Calcio, Europei Under21 2017: la Germania prova ad avvicinare la qualificazione. Ultima spiaggia per la Danimarca

Germania-Under-21-Calcio-Twitter-UEFA-U21-Euro.jpg

Gli Europei di calcio Under21 in corso di svolgimento in Polonia entrano nel vivo. Archiviata la prima giornata è già tempo di pensare alla seconda, che dirà molto sulla qualificazione. Nel gruppo C, quello dell’Italia, a guidare sono proprio gli Azzurri in coabitazione con la Germania. Il secondo incontro vedrà i tedeschi sfidare a Cracovia la Danimarca, battuta dalla Nazionale di Gigi Di Biagio nel match d’apertura per 2-0. Sarà una partita molto interessante perché da un lato la squadra di Stefan Kuntz proverà ad avvicinare sensibilmente il passaggio del turno, mentre dall’altro la Danimarca si trova con le spalle al muro, costretta a vincere.

La Germania ha tenuto fede al proprio status di favorita nell’incontro di debutto. I tedeschi, dopo un avvio incerto, hanno messo la Repubblica Ceca alle corde, alzando il ritmo del pressing nella seconda metà del primo tempo e sbloccando la gara con la rete di Meyer. Ad inizio ripresa poi, è arrivato il raddoppio ad opera di Gnabry. Sicuramente c’è stato l’aiuto della squadra ceca, che ha giocato al di sotto dei propri standard, ma il debutto dei tedeschi è stato davvero convincente. Ora però, la Germania si troverà di fronte un’altra formazione ostica come la Danimarca: i ragazzi di Kuntz proveranno ad imporre il loro gioco vivace e veloce per trovare i 3 punti che li avvicinerebbero alle semifinali. Nelle previsioni infatti, Gnabry, Meyer, Selke e compagni dovrebbero giocarsi il primo posto contro l’Italia nell’ultimo incontro ma ottenere i 3 punti contro la Danimarca potrebbe voler dire assicurarsi la seconda piazza nel caso qualcosa vada storto nel terzo match. La formula del torneo infatti, prevede che solo la migliore seconda dei tre gruppi passerà alle semifinali.

Per la Danimarca vale quindi il discorso opposto. Vista la particolare composizione del torneo, iniziare con una sconfitta è stato piuttosto deleterio per il passaggio del turno. I danesi hanno provato ad imbrigliare l’Italia tenendo il ritmo basso e rimanendo compatti dietro la linea del pallone. Per quanto visto in campo però, si è notato un certo divario tecnico tra la formazione scandinava e le altre compagini. La squadra allenata da Niels Frederiksen dovrà quindi provare a ripetere la stessa partita contro i tedeschi, sperando stavolta in un pizzico di fortuna in più. Contro gli azzurrini infatti, i danesi sono riusciti comunque a costruirsi un’occasione con cui nel secondo tempo potevano riaprire la partita. La Danimarca avrà quindi il dovere di provarci: vincere contro la Germania potrebbe non bastare, ma sarebbe un primo passo per poi arrivare a giocarsi tutto nell’incontro finale contro la Repubblica Ceca. Probabilmente risulterà decisivo il primo tempo: se i danesi dovessero riuscire ad imbrigliare i tedeschi nei primi 45 minuti, allora potrebbero avere qualche chance, sperando nel nervosismo dei propri avversari.

 

alessandro.tarallo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: pagina Twitter UEFA U21 Euro

Lascia un commento

Top