dumoulin arriva invece il 5° sigillo in una stagione che lo sta consacrando in modo definitivo come corridore da corse a tappe.

alessandro.farina@oasport.it

Twitter: @Alefarina18

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Twitter BinckBank Tour

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Atletica, Mondiale 2017 – Antonella Palmisano, un talento dalla Marcia Regale. Esplosione azzurra, bronzo luccicante

Atletica, Mondiali 2017 – Tutte le medaglie dell’Italia nella rassegna iridata: Antonella Palmisano firma la numero 41! Si torna sul podio dopo 4 anni