LIVE Tour de France 2017, tredicesima tappa Saint Girons-Foix in DIRETTA: Fabio Aru, difesa perfetta! Vince Barguil

20170713428_131718-e1502803676775.jpg

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DELLA QUATTORDICESIMA TAPPA

Buongiorno e benvenuti Amici di OA Sport al live della tredicesima tappa del Tour de France 2017: frazione breve ma molto intensa con partenza da Saint Girons e arrivo a Foix dopo 101 chilometri nei quali i corridori percorreranno tre GPM. Possibile assistere a qualche imboscata: gli uomini di classifica avranno il terreno ideale per provare a sfidarsi. L’Italia è tutta con Fabio Aru che ha riportato la maglia gialla nel Bel Paese: il sardo vorrà sicuramente tenere il simbolo del primato ma dovrà difendersi dagli attacchi di Chris Froome e Romain Bardet. Appuntamento alle 14.45 con lo start dei corridori.

LA TAPPA DI OGGI  LA CLASSIFICA GENERALE 

CLICCA F5 (SU DESKTOP) O REFRESH (SUL TUO DISPOSITIVO MOBILE/TABLET) PER AGGIORNARE LA PAGINA

Per la cronaca completa, i risultati e le classifiche vi rimandiamo al sito di OA Sport. Domani appuntamento con la Diretta LIVE di una nuova tappa del Tour de France

17.24: Yates batte Martin per il quinto posto, il gruppetto di Aru arriva a circa 1’45” di ritardo.

17.23: e questa volta può festeggiare Barguil! Niente fotofinish, vittoria netta a Foix davanti a Quintana e Contador! Landa quarto, niente abbuoni.

17.22: prova ad anticipare Contador! Barguil risponde, poi Quintana e Landa

17.22: ultimo chilometro!

17.21: altri allunghi da parte di Yates e MArtin, che però non preoccupano troppo in ottica classifica generale.

17.20: 3 chilometri al traguardo! Il gruppo Aru a 2′

17.18: altro allungo di Froome, Aru non gli concede neanche un metro!

17.17: Landa, Barguil, Contador e Quintana sono a 5 dal traguardo! 2’10” di vantaggio! Anche Quintana così rientrerebbe in classifica dato il suo ritardo di 4′ da Aru.

17.16: riparte Daniel Martin, dietro si guardano

17.15: ripreso il colombiano

17.14: Kwiatkowski prova a ricucire su Uran

17.14: 8 chilometri al traguardo!

17.12: attacco di Rigoberto Uran in discesa! Ci prova anche il colombiano, per ora sempre nascosto ma sempre con i migliori in ogni situazione!

17.06: il gruppo maglia gialla ogni tanto si guarda, tornano a guadagnare davanti anche se si tratta di spiccioli. Circa 2′ per loro a 15 chilometri dall’arrivo.

17.02: Froome, Aru e Daniel Martin hanno guadagnato un centinaio di metri su Uran e Bardet! Il sardo e il britannico collaborano ma Bardet chiude subito

17.01: altro allungo in discesa, Aru risponde ancora in prima persona! Uran e Bardet stanno perdendo qualche metro!

17.01: ATTENZIONE A FROOME!

17.00: nella prima fase di discesa la testa della corsa è tornata a guadagnare sulla maglia gialla

17.00: perfetto Aru fino ad ora, risponde solo agli avversari diretti con sagacia e senza sprecare energie.

16.59: attacco di Romain Bardet in discesa! Contrattacca Froome!

16.58: il gruppo si è riportato a solo 1’40” dalla testa della corsa.

16.56: Kwiatkowski ora sta tirando per Froome e stanno recuperando tantissimo sulla testa della corsa! Attacca ancora Froome verso il Gpm, i primi sono già transitati. Resistono tutti, ecco la cima

16.55: GRANDE REAZIONE DI ARU! Il britannico non ha fatto la differenza. Si stacca Daniel Martin

16.54: ATTACCA CHRIS FROOM!

