MXGP, GP Lettonia 2017 – Gara1: Jeffrey Herlings suona la prima nella top class! A podio anche Desalle e Bobryshev. Cairoli (5°) ricuce il gap in classifica generale su Gajser (14°)


Dopo aver collezionato un doppio 3° posto in Olanda, Jeffrey Herlings battezza la sua prima vittoria di manche in MXGP nella prima prova del GP di Lettonia 2017, settima prova del Mondiale 2017. Il 22enne talento della Ktm certifica la sua continua crescita con una prestazione maiuscola, da assoluto dominatore, vincendo con ampio margine (quasi 14 secondi) sugli inseguitori, mai realmente in grado di impensierirlo.

Interessante la lotta per gli altri due gradini del podio tra Clement Desalle (Kawasaki), Evgeny Bobryshev (Honda) e Shaun Simpson (Yamaha), con i primi due menzionati a concludere 2° e 3° rispettivamente.

Antonio Cairoli (Ktm) chiude 5° gara-1 sul circuito di Kegums, ma può sorridere per aver recuperato ben 9 punti sul leader del Mondiale 2017, lo sloveno Tim Gajser (Honda), solo 14° e protagonista di una furiosa rimonta dal 36° posto, dopo essere caduto nelle prime fasi di gara. Con tale risultato Cairoli è ora a soli 5 punti di distacco in classifica dal campione del mondo in carica.

ORDINE DI ARRIVO GARA-1 MXGP LETTONIA 2017:

1° Herlings (Olanda-Ktm)
2° Desalle (Belgio-Kawasaki)
3° Bobrhsyev (Russia-Honda)
4° Simpson (Gran Bretagna-Yamaha)
5° Cairoli (Italia-Ktm)
6° Van Horebeek (Belgio-Yamaha)
7° Paulin (Francia-Husqvarna)
8° Tonus (Svizzera-Yamaha)
9° Anstie (Gran Bretagna-Husqvarna)
10° Coldenhoff (Olanda-Ktm)

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

davide.brufani@oasport.it

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

scroll to top