Jujitsu, World Games 2017: Jessica Scricciolo alla ricerca di una doppia medaglia

Jujitsu-Jessica-Scricciolo-Jujitsu-aijj.jpeg

Introdotto nel 1997 ai World Games, il jujitsu ha da allora sempre fatto parte del programma di questa manifestazione, ottenendo sempre più spazio. Quest’anno, nella rassegna polacca di Wrocław, quest’arte marziale nata in Giappone metterà in palio ben ventidue titoli, tutti distribuiti nelle giornate di venerdì 28 e sabato 29 luglio.

L’Italia prenderà parte a sei delle ventidue competizioni in programma, ed avrà grandi ambizioni di medaglia, soprattutto con Jessica Scricciolo. La ventitreenne umbra è reduce dalla vittoria del titolo europeo in Bosnia-Erzegovina, e, nonostante la sua giovane età, vanta già un palmarès di tutto rispetto, con medaglie iridate e continentali, oltre a vittorie in serie nel prestigioso Torneo di Parigi. Scricciolo combatterà sia nel fighting, il combattimento vero e proprio, che nel ne-waza, la lotta a terra, e potrà dunque andare alla ricerca di un doppio podio nella categoria 55 kg.

Gli altri azzurri protagonisti saranno la siciliana Annalisa Cavarretta, l’italo-argentino Bruno Ivan Tomasetti, e due coppie formate da Stefano De Caro / Raffaele Liuzza e Michele Vallieri / Sara Paganini.

Quattro anni fa, nella città colombiana di Cali, gli atleti azzurri conquistarono due medaglie nel jujitsu, con un argento vinto proprio da Vallieri e Paganini nel duo misto. L’altro podio fu ottenuto invece da Laura Boco, medagliata di bronzo nel ne-waza femminile, specialità che effettuava il proprio esordio ai World Games.

CONVOCATI ITALIANI

55 kg femminile: Jessica Scricciolo

62 kg femminile: Annalisa Cavarretta

Ne-waza 94 kg maschile: Bruno Ivan Tomasetti

Ne-waza 55 kg femminile: Jessica Scricciolo

Duo maschile: Stefano De Caro, Raffaele Liuzza

Duo misto: Michele Vallieri, Sara Paganini

giulio.chinappi@oasport.it

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top