Tennis, Internazionali d’Italia Roma 2017 – Fabio Fognini: “Ora vado a vincere il mio torneo più grande. Le condizioni hanno favorito Zverev”

tennis-fabio-fognini-coppa-davis-twitter-davis-e1491149609745.jpg

E’ un Fabio Fognini preso molto dal momento particolare che sta vivendo (la nascita di suo figlio) quello che si presenta in sala stampa dopo aver perso il match degli ottavi di finale degli Internazionali d’Italia contro Alexander Zverev. Non è un caso che le sue prime parole siano  queste mentre è al telefono: Ora vado a vincere il mio torneo più grande”. Il ligure però non ha gradito il programma riservatogli dall’organizzazione del torneo che in teoria avrebbe voluto e dovuto aiutarlo in funzione di un’eventuale partenza per Barcellona e raggiungere sua moglie Flavia Pennetta: “Vogliamo dirla tutta? Avrei preferito giocare di sera, ma tanto qui a Roma quando chiedi una cosa fanno sempre il contrario. La verità è che le condizioni hanno favorito Zverev, a quest’ora il campo è più veloce…”.

E poi il giocatore di Arma di Taggia accusa l’arbitro Lahyani: Ha fatto una ca…ta, ha chiamato buona una palla di Zverev che era fuori (in realtà l’occhio di falco ha smentito l’azzurro). Peccato. Peccato pure perché sul 5-3 per lui ero 40-15. Mi sarebbe piaciuto andare 4-5, avrei giocato col vento a favore… chissà. Anche perché lui, dopo non avermi lasciato niente nel primo set, nel secondo qualcosa mi stava concedendo. C’è amarezza, certo. Ma sono felice perché sto giocando bene e in fondo ho perso contro un avversario che ha tutto per diventare presto il n°1 al mondo. Ora però parto subito, prendo il primo volo e vado da Flavia (Pennetta ndr.)“.

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto da profilo twitter Coppa Davis

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top