Tuffi, Europei Kiev 2017: lo scettro di Cagnotto-Dallapè passa alla Russia. Bazhina-Ilinykh oro nel sincro 3 metri

bandiera-russia-wikipedia.png

Otto ori consecutivi in altrettante partecipazioni di coppia agli Europei. Tania Cagnotto e Francesca Dallapè hanno dominato il sincro 3 metri da Torino 2009 a Londra 2016, coronando il proprio percorso – forte anche di due argenti mondiali – con il secondo posto olimpico a Rio 2016. Ora che la bolzanina si è ritirata e la trentina fa la mamma, e l’Italia non ha schierato coppie a Kiev, lo scettro passa alla russe Nadezhda Bazhina e Kristina Ilinykh, oro a quota 304.80 punti. Argento per le tedesche Tina Punzel e Friederike Freyer (284.10), bronzo per le olandesi Inge Jansen e Daphne Wils (283.30).

Per Bazhina, battuta ieri da 1 metro da Elena Bertocchi, si tratta della 21esima medaglia europea della carriera, la settima d’oro. E’ figlia d’arte: la madre Irina Kalinina vinse l’oro da 3 metri alle Olimpiadi di Mosca 1980. L’olandese Jansen, invece, corona al meglio un Europeo in cui ha partecipato a tutte le gare tranne la piattaforma individuale e le prove miste.

I RISULTATI COMPLETI

Classifica finale sincro 3 metri femminile:
1. Russia 304.80
2. Germania 284.10
3. Olanda 283.30

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo dei tuffi azzurri

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Lascia un commento

Top