LIVE Portogallo-Spagna, Europei Under21 2017 in DIRETTA: 1-3, Saul, Sandro e Williams fanno volare le Furie Rosse in semifinale

profilo-twitter-Uefa-Under21.jpg

Amici di OASport bentrovati alla Diretta Live del derby iberico tra Portogallo e Spagna, valido come secondo incontro del gruppo B dell’Europeo Under21 2017. Il rettangolo di gioco dello Stadio Gosir di Gdynia sarà teatro di un confronto molto sentito fondamentale per capire chi tra le due squadre conquisterà il primato del girone. Entrambe reduci dal successo all’esordio, lusitani e spagnoli sono pronti a dar vita ad una partita appassionante che potrà essere decisa anche dai colpi dei singoli. Marco Asensio (3 gol contro la Macedonia) e Renato Sanches (assist nel 2° gol portoghese contro la Serbia) potrebbero essere i protagonisti del match. Non resta che darvi appuntamento alle ore 20.45 de 20 giugno per seguire il nostro Live testuale e non perdervi neanche un istante del darsi agonistico in campo. Buon divertimento.

PROBABILI FORMAZIONI PRESENTAZIONE PORTOGALLO-SPAGNA

CLICCA F5 (SU DESKTOP) O REFRESH (SUL TUO DISPOSITIVO MOBILE/TABLET) PER AGGIORNARE LA

PAGINA

E’ tutto per questa Diretta Live. Un caro saluto dalla redazione di OASport.

Su questo score (3-1) termina l’incontro. Vince la squadra che ha più talento e concretezza. A segno per gli spagnoli, Saul, Sandro e Williams. A niente è servito il gol di Bruma. Spagna qualificata in semifinale

90+2′ Grande contropiede della Spagna, il giocatore dell’Atletico Bilbao va via sulla destra e lascia partire un diagonale imprendibile.

90+2′ WILLIAMSSSSSSSSSSSSSSSSSSSS!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! GOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLL!!!!!!!!!!!! 3-1 e partita in ghiaccio!!

3′ di recupero

89′ Esce uno straordinario Asensio per Merino. Celades si copre per quest’ultimo scampolo di partita.

88′ Ci prova Bruno Fernandes ad inventare con un filtrante ma Bruma viene anticipato dagli spagnoli.

86′ Portoghesi che ora iniziano un po’ ad accusare la fatica peccando di lucidità negli ultimi metri.

84′ SUAREZZZZ!!!! Assist fantastico di Asensio per il taglio dalla sinistra al centro del neo entrato e destro ad incrociare fuori di poco.

83′ Ancora Cancelo sulla destra prova a rendersi pericoloso ma il suo cross è poco preciso.

82′ Altro cambio spagnolo: entra Denis Suarez ed esce Deulofeu.

80′ Attacca a testa bassa il Portogallo e Spagna che, forse, si è tirata troppo indietro.

78′ Ammonito anche Semedo per fallo su WIlliams. Anche lui salterà la terza partita del girone contro la Macedonia.

77 BRUMAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!! EUROGOLLLL!!!!! Sugli sviluppi dell’angolo, palla respinta, sinistro al volo e palla sotto l’incrocio dei pali alla destra di Kepa. Rete pazzesca!!! 2-1 e forse il discorso si riapre!

76′ Ci prova il Portogallo: Horta di sinistro, da posizione centrale, tenta una conclusione da fuori ma il pallone viene deviato in angolo.

75′ Cambio anche per la Spagna: dentro Williams e fuori Sandro.

73′ Secondo cambio per il Portogallo: Horta per Renato Sanchez. Una sostituzione per cambiare l’inerzia di questo match ma sembra davvero molto difficile.

71′ Partita che diventa molto spezzettata: la Spagna applica il possesso palla, facendo correre a vuoto i portoghesi che arrivano spesso in ritardo.

69′ Cartellino giallo per Bruno Fernandes per fallo su Asensio: brutta entrata da dietro del portoghese e giusta ammonizione. Diffidato il calciatore della Samp che salterà dunque l’ultimo match del gruppo contro la Macedonia.

66′ Un brutto colpo per gli uomini di Rui Jorge. Ora la Spagna inizia con la sua ragnatela di passaggi.

64′ Grande azione sulla destra di Deulofeu, cross radente e Sandro che ruba il tempo al difensore portoghese realizzando di piatto. Grande concretezza per gli spagnoli.

64′ SANDROOOOO!!!!!!!!!!!!!!! RADDOPPIOOOOO!!!!! SPAGNA DEVASTANTE QUANDO ACCELERA: 2-0

61′ Preme il Portogallo in questa fase: combinazione tra Guedes e Carvalho centralmente ma Vallejo sbroglia la matassa in area, spazzando il più lontano possibile.

60′ SANCHESSS!!!! Altra conclusione dalla media distanza del Portogallo ma il destro del giocatore del Bayern è troppo centrale.

58′ Ci prova ancora Bruno Fernandes che, dopo non aver trovato Carvalho, sulla respinta della difesa iberica lascia partire un destro al volo alto sopra la traversa di Kepa.