16.54: e proprio in questo momento Barguil e Quintana rientrano su Landa e Contador!

16.52: ultimo chilometro di salita per la testa della corsa!

16.51: Bennett, intanto, si è staccato.

16.51: Barguil e Quintana stanno guadagnando su Contador e Landa, ad occhio.

16.49: altro affondo di Dan Martin, Yates, Bennett e Meintjes fanno fatica ma reggono il ritmo.

16.47: Chris Froome è in ultima posizione praticamente, sembra davvero al limite delle proprie capacità! Intanto Landa non perde più, si tiene sempre a 2’35” di vantaggio.

16.46: si stanno staccando tutti i gregari

16.44: addirittura si mette Daniel Martin a fare il ritmo, restano in pochissimi nel gruppo dei big! Anche Froome è isolato e non ha compagni (ma ha Kwiatkowski più avanti)

16.43: l’AG2R accelera sul muro! Landa sta già perdendo tempo rispetto al gruppo

16.42: Kwiatkowski quando le pendenze crescono va subito in difficoltà

16.41: inizia la parte più dura della salita! Quintana&Co sono scivolati a 50” da Landa-Contador. 2’45” il gruppo

16.39: continuano a guadagnare davani. 2’40”! Landa a 15” dalla maglia gialla virtuale!

16.35: torna a salire il margine di Landa e Contador! 2’30”. Agli attaccanti mancano 6 chilometri alla vetta

16.32: e arriva anche la notizia del ritiro di Jakob Fuglsang.

16.32: dalla vetta ci sarà solo discesa praticamente fino al traguardo.

16.30: il gruppo maglia gialla è più corposo rispetto a prima. Lavora Ulissi in questa fase ma il ritardo è sempre di 2’20”

16.27: ormai siamo ai piedi del Mur de Peguere, 9 chilometri all’8% di media, ma gli ultimi 3 chilometri sono oltre l’11-12%! Qui può decidersi il Tour, la prima parte è pedalabile.

16.24: ultimi chilometri di discesa, più facili. Ormai il gruppetto di Quintana sta rientrando sui migliori. Il gruppo è a 2’20” ma potrebbe recuperare in questa fase.

16.20: Quintana, Kwiatkowski e Bardet stanno guadagnando qualcosa, se rientrassero il polacco potrebbe essere l’ago della bilancia in questa tappa per mettere Landa nella posizione per vincere il Tour de France! Per ora Aru sta gestendo bene i momenti difficili

16.17: si fermano subito però dopo l’ottima reazione di Aru.

16.16: ATTACCANO BARDET E URAN IN DISCESA! POCO DIETRO URAN E ARU, che all’inizio ha perso qualche metro ma poi ha reagito bene

16.12: Quintana resta a 30”, la fase di discesa potrebbe sconvolgere ancora questa situazione.

16.08: AUMENTA IL VANTAGGIO DI LANDA E CONTADOR! 2’30” di vantaggio quando inizia la discesa!

16.02: proviamo a ricapitolare la situazione. Landa e Contador sono al comando con 40” di vantaggio su Quintana, Kwiatkowski e Barguil e 1’40” sul gruppo principale. Sia Froome che Bardet hanno compagni sia avanti che nel gruppo mentre Aru è già da solo e abbandonato al suo destino. Landa in classifica ha un distacco di 2’55” dal sardo ma con questa azione sta virtualmente rientrando nell’ordine del minuto di distacco. Per ora lavorano le squadre di Bennett, Uran e Meintjes, che difendono il piazzamento, oltre l’AG2R di Bardet.

16.00: Ulissi in testa al gruppo lavora per Meintjes. Situazione finalmente stabile, circa 40” di ritardo per il gruppetto di Quintana e Kwiatkowski.

15.56: ancora 4,5 chilometri alla vetta del Col d’Agnes! Si è stabilizzato sui 90” il margine dei Landa e Contador sul gruppo, in mezzo c’è ancora il gruppetto di Quintana.

