Volley, World League 2017 | Italia-Belgio 1-3, le pagelle degli azzurri: disfatta totale, Giannelli e compagni assenti e abbattuti

Italia-volley-Belgio.jpg

L’Italia è stata sconfitta dal Belgio nella penultima partita della World League 2017 di volley maschile. Gli azzurri sono stati impalpabili in campo, totalmente assenti e incapaci di reagire: una brutta figura rimediata sul campo di Anversa dice addio ai sogni di Final Six. Di seguito le pagelle degli uomini di Chicco Blengini.

 

SIMONE GIANNELLI: 5. Vettori e Botto gli danno sporadiche soddisfazioni, lui fatica comunque a impostare il gioco e va spesso in difficoltà, non riuscendo a reagire nelle varie situazioni.

LUCA VETTORI: 5. Top scorer con 22 punti, fa anche il suo in attacco ma commette comunque alcuni errori importante sia in fase offensiva che al servizio. Da lui ci si aspetta il cambio di marcia che però non arriva.

 

IACOPO BOTTO: 6. Lui si salva mettendoci grande aggressività e tanta sostanza, ormai meritandosi il posto da titolare. Trova 14 punti con il 13 su 22 in attacco, sbaglia poco ma non basta.

OLEG ANTONOV: 5. Un paio di botte al servizio nel terzo set ma anche tanti errori in ricezione e in attacco dove chiude con un modesto 5 su 12.

LUIGI RANDAZZO: 4. Due set da incubo prima di venire sostituito da Antonov. Giannelli lo serve, lui fatica a concretizzare e sembra a lungo fuori dalla partita.

 

FABIO RICCI, MATTEO PIANO, SIMONE BUTI, DAVIDE CANDELLARO: 5. I quattro centrali si alternano nel corso della partita ma il risultato non cambia: pochi muri, grandi difficoltà contro Van Den Vries e Deroo, poca incisività.

MASSIMO COLACI: 5. Diversi errori in difesa e in ricezione per il nostro libero, parecchio lontano dai suoi standard e crollato a picco insieme al resto della squadra.

LUCA SPIRITO, NICOLA PESARESI, GIULIO SABBI: S.V. Giocano solo alcuni scambi.

Non entrato: FABIO BALASO.

 

(foto FIVB)

Lascia un commento

Top