La Course by Le Tour de France 2017: Van Vleuten gestisce, terza Elisa Longo Borghini


Un nuovo format che può essere molto interessante: lo si era già visto alle Hammer Series per quanto riguarda gli uomini, ma era a squadre. Una pursuit in stile combinata nordica quella disputata oggi in quel di Marsiglia, sul percorso della cronometro maschile, ne La Course by le Tour de France, facente parte del Women’s World Tour. Annemiek Van Vleuten parte per prima e gestisce il capitale conquistato sull’Izoard andando a trionfare senza problemi nello stadio del Velodrome.

Distacchi molto ampi, davvero facile conservare il gap per l’olandese della Orica-Scott, abile anche a cronometro. Una cavalcata solitaria senza problemi. Lizzie Deignan (Boels-Dolmans), convinta di non poter raggiungere la prima della classe, è stata costretta ad attendere le inseguitrici Elisa Longo Borghini e Megan Guarnier per potersi giocare il podio allo sprint. Sul duro strappo di Notre Dame de la Garde la statunitense si è staccata: la campionessa italiana e quella britannica sono andate verso l’arrivo, con l’atleta della Boels che in volata ha dominato. Comunque eccellente il podio dell’azzurra.

Foto: Valerio Origo

Lascia un commento

scroll to top