15.53: il gruppo sta perdendo! 1’30” di margine per Landa che ora si è messo in testa!

15.51: Chris Froome, invece, sembra già abbastanza al limite e non desta ottime sensazione. Vedremo. Certo che ora Landa ha un minuto di vantaggio sul gruppo e fino ad ora ha sempre fatto il ritmo Contador.

15.49: ora anche la LottNL-Jumbo e la Cannondale-Drapac stanno aiutando l’AG2R in testa al gruppo dei migliori

15.46: il colombiano è a circa 30” dai primi, il gruppo a 45”

15.44: Quintana si è riportato sul secondo gruppetto, Bardet ha lanciato in avanscoperta Vuillermoz!

15.43: De Marchi alza bandiera bianca, solo Landa riesce a tenere Contador in testa alla corsa.

15.43: Fabio Aru è rimasto da solo! Riprendono gli scatti, ci prova Nairo quintana con Carlos Betancur! Per ora Froome non risponde, Bardet prova con la squadra.

15.40: rilancia Contador! Lo spagnolo riprende De Marchi e riparte con l’azzurro e Landa a ruota! Barguil perde terreno, il gruppo è poco dietro.

15.37: la corsa è in discesa, ma tra pochissimo ricomincerà la salita.

15.34: attenzione perché Landa è ancora in classifica con 3′ di ritardo da Aru, i cui compagni sono già decimati dalla prima salita! Potrebbe cambiare il Tour!

15.33: Barguil attacca deciso! E con lui prova ad avvantaggiarsi Alberto Contador! Lo segue MIKEL LANDA! De Marchi verso il Gpm

15.31: De Marchi ha circa 30” di vantaggio, per ora è difficile evadere in maniera definitiva.

15.30: oltre 20 atleti provano ad attaccare dal gruppo e a breve riprenderanno Chavanel e Gilbert.

15.28: intanto il gruppo principale continua a perdere elementi dalle retrovie.

15.27: e iniziano a muoversi anche le squadre degli uomini di classifica. Tra i tanti attacchi, anche Michal Kwiatkowski prova ad evadere dal gruppo. De Marchi, intanto, è rimasto da solo al comando.

15.25: bruttissimo il momento di Fulgsang. Non riesce neanche a tenere le braccia sul manubrio. Il danese rischia davvero di star fuori tempo massimo.

15.21: davanti restano De Marchi, Chavanel e Gilbert. Nel frattempo inizia il primo GPM di giornata.

15.20: al contrattacco un gruppetto formato da Wyss, Ulissi, Lammertink, Mollema, Poljanski, Burghardt, Calmejane, Arashiro e Pasqualon.

15.12: continuano gli scatti. Davanti resta il trio con circa un minuto di vantaggio.

15.05: Gilbert, De Marchi e Chavanel. Tre all’attacco, una decina di uomini all’inseguimento.

15.03: traguardo volante, passano davanti in tre. C’è Chavanel con De Marchi. Volata in gruppo con Matthews e Kittel.

15.00: proseguono gli attacchi, gruppo allungatissimo. Ci prova De Marchi.

14.57: su i primi GPM di giornata andrà sicuramente a delinearsi la situazione

14.53: scatti e controscatti, non va via ancora la fuga. Davanti sempre la coppia Vockler-Barguil.

14.51: già in crisi Jakob Fulgsang, molto probabilmente arriverà il ritiro per il danese.

14.49: all’attacco anche la maglia a pois Warren Barguil.

14.45: partita la tappa, si muove subito Thomas Voeckler!

14.40: ci avviciniamo rapidamente verso il chilometro 0.

14.35: tra poco il via ufficioso, oggi saranno attivissimi sicuramente i corridori francesi per la festa nazionale.

14.27: poco più di un quarto d’ora al via, le squadre sono prontissime per una tappa flash.

© ASO/Pauline BALLET

Tag

Lascia un commento

Top