Beach volley, Finali World Tour 2017. Lupo/Nicolai di bronzo! Battuti i polacchi e podio pesantissimo. Oro a Dalhausser/Lucena


Terzo posto da 50 mila euro nelle World Tour Finals, leadership europea confermata e dieci vittorie nelle ultime undici partite disputate. Si chiude alla grande la stagione di Paolo Nicolai e Daniele Lupo che battono 2-1 i polacchi Losiak/Kantor al termine di un match in altalena ma nel quale gli azzurri hanno dimostrato di essere più forti.

Entrambe le coppie dovevano scrollarsi di dosso la ruggine per le nette sconfitte subite in mattinata e nel primo set la partita si gioca anche sul filo dei nervi. Losiak/Kantor “copiano” Evandro/Andrè e iniziano battendo su Nicolai ma nella parte centrale del set cambiano strategia. Nicolai firma il primo break azzurro (14-11), poi si prosegue punto a punto, con gli azzurri che si fanno avvicinare (17-15) ma poi ripartono di slancio con un doppio punto di Nicolai in attacco (19-15). Il finale è tutto azzurro: 21-16.

Il secondo set sfugge lentamente di mano alla coppia azzurra. Lupo non riesce ad essere efficace in cambio palla nella parte centrale e i polacchi vanno in fuga. Da 11 pari le difese dei polacchi permettono a Losiak/Kantor di volare sul 17-13 e poi sul 18-14, quando si spegne la luce in casa polacca. Un paio di errori, l’ace di Lupo e una difesa e contrattacco spettacolari degli azzurri riportano il punteggio incredibilmente in parità: 18-18. Gli italiani falliscono l’occasione del sorpasso e Losiak li punisce con un ace fortunoso: 21-19.

Al tie break gli azzurri partono subito forte: 3-0 e non si fermano più. La coppia polacca commette tanti errori al servizio  ed è poco efficace sulla fase cambio palla e gli azzurri ne approfittano per andare avanti 12-7. Losiak con la battuta prova a tornare sotto ma la rincorsa dei polacchi si ferma sul 13-11 perchè Lupo trova due cambi palla e trascina gli azzurri sul podio: 15-12.

Non sono campioni mondiali, non sono campioni olimpici ma quando si tratta di World Tour sono praticamente imbattibili. La vittoria delle World Tour Finals va per il secondo anno consecutivo agli statunitensi Dalhausser/Lucena che, in finale, hanno travolto con un secco 2-0 (21-15, 21-17) i brasiliani Evandro/Andrè, irriconoscibili rispetto alla grande prova del mattino contro gli azzurri.

Lascia un commento

scroll to top