Calcio, Europei Under21 2017, Portogallo-Serbia 2-0: Guedes e Fernandes stroncano la flebile resistenza dei balcanici

Profilo-Twitter-Euro-Under21-2017.jpg

Nel primo incontro del Girone B, valido per la prima giornata di tale raggruppamento agli Europei Under21 2017, in corso di svolgimento in Polonia, il Portogallo ha superato 2-0 la Serbia, facendo suoi i primi tre punti ed issandosi in testa alla classifica, in attesa di conoscere l’esito dell’altro match di giornata, tra Spagna e Macedonia. A decidere la sfida sono stati, con un gol nel primo ed uno nel secondo tempo, Goncalo Guedes ed il sampdoriano Bruno Fernandes.

La prima frazione ha visto la selezione lusitana iniziare l’incontro in maniera veemente, controllando il gioco e colpendo un palo dopo soli 5 minuti, a seguito di una conclusione di Ruben Neves. Dopo tale affanno, la Serbia è riuscita a recuperare campo, dando vita ad un incontro tutt’altro che spettacolare e riuscendo, soprattutto, a produrre una sola situazione interessante, rappresentata da un uno contro uno con l’estremo difensore dei rosso-verdi, Bruno Varela, malamente sprecato dal bomber designato Uros Djurdjevic. Il finale della prima frazione è tutto di marca lusitana, con il Portogallo che trova il gol del vantaggio al 37°: sugli sviluppi di un rimpallo, Guedes è bravo a farsi trovare pronto nell’area piccola, insaccando di testa.

La ripresa, al contrario, vede una Serbia più presente e capace a tratti anche di fare la partita, producendo una mole maggiore di occasioni. Si segnalano, in particolare, un gol annullato a Djurdjevic per fuorigioco, una conclusione da fuori di poco alta di Marko Grujic e, soprattutto, il colpo di testa del neoentrato Nemanja Radonjic al 77esimo, sugli sviluppi di un corner, a lato di un nulla. Tale forcing infruttuoso spegne la squadra balcanica, che nel finale non riesce più a presentarsi con continuità nell’area di rigore avversaria. Anzi, è il Portogallo a chiuderla: dopo una occasione malamente sprecata da Iuri Medeiros, a due minuti dal termine è il capitano Fernandes a raddoppiare e chiudere l’incontro, concludendo al meglio un pregevole assist di Renato Sanches. Da li in poi è accademia, senza ulteriori sussulti.

PORTOGALLO: Varela; Cancelo, Ie, Semedo, Rodrigues; Carvalho (59′ Sanches), Neves, Fernandes; Guedes, Podence (Medeiros), Jota (46′ Bruma). CT: Rui Jorge

SERBIA: Milinkovic-Savic; Antonov, Veljkovic, Jovanovic, Gajic; Gacinovic, Maksimovic, Grujic (68′ Radojnic), Zivkovic; Cavric (46′ Plavsic), Djurdjevic (74′ Ozegovic). CT: Lalatovic

Marcatori: 37′ Guedes, 88′ Fernandes

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

davide.brufani@oasport.it

Foto: Profilo Twitter Uefa Euro Under21

 

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top