Show Player

LIVE – MotoGP, Test Jerez 2017 in DIRETTA: Vinales chiude in vetta, 21° Valentino Rossi. Si torna alle gomme del 2016?



Buongiorno amici di OASport e benvenuti alla DIRETTA LIVE dei testi di Jerez de la Frontera. Le MotoGP scenderanno in pista dopo il GP di Spagna disputato ieri e valido come quarta prova del Motomondiale. I piloti della classe regina avranno a disposizione il circuito per l’intera giornata con la possibilità di individuare eventuali problematiche delle proprie moto e operare i dovuti correttivi.

Questo lunedì sarà particolarmente importante per Valentino Rossi che ieri è andato in crisi durante la gara, concludendo con un deludente decimo posto. Il Dottore ha sofferto a causa degli pneumatici, annaspando soprattutto nella seconda parte del Gran Premio. Oggi il Centauro di Tavullia dovrà comprendere quali sono i stati i problemi della sua Yamaha e trovare delle migliorie al suo mezzo in vista del prosieguo della stagione: Vale è in testa alla classifica generale ma serve invertire la rotta se si vuole ambire concretamente al Mondiale.

Loading...
Loading...

OASport vi propone la DIRETTA LIVE dei test di Jerez per la MotoGP: cronaca in tempo reale per scoprire come stanno andando Valentino Rossi e tutti gli big in pista. Si incomincia alle ore 09.00 e si teminerà alle ore 18.00. Buon divertimento a tutti.

CLICCA IL TASTO F5 O FAI REFRESH SUI TUOI DISPOSITIVI MOBILE PER AGGIORNARE LA PAGINA

18.03 Grazie per averci seguito e buona serata!

18.02 Sarà fondamentale capire, ora, quale sarà la votazione dei piloti riguardo alle gomme da utilizzare: 2016 o 2017? Nel caso si torni agli pneumatici dello scorso anno, tornerebbero ad essere utilizzabili dal Mugello e per Valentino Rossi sarebbe un vantaggio. Oggi il Dottore non è riuscito a risolvere i problemi palesati per tutto il fine settimana, al contrario di un ritrovato Vinales, incisivo sia sul giro singolo sia sul passo. Molto bene sulla lunga distanza anche Jorge Lorenzo.

18.00 Sono terminati i Test di Jerez. Ecco la classifica finale di giornata

1) Vinales 1’38″635
2) Marquez +0.002
3) Pedrosa +0.081
4) A. Espargarò +0.364
5) Dovizioso +0.395
6) Lorenzo +0.489
7) Crutchlow +0.684
8) Barbera +0.825
9) Zarco +0.893
10) Redding +0.901
21) Rossi +1.828

17.59 Iannone si migliora: 1’39″654. Resta 13°.

17.58 Altro 1’40″7 per Rossi, che proprio in chiusura sembra aver trovato la strada giusta.

17.55 1’40″726, un giro discreto per Rossi, ma ancora molto lontano dai primi.

17.51 Nel frattempo Valentino è stato scavalcato dal collaudatore Suzuki Tsuda ed è 21°.

17.51 Rossi rientra in pista per i 10 minuti finali!

17.50 Un video della Ducati di Andrea Dovizioso

17.47 Resta solo Kallio (Ktm) in pista.

17.45 Un quarto d’ora al termine, tutti i big ai box.

17.39 Solo tre piloti in pista: Marquez, Rabat e Iannone. Marquez stampa un giro da 1’39″981.

17.32 Secondo quanto riporta Crash.net, molti piloti sono contrari alla re-introduzione delle gomme 2016, perché porterebbero un indubbio vantaggio ai top-rider, in particolare a quelli della Yamaha.

17.30 Mezz’ora al termine dei Test.

17.27 Michelin ha fatto sapere che, dopo questi test, i piloti voteranno se utilizzare ancora le gomme 2017 o tornare alle mescole utilizzate fino a Valencia 2016. Rumors lasciano intendere che i ‘pro 2016’ siano in maggioranza. In tal caso, i vecchi pneumatici tornerebbero già per il Mugello. Una buona notizia per Valentino Rossi?

17.24 1’40″9 per Rossi, resta un secondo più lento di Vinales sul passo.