57′ Primo cambio della gara tra le fila del Portogallo: entra Bruma al posto di Podence. Non muta lo schema tattico, sempre un 4-3-1-2.

56′ Angolo che non sortisce effetto e sulla ripartenza brutto fallo di Ceballos su Renato Sanchez: giallo per il n.6 spagnolo.

55′ Mancino a giro insidioso di Deulofeu ma Semedo mette in corner ancora una volta.

54′ Angolo per la Spagna che ora cerca di chiudere la partita.

53′ Joao Carvalho viene servito da Guedes e prova il traversone per Podence, chiusura vincente di Vallejo che spazza in avanti.

51′ ASENSIOOOO!!!!! Grande azione di Bellerin, dalla destra al centro, scarico per il calciatore del Real che a colpo sicuro lascia partire un destro violentissimo ma Edgar Lé salva sulla linea.

50′ PODENCEEEEE!!!!! VICINISSIMO AL GOLLL!!!! Il n.7 Podence sfrutta l’errore in chiusura sulla sinistra di Mere, si invola verso l’area ma il suo destro a giro non inquadra la porta di Kepa. Che occasione!!!

48′ Ancora Bellerin cerca di innescare Deulofeu ma bravo Semedo a leggere l’iniziativa sull’out destro dello spagnolo ed fermandolo in scivolata.

46′ BRUNO FERNANDESSSS!!!! Palla rubata di Podence, scarico verso il centro del n.10 portoghese, parata in due tempi di Kepa.

INIZIO SECONDO TEMPO!!  Primo pallone di questo secondo tempo che viene mosso dal Portogallo.

Rientrano le squadre in campo. Non vi sono cambi nelle due formazioni.

45′ Senza recupero, arriva il duplice fischio del sig. Stieler. Termina sull’1-0 la prima frazione. Spagna in vantaggio con Saul e più concreta rispetto ad un Portogallo che, al di là del palo di Podence, è stato troppo “fumoso”.

44′ Ancora un’occasione per Podence, l’attaccante del Portogallo con un finta riesce a saltare Mere e calcia ma non crea problemi a Kepa che blocca.

43′ Tiro cross di Joao Cancelo che dalla destra fa partire il traversone di potenza senza però sorprendere Kepa che blocca in tuffo.

40′ SANDROOOO!!!! Spagna pericolosissima negli ultimi 20 metri: dialogo tra Asensio e la punta ma il suo destro termina di poco a lato

36′ BELLERINNNN!!!!!! Grande ripartenza sulla destra orchestrata da Asensio che serve un assist al bacio per il terzino iberico ma è bravo Varela a respingere la conclusione dello spagnolo.

34′ Bello l’assist di Fernandes ad innescare Guedes ma manca sempre l’ultimo passaggio al Portogallo in questa fase. Ancora una volta il cross verso il centro è impreciso.

32′ DELOFEUUUU!!! Ci prova l’esterno spagnolo con un tiro a giro dalla sinistra ma il suo destro non inquadra lo specchio della porta avversario.

31′ Altra buona azione sulla destra per il Portogallo: Cancelo innesca Guedes ma il suo cross è troppo sul portiere spagnolo.

30′ Portogallo che non riesce ad essere incisivo negli ultimi 30 metri. Ottima la spinta sulla fascia ma manca un po’ di determinazione nell’attaccare l’area.

26′ Ci prova Guedes a far valere il fisico contro Vallejo, cercando di andar via sulla destra e cadendo in area. L’arbitro non ravvisa nulla anzi redarguisce il portoghese per essersi lasciato cadere.

25′ BRUNO FERNANDESSS!! Ci prova dalla trequarti il calciatore della Samp ma il suo destro non è sufficentemente angolato e per Kepa non ci sono problemi.

24′ Attaccano a testa bassa i portoghesi che provano a farsi vedere sulle palle inattive. Al momento, però, poco concreti i calciatori di Rui Jorge.

22′ GUEDESSSS!!!! Reagisce subito il Portogallo con un destro che finisce di poco a lato, alla destra di Kepa.

20′ Il calcio è proprio strano: al primo tiro vero in porta, la Spagna passa! Seconda rete in quest’Europeo per Saul.

19′ SAULLLLLLLLLLLLLLLL!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! GOOLLLLL!!!!! Azione individuale del centrocampista dell’Atletico Madrid che in mezzo a quattro avversari, semina il panico, calciando verso la porta e segnando, agevolato da una deviazione di Lé.

17′ Fuorigioco di Ceballos: errore di Asensio che, non resosi conto del movimento del compagno di squadra, scarica il pallone ma non con i tempi giusti.

17′ Spagna in difficoltà. Non riescono a trovare ampiezza nel loro gioco ed i portoghesi offrono pochi spazi in mezzo al campo.

15′ Molto ben organizzato il Portogallo: grande apertura di Neves per Cancelo, cross a pelo d’erba dell’esterno ma è attento Kepa.

