Arrampicata Sportiva, Coppa del Mondo 2017 – Italia scatenata a Chamonix: Ghisolfi, Bombardi e Rogora sognano le medaglie!

arrampicata-stefano-ghisolfi-pagina-fb-ghisolfi.jpg

La Coppa del Mondo 2017 di arrampicata sportiva fa tappa a Chamonix (Francia) prima che la nuova disciplina olimpica sia protagonista ai World Games per l’ultima volta nella sua storia. In territorio transalpino le qualificazioni disputate ieri hanno sorriso all’Italia che si presenta al giovedì di finale nel miglior modo possibile.

Nel lead maschile, infatti, Stefano Ghisolfi e Marcello Bombardi hanno dominato la semifinale (rispettivamente 37+ e 36+) e accedono all’atto conclusivo con il primo e il secondo posto mentre Franceso Vettorata è stato eliminato di un soffio (nono con 32). Un risultato d’eccellenza per gli azzurri che ora saranno in lotta per le medaglie insieme al temibile nipponico Keiichiro Korenaga (36+) e al Campione d’Europa Romain Desgrandes (33+) oltre al belga Loic Timmermans (36+), al giapponese Yuki Hada (34+), al canadese Sean McColl (34+) e all’israeliano Yuval Shemla (34+). Alberto Gotta ha invece concluso al 27esimo posto.

Sogna in grande anche il piccolo fenomeno Laura Rogora. La 16enne romana, dopo essersi qualificata alla Finale settimana scorsa, questa volta è pimpante nona in qualifica (top e 28+ 36) e oggi disputerà la semifinale insieme a Jenny Lavarda (37+ 18 e 35+ 24, 25esimo posto). Le grandi favorite della vigilia sono le solite slovene Janja Garnbret e Mina Markovic, oltre alle belga Anak Verhoeven fresca Campionessa d’Europa. Da tenere d’occhio anche l’austriaca Jessica Pilz, sudcoreana Jain Kim e la francese Julia Chanourdie. Eliminata invece Claudia Ghisolfi (31esima).

 

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top