Boxe: parlano Mayweather e McGregor. L’irlandese: “Lo metto ko in quattro round”

pagina-fb-conor-mcgregor.jpg

Tutto pronto all’incontro dell’anno, quello del 26 agosto tra Floyd Mayweather e Connor McGregor.. Questa notte è andata in scena allo Staples Center di Los Angeles l’attesissima conferenza stampa: sono volate subito dichiarazioni provocatorie che hanno fatto accendere ancor di più la sfida.

“Lo metterò ko al massimo in 4 round, segnatevi le mie parole. Il movimento, la potenza, la ferocia. Non ha avuto mai a che fare con questo. Ha lottato con gente che lo teneva a distanza. Io non ho paura di questo tipo di lotta ‘limitata’. Ci sono delle limitazioni alle regole che la rendono una lotta a metà, un quarto di lotta. Se questa fosse una vera lotta, non durerebbe un round”. Le parole dell’irlandese che si espone volutamente.

Non si è fatta aspettare la risposta dello statunitense: “Sono un uomo vecchio. Non sono lo stesso pugile di 20 anni fa, non sono lo stesso pugile di 10 anni fa, non sono lo stesso pugile di 5 anni fa e non sono lo stesso pugile di 2 anni fa. Ma posso batterti. Sappiamo che io sono il migliore: ecco perché tutti nominano Maywheater per primo, ecco perché questa t* è dovuta entrare in un ring di boxe. Sappiamo che ‘Mr. Mi arrendo’ adora cedere… e lo farai. Andrai via con la tua faccia o finirai giù sulla tua schiena: in che modo te ne andrai? In che modo te ne vorrai andare?”.

Foto: FB McGregor

Tag

Lascia un commento

Top