17.20 Rossi in pista! Dai Valentino!

17.16 Piove sul bagnato per Valentino Rossi, superato anche dal francese Loris Baz (Avintia). Ora il Dottore è 20°.

17.13 Tra i promossi di giornata ci sono senz’altro Vinales, Lorenzo, Marquez e Pedrosa. Rossi, invece, non sembra ancora aver trovato la soluzione.

17.13 Ora tutti ai box.

17.09 Che ritmo per Vinales! Sta girando costantemente sotto il muro dell’1’40”!

17.07 1’39″887 per Vinales! Gli spagnoli continuano a far paura! Rossi sempre ai box.

17.01 PEDROSA!!!! Lo spagnolo fa segnare il casco rosso nel primo e nel terzo settore, salvo perdere qualcosa nel tratto finale. L’iberico sale al terzo posto a soli 81 millesimi da Vinales. Ci sono quattro spagnoli ai primi quattro posti (Vinales, Marquez, Pedrosa ed Aleix Espargarò).

16.55 Niente da fare, Rossi non riesce ad abbassare i tempi.

16.52 1’39″4 per Vinales! Che ritmo per lo spagnolo! La debacle di ieri sembra ormai alle spalle!

16.52 VINALES! Rientra in pista e stampa subito un importante crono di 1’39″919! 1’41″802 per Ross.

16.50 Tempi alti per Rossi, che sta cercando il giusto feeling dopo le modifiche apportate alla moto.

16.48 Rientra in pista Valentino Rossi. Gli resta poco più di un’ora per trovare il bandolo della matassa.

16.46 Ottimo tempo di Marquez, 1’40″198. La Honda continua a mostrare grande solidità.

16.41 Nel box Yamaha si sta lavorando alacremente alla moto di Valentino Rossi.

16.39 1’40″573 per Pedrosa, che si mantiene in quarta posizione. In pista anche Marquez. Sempre ai box Rossi.

16.36 Si rivedono Pedrosa e Vinales.

16.32 Solo Crutchlow (Honda Lcr) e Kallio (Ktm) in pista al momento.

16.29 Duello tra compagni di squadra in casa Avintia

16.28 Ai box la maggior parte dei big. Entrano in pista Lorenzo e Crutchlow.

16:21: 1’40″027 ed 1’40″125 per Marc Marquez rientrato in pista ed intenzionato a spingere.

16:20: 1’41″142 per Valentino che poi decide di rientrare ai box. Lo stesso fa il suo compagno di squadra.

16:19: Jack Miller continua a far parlare di sé per i contatti in pista. Jorge Lorenzo può testimoniarlo…

16:16: 1’41″590 per Vinales ed 1’42″123 per Rossi, crono decisamente distanti dai loro standard.

16:12: 1’40″001 per il britannico del team di Lucio Cecchinello. Nuova sull’asfalto andaluso la Yamaha di Maverick Vinales al pari di Valentino Rossi.

16:10: Confermato da moto.it che sia Valentino Rossi che Maverick Vinales hanno provato il telaio nuovo.

16:09: 1’40″035 per Pedrosa mentre torna in pista anche Crutchlow.

16:06: Interessante il riscontro di Espargaro che in 1’39″892 abbatte il muro dell’1’40” mentre Pedrosa procede sul ritmo dell’1’40″6.

16:03: Run davvero molto brevi per i piloti in pista i quali a quanto pare non sono intenzionati a compiere tanti giri in modo intenso in questo pomeriggio. Pedrosa ora ottiene un buon 1’4″545 mentre Marquez rientra. Rallenta decisamente Lorenzo ottenendo il crono di 1’40″911.

16:01: 1’40″3 ed 1’40″5 per Marquez mentre il primo miglioramento di questo pomeriggio lo ottiene Redding che scavalca Miller portanfosi in nona posizione con il tempo di 1’39″536.