13′ Molto bravo il terzino sinistro Rodrigues nell’uno contro uno di Deulofeu. Non si lascia ingannare il lusitano dalle fine dell’esterno destro offensivo delle Furie Rosse, guadagnandosi anche una posizione.

11′ PODENCEEEEE!!!!! PALO CLAMOROSOOO!!!! Portogallo che recupera subito il pallone negli ultimi 30 metri lasciando partire un destro a giro da posizione centrale che coglie il montante alla sinistra del portiere iberico.

10′ Va Bruno Fernandes dalla bandierina ma la Spagna spazza via.

9′ Angolo per il Portogallo: abile Podence a conquistare quest’opportunità.

8′ BELLERIN!!!! Risponde la Spagna che sulla destra si propone con una delle sue sgroppate sulla fascia mettendo al centro un pallone interessante ma Varela fa buona guardia.

6′ FERNANDESSS!!!!! Ancora sulla destra, cross di Carvalho, risponda corta della retroguardia delle Furie Rosse e conclusione del calciatore della Sampdoria che va alle stelle.

5′ Pescato in posizione di fuorigioco l’ex ala del Milan  Deulofeu che era stata innescato da un filtrante del terzino Bellerin.

4′ Primo cartellino giallo della partita, subito un’ammonizione per il centrocampista del Porto Ruben Neves che ha commesso fallo su Ceballos.

3′ Ci prova il Portogallo ad attaccare sulla destra sfruttando la catena di destra Cancelo-Carvalho con il n.2 lusitano che mette in mezzo un pallone rasoterra interessante ma Podence viene anticipato dalla retroguardia spagnola.

2′ Squadre che si stanno studiando in queste prime battute e i contrasti a centrocampo sono diversi.

1′ Spagnoli che già da questi primi secondi mettono in mostra il loro fraseggio.

Spagnoli in possesso di palla.

INIZIO PRIMO TEMPO

20.44: Foto di rito e tra pochissimo si comincia!

20.41. E’ il momento degli Inni!

20.40: Squadre prontissime a scendere in campo.

20.35: Visto il pareggio tra Serbia e Macedonia, vedremo chi avrà più voglia di vincere stasera tra la Spagna ed il Portogallo.

20.32: Vediamo anche quello portoghese.

20.30: Un viaggio nello spogliatoio della Spagna a 15′ dal calcio d’inizio.

20.23: La Spagna, senza dubbio, è stata la squadra che ha convinto maggiormente all’esordio. Il 5-0 contro la Macedonia è stata una dimostrazione di forza notevolissima nella quale gli attaccanti e i giocatori di talento spagnoli si sono espressi su livelli molto molto alti.

20.19: L’obiettivo è chiaro per entrambe: bissare il successo della prima partita. I lusitani, nel match contro la Serbia vinto 2-0, hanno impressionato per concretezza e compattezza. Non così appariscenti sotto il profilo del gioco ma efficaci, gli uomini di Rui Jorge hanno dimostrato di essere una delle squadre da tenere d’occhio.

20.15: Celades invece punta sull’usato sicuro. Il grande talento delle Furie Rosse ben rappresentato dal tridente offensivo Deulofeu, Sandro ed Assensio, autore di una tripletta contro la Macedonia.

20.12: Rui Jorge decide di puntare sul proprio gioiello Renato Sanches fin dal primo minuto di gioco. Bruno Fernandes, agirà dietro le due punte Podence e Guedes, quest’ultimo a segno contro la Serbia.

20.09: Le formazioni ufficiali di Portogallo-Spagna:

PORTOGALLO (4-3-1-2): Bruno Varela; João Cancelo, Edgar Ié, Ruben Semedo, Rodrigues; João Carvalho, Rúben Neves, Renato Sanches; Bruno Fernandes; Daniel Podence, Gonçalo Guedes. A disp.: Silva, Pereira, Figuereido, Geraldes, Paciência, Medeiros, Rebocho, Fernando, Ramos, Jota, Bruma, Horta.  All. Rui Jorge.

SPAGNA (4-3-3): Kepa Arrizabalaga;, Bellerín, Meré, Vallejo, Jonny; Saúl Ñíguez, Llorente, Ceballos; Deulofeu, Sandro, Asensio. A disp.: Blanco, Pau, Gayà, Mayoral, Suárez, Merino, Williams, Odriozola, Oyarzabal, Soler, Hernández, González. All. Celades.

20.07: Di sicuro il pareggio 2-2 tra Serbia e Macedonia fa sorridere le due nazionali impegnate questa sera. Le due squadre slave, infatti, sconfitte nei primi due incontri, guadagnano infatti solo un punto e rimangono dietro nella classifica del raggruppamento rispetto alla Spagna ed al Portogallo.

20.03: A breve usciranno le formazioni ufficiali delle due compagini impegnate questa sera sul rettangolo di gioco dello Stadio Gosir di Gdynia.

20.00: Amici di OASport bentrovati alla Diretta Live del big match del gruppo B degli Europei Under21 2017 tra Spagna e Portogallo. Un derby iberico che si preannuncia infuocato.

Tag

Lascia un commento

Top