Tiro a segno, Coppa del Mondo Monaco 2017: i convocati dell’Italia. Torna Petra Zublasing

petra2.jpg

Dal 19 al 24 maggio si svolgerà a Monaco di Baviera la seconda tappa della Coppa del Mondo 2017 di tiro a segno. Dopo il lungo stop post-olimpico, l’Italia riabbraccia finalmente la sua fuoriclasse Petra Zublasing, nella cui bacheca figurano un oro europeo ed uno mondiale. La 27enne altoatesina si candida al ruolo di faro della Nazionale azzurra verso Tokyo 2020, considerando l’anno sabbatico preso dal compagno di vita Niccolò Campriani, ritiratosi ufficialmente dalla 3 posizioni, ma possibilista su un suo ritorno alle gare nella carabina 10 metri sin dal 2018 (anno in cui inizieranno le qualificazioni olimpiche).

In Germania sarà presente anche l’emergente Giuseppe Pio Capano, quarto agli ultimi Europei nella carabina 10 metri. Si rivede anche l’esperto Marco De Nicolo, punta dell’Italia nella 3 posizioni dopo l’addio di Campriani.

Nella pistola, a fianco dei veterani Luca Tesconi, Francesco Bruno e Giuseppe Giordano, andrà monitorato anche il giovane Dario Di Martino. Da segnalare anche il ritorno in gara di Riccardo Mazzetti, finalista a Rio 2016, nella pistola automatica.

I CONVOCATI DELL’ITALIA

Riccardo Armiraglio (Monza)
Lorenzo Bacci (Fiamme Oro)
Giuseppe Pio Capano (Carabinieri)
Marco De Nicolo (Fiamme Gialle)
Simon Weithaler (Esercito)
Barbara Gambaro (Fiamme Oro)
Elania Nardelli (Marina)
Maria Schiava (Esercito)
Sabrina Sena (Carabinieri)
Petra Zublasing (Carabinieri)
Francesco Bruno (Fiamme Gialle)
Dario Di Martino (Carabinieri)
Giuseppe Giordano (Esercito)
Luca Tesconi (Carabinieri)
Riccardo Mazzetti (Esercito)
Andrea Spilotro (Esercito)
Arianna Comi (Carabinieri)

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

scroll to top