Marquez Lorenzo Di Cola

16:00: Aggiornamento dei tempi a due ore dalla fine:

1. Maverick Vinales SPA Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 1m 38.635s
2. Marc Marquez SPA Repsol Honda Team (RC213V) 1m 38.637s +0.002s
3. Aleix Espargaro SPA Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 1m 38.999s +0.364s
4. Dani Pedrosa SPA Repsol Honda Team (RC213V) 1m 39.018s +0.383s
5. Andrea Dovizioso ITA Ducati Team (Desmosedici GP17) 1m 39.030s +0.395s
6. Jorge Lorenzo SPA Ducati Team (Desmosedici GP17) 1m 39.124s +0.489s
7. Cal Crutchlow GBR LCR Honda (RC213V) 1m 39.319s +0.684s
8. Johann Zarco FRA Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 1m 39.528s +0.893s
9. Jack Miller AUS Estrella Galica 0,0 Marc VDS (RC213V) 1m 39.548s +0.913s
10. Tito Rabat GBR Estrella Galica 0,0 Marc VDS (RC213V) 1m 39.576s +0.941s
11. Scott Redding GBR Octo Pramac Racing (Desmosedici GP16) 1m 39.721s +1.086s
12. Andrea Iannone ITA Team Suzuki Ecstar (GSX-RR) 1m 39.774s +1.139s
13. Jonas Folger GER Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 1m 39.797s +1.162s
14. Danilo Petrucci ITA Octo Pramac Racing (Desmosedici GP17) 1m 39.879s +1.244s
15. Pol Espargaro SPA KTM MotoGP Factory Racing (RC16) 1m 39.959s +1.324s
16. Bradley Smith GBR KTM MotoGP Factory Racing (RC16) 1m 40.111s +1.476s
17. Hector Barbera SPA Avintia Racing (Desmosedici GP16) 1m 40.122s +1.487s
18. Mika Kallio FIN KTM Test Rider (RC16) 1m 40.382s +1.747s
19. Valentino Rossi ITA Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 1m 40.703s +2.068s
20. Sam Lowes GBR Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 1m 40.784s +2.149s
21. Takuya Tsuda JPN Suzuki Test Rider (GSX-RR) 1m 40.798s +2.163s
22. Loris Baz FRA Avintia Racing (Desmosedici GP15) 1m 40.862s +2.227s

15:59: Riassapora l’asfalto anche la Ducati di Lorenzo facendo segnare un ottimo 1’39″899 mentre Vinales e Marquez sull’1’40″7 scandiscono lo stesso passo.

15:56: Appena due tornate per il campione di Tavullia che rientra ai box mentre Marquez si fa vedere a 2 ore dal termine.

15:54: 1’41″597 il giro di Valentino che, probabilmente, è rientrato con pneumatici usati mentre il suo compagno di squadra si attesta sul’1’40″9 di passo.

15:52: Torna in pista Valentino Rossi!

15:51: Squillo di Crutchlow che nel torpore general fa segnare un ottimo 1’39″426 di appena un decimo più lento del suo miglior crono di giornata.

15:48: 1’41″123 per Vinales che, forse, è stato autore di un errore nel primo settore avendo fatto segnare un riscontro piuttosto alto.

15:46: Rientra ai box Lorenzo e Vinales fa segnare al secondo passaggio di questo pomeriggio 1’40″639.

15:43: Ancora bene Lorenzo in 1’39″570 mentre il giro d’assaggio di Vinales è di 1’41″177.

15:42: 1’39″521 per Lorenzo, altro ottimo giro, mentre finalmente Vinales decide di tornare sulla pista e vedremo con quali intenzioni.

15:40: 1’39″337 per Jorge che si porta solo a 2 decimi dal miglior crono di giornata mentre Dani dopo 4 giri torna ai box.

15:38: 1’40″192 per Pedrosa mentre Marquez rientra ai box. Si rivede anche Lorenzo.

pedrosa-2016-misano-01

15:34: 1’40″696 per Marc mentre Pedrosa dopo essere rientrato per qualche minuto ai box prende nuovamente la via dela pista. Al momento a 2 ore e 30 minuti dal termine le Yamaha sono ai box e non girano già da diverso tempo.

15:30: Finalmente si rivede un po’ più di attività in pista: Marquez inizia ad inanellare diversi giri sul 1’40″alto mentre Crutchlow sull’1’41”.

15:25: 1’39″805 per Pedrosa che mostra anche oggi di aver un ottimo feeling con la Honda.

15:23: Espargaro fa segnare un discreto 1’40″750 mentre si rivede in pista il trionfatore di ieri Daniel Pedrosa.

