Scherma, Europei 2017 – Italia in FINALE nella sciabola, Germania ko! Sfida alla Russia per l’oro, in palio il medagliere generale. Curatoli e compagni per l’apoteosi

scherma-sciabola-maschile-montano-berrè-samele-curatoli-bizzi-federscherma.jpg

Un’Italia da sballo si è qualificata alla Finale della sciabola maschile agli Europei 2017 di scherma in corso di svolgimento a Tbilisi (Georgia). Gli azzurri, dopo essersi sbarazzati dei padroni di casa, affrontavano l’arrembante Germania in semifinale.

Dopo una partenza contratta e con qualche difficoltà, frutto di un momento di tensione contro una squadra che invece non aveva nulla da perdere, l’Italia si è scatenata nella seconda parte dal match e ha chiuso la pratica per 45-39 contro gli ostici teutonici, guadagnandosi dunque la sfida contro la Russia (45-39 all’Ungheria) per salire sul gradino più alto del podio.

Attenzione: non sarà un incontro fine a se stesso perché in palio c’è anche la vittoria del medagliere generale della rassegna continentale! La Russia, infatti, disputerà anche l’atto conclusivo nella spada femminile (contro la Francia) e avrà dunque la possibilità di realizzare la doppietta, scavalcando proprio l’Italia. Un smacco da evitare a tutti i costi.

Dopo il quinto assalto l’Italia si trovava sotto di quattro stoccate (30-26) ma a quel punto cambia il ritmo. Uno scatenato Luigi Samele è letteralmente incontenibile, firma cinque botte consecutive e ci porta avanti 31-30, per poi realizzare un altro break e passare il testimone a Enrico Berrè sul 35-33. Nuovo allungo dell’azzurro (38-33 e 40-35) e a quel punto è facile per Luca Curatoli, bronzo nella prova individuale, condurre in porto l’incontro. Il quartetto è completato dall’icona Aldo Montano.

 

(foto Bizzi/Federscherma)

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top