Olimpiadi Invernali 2026, Giovanni Malagò avanza una possibile candidatura di Milano e della Valtellina

Giovanni-Malagò-Wikipedia-Libera-Usare-questa.jpg

Il Presidente del Coni Giovanni Malagò ci prova. Nel corso del consiglio nazionale odierno la massima autorità dello sport italiano sarebbe favorevole a proporre una possibile candidatura di Milano e della Valtellina ai Giochi Invernali del 2026. Come confermato dal membro del Cio Mario Pescante, la strada per le Olimpiadi Estive è ormai preclusa visto che i Giochi 2024 e 2028 dovrebbero essere assegnati a Parigi e Los Angeles.

Un’ipotesi che per diventare realtà deve portare ad un cambiamento delle regole. La manifestazione invernale a Cinque Cerchi 2026 sarà assegnata, infatti, nella Sessione Cio del 2019 proprio a Milano e, secondo le normative vigenti della carta olimpica, ciò impedirebbe alla città ospitante di essere in lizza.

Ma il Cio sta cambiando molte cose e mi sento di dire che se non cambiasse anche questa sarebbe ingiusto, il pensiero di Malagò che comunque fa capire che il discorso è ancora in divenire. Memore, infatti, di quanto accaduto con Roma 2024 i passi per rendere forte e stabile un progetto del genere sono molti ed avere il consenso delle autorità politiche locali, regionali e nazionali, è fondamentale.

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto da Wikipedia

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top