Arrampicata Sportiva, Coppa del Mondo 2017 – A Vail trionfano Coxsey e Chon, Moroni si ferma in semifinale

Gabriele-Moroni.jpg

A Vail (USA) si è disputata una tappa della Coppa del Mondo 2017 di arrampicata sportiva, disciplina che entrerà nel programma a cinque cerchi dalle Olimpiadi di Tokyo 2020. Prova riservata esclusivamente al bouldering.

Al maschile autentico trionfo del sudcoreano Jongwon Chon che firma il secondo successo stagionale. In passato già vincitore della Coppa del Mondo, l’asiatico si è lasciato alle spalle i nipponici Meichi Narasaki (3t6 3b5) e Yoshiyuki Ogata (3t11 4b7), beffati ancora una volta al pari del leader della classifica generale Keita Watabe (soltanto sesto con 1t3 1b3). Il nostro Gabriele Moroni dopo le ultime discrete prestazioni si è qualificato in semifinale dove però ha concluso soltanto al 20esimo posto (0t 2b2). Riccardo Piazza ha invece concluso al 51esimo posto (1t1 3b3).

Al femminile si è imposta la britannica Shauna Coxsey (3t4 4b5) che si è lasciata alle spalle le giapponesi Akiyo Noguchi (3t6 4b6) e Miho Nonaka (3t7 4b7). La detentrice della Sfera di Cristallo si conferma saldamente al comando della classifica generale mentre la Campionessa del Mondo Petra Klingler ha concluso al sesto posto (0t 1b2). L’unica italiana in gara era Andrea Ebner che è uscita in eliminatoria con il 31esimo posto (2t4 2b2).

 

Lascia un commento

Top