Ciclismo su pista, Europei U23 e Juniores 2017: l’Italia parte col botto, arrivano 7 medaglie da Anadia



L’Italia del ciclismo su pista continua a convincere e lo fa a partire dal settore giovanile. Un movimento in crescita, come conferma l’ottimo avvio agli Europei U23 e Juniores di Anadia (Portogallo). Infatti gli azzurri hanno conquistato ben 7 medaglie nelle prime due giornate di gare, andiamo a scoprire i risultati nel dettaglio.

Partiamo dalla prima giornata, con Francesca Pattaro che conquista il bronzo nell’inseguimento U23, battendo nella finale per il terzo posto la tedesca Gudrun Stock. Un altro bronzo è arrivato da Michele Gazzoli nello scratch juniores, preceduto dal polacco Filip Prokopyszyn e dal ceco Daniel Babor. Infine è arrivata una splendida medaglia d’oro per Martina Fidanza nello scratch juniores, davanti alla ceca Petra Sevcikova e alla britannica Jenny Holl.

Loading...
Loading...

La seconda giornata di gare è iniziata con l’oro conquistato dal quartetto femminile nell’inseguimento juniores. Chiara Consonni, Letizia Paternoster, Martina Fidanza e Vittoria Guazzini hanno sconfitto in finale l’Olanda, conquistando così il gradino più alto del podio. Ci ha pensato poi la campionessa del mondo Rachele Barbieri a conquistare l’oro nello scratch U23, battendo allo sprint la britannica Eleanor Dickinson e la danese Amelie Dideriksen. Altri due ori arrivano dall’Eliminazione, con i trionfi di Letizia Paternoster nel femminile, davanti alla portoghese Mary Martins e alla britannica Georgi Pfeiffer e di Michele Gazzoli in ambito maschile, davanti all’irlandese Jb Murphy e allo spagnolo Unai Ibar.

Dopo le prime due giornate il bottino di medaglie è di cinque ori e due bronzi, che permettono all’Italia di conquistare la vetta del medagliere provvisorio.

alessandro.farina@oasport.it

Twitter: @Alefarina18

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Federciclismo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top