15:20: Aleix Espargaro in pista ora l’unico a girare.

15:15: Dopo 3 tornate sia Marquez che Crutchlow rientrano ai box.

15:13: Fa il suo esordio l’ex campione del mondo della Superbike Sylvain Guintoli sulla Suzuki. Per lui giri d’affinamento per trovare la giusta posizione in sella. Ricordiamo che il francese sostituirà Alex Rins nel prossimo GP di Francia (19-21 maggio).

15:12: 1’40″021 per Marquez ed 1’40″142 per Crutchlow. Le due Honda sullo stesso passo.

15:08: 1’40″357 per Cal ed 1’40″981 per Marc mentre Folger continua a girare su tempi degni di nota, come passo, sull’1’40″1.

15:05: Si rivedono Marquez e Crutchlow in pista, vedremo se saranno capaci di crono interessanti.

15:00: “Al Mugello, prima non è possibile. Comunque le faremo riprovare anche nei test privati organizzati a Barcellona dopo il GP di Francia”, così Piero Taramasso, su gpone.com, alla domanda quando la mescola 070, eventualmente, potrà essere impiegata.

14:57: Poca attività in questo primo pomeriggio andaluso, forse anche per la alte temperatura. In questo momento in pista solo Smith (passo dell’1’42″5) e la Ducati di Barbera.

14:53: 1’40″253 la miglior tornata di Espargaro prima di rientrare ai boc mentre Miller insiste.

14:48: Pochi giri per Marc e subito rientro ai box, mentre sono Aleix Espargaro, sorprendentemente terzo, e Miller a girare.

14:44: 1’40″480 per Marquez che inizia a martellare mentre le due Yamaha Tech3 sono rientrate ai box. A far compagnia al Cabronçito ci sono la Ktm di Smith e Baz (Ducati).

14:39: 1’39″905 per Folger mentre rientra in pista anche Marc Marquez. 1’42″407 per Smith nel frattempo.

14:37: 1’39″858 per Folger che nel primo e terzo settore aveva ottenuto i suoi migliori intertempi. Il tedesco della Yamaha sembra essere piuttosto in confidenza con il tracciato mentre Zarco insiste sul passo dell’1’40″5.

14:36: 1’40″3 sia per Zarco che per Folger mentre anche la KTM di Bradley Smith riassaggia la pista.

14:35: Entrambe in pista, in questo momento, le due Yamaha Tech3: 1’40″360 per Zarco mentre Folger, giunto ottavo nella gara di ieri, è nel giro di lancio.

14:31: Rompe il silenzio Johann Zarco che in sella alla Yamaha del team Tech3 riprende a girare. 1’41″1 il primo passaggio del francese, sorprendente in quest’inizio di stagione con la moto di Iwata 2016. Ottavo, fino a questo momento, il transalpino nell’ordine dei tempi.

14:27: Da segnalare che Sylvain Guintoli, presente a Jerez per sostituire l’infortunato Alex Rins in sella alla Suzuki, rimarrà domani per una giornata di test privati mentre questo pomeriggio farà qualche giro per trovare la posizione giusta sulla GSX-RR.

14:25: Classifica che rimane invariata:

1. Maverick Vinales SPA Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 1m 38.635s
2. Marc Marquez SPA Repsol Honda Team (RC213V) 1m 38.637s +0.002s
3. Aleix Espargaro SPA Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 1m 38.999s +0.364s
4. Dani Pedrosa SPA Repsol Honda Team (RC213V) 1m 39.018s +0.383s
5. Andrea Dovizioso ITA Ducati Team (Desmosedici GP17) 1m 39.030s +0.395s
6. Jorge Lorenzo SPA Ducati Team (Desmosedici GP17) 1m 39.124s +0.489s
7. Cal Crutchlow GBR LCR Honda (RC213V) 1m 39.319s +0.684s
8. Johann Zarco FRA Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 1m 39.528s +0.893s
9. Jack Miller AUS Estrella Galica 0,0 Marc VDS (RC213V) 1m 39.548s +0.913s
10. Tito Rabat GBR Estrella Galica 0,0 Marc VDS (RC213V) 1m 39.576s +0.941s
11. Scott Redding GBR Octo Pramac Racing (Desmosedici GP16) 1m 39.721s +1.086s
12. Andrea Iannone ITA Team Suzuki Ecstar (GSX-RR) 1m 39.774s +1.139s
13. Jonas Folger GER Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 1m 39.797s +1.162s
14. Danilo Petrucci ITA Octo Pramac Racing (Desmosedici GP17) 1m 39.879s +1.244s
15. Pol Espargaro SPA KTM MotoGP Factory Racing (RC16) 1m 39.959s +1.324s
16. Bradley Smith GBR KTM MotoGP Factory Racing (RC16) 1m 40.111s +1.476s
17. Hector Barbera SPA Avintia Racing (Desmosedici GP16) 1m 40.122s +1.487s
18. Mika Kallio FIN KTM Test Rider (RC16) 1m 40.382s +1.747s
19. Valentino Rossi ITA Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 1m 40.703s +2.068s
20. Sam Lowes GBR Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 1m 40.784s +2.149s
21. Takuya Tsuda JPN Suzuki Test Rider (GSX-RR) 1m 40.798s +2.163s
22. Loris Baz FRA Avintia Racing (Desmosedici GP15) 1m 40.862s +2.227s

14:21: 1’40″3/1’40″1 per Cal per poi rientrare ai box. Il silenzio regna sovrano ora!

14:17: Prende la via dei box Marquez. Rimane in pista solo Crutchlow che migliora i propri tempi: 1’40″318 per lui.

crutchlow-2016-misano-01

14:15: 1’39″5/1’39″7 gli ultimi due passaggi Marquez sempre estremamente competitivo mentre Crutchlow si attsa su un ben più alto 1’41”

14:11: A far compagnia a Marquez c’è ora anche l’altra Honda di Cal Crutchlow, del team di Lucio Cecchinello, caduto nel corso della gara di ieri.

14:07: Molto bene Marquez che dopo un 1’40″basso di riscaldamento piazza un 1’39″589 di grande livello alla 49esima tornata di questa giornata.

14:05: Torna nuovamente in pista Marc Marquez con la sua Honda dopo aver completato nella prima parte della giornata 46 giri.

14:02: Dovizioso: “Ho  provato la 070: per me non cambia assolutamente nulla. Il mio voto è stato di 50 e 50: quindi, qualsiasi gomma la Michelin porterà, a me non cambia nulla” (fonte moto.it). Questo il parere del ducatista circa l’uso dello pneumatico “nuovo”. Per il forlivese i test si concludono qui mentre continuerà a girare Lorenzo nel pomeriggio.

14:00: Lorenzo rientra ai box, c’è il solo Sam Lowes (Aprilia) a girare sul passo dell’1’41”, 21° al momento nella graduatoria dei tempi ottenuti.

13:56: 1’40″821 per Lorenzo che continua a girare mentre tutti gli altri sono fermi ai box.

Jorge Lorenzo Twitter

13:53: In questo momento in pista solo Jorge Lorenzo che fa segnare in 1’40″963. Un tempo abbastanza buono tenendo conto dell’usura degli pneumatici sulla Ducati del maiorchino, terzo ieri a sorpresa.

13:51: Da fonte gpone.com Valentino Rossi e Maverick Vinales dispongono di un nuovo telaio, uno a testa. Il team ufficiale sta conducendo un lavoro per capire le cause dei problemi della gara di ieri. Le prestazioni migliori di Vinales (prestazione pura) e Rossi (passo gara) possono far sorridere il team di Iwata.

13:45: BANDIERA VERDE!! Riprendono le prove

13:35: Eccovi l’ordine dei tempi:

1. Maverick Vinales SPA Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 1m 38.635s
2. Marc Marquez SPA Repsol Honda Team (RC213V) 1m 38.637s +0.002s
3. Aleix Espargaro SPA Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 1m 38.999s +0.364s
4. Dani Pedrosa SPA Repsol Honda Team (RC213V) 1m 39.018s +0.383s
5. Andrea Dovizioso ITA Ducati Team (Desmosedici GP17) 1m 39.030s +0.395s
6. Jorge Lorenzo SPA Ducati Team (Desmosedici GP17) 1m 39.124s +0.489s
7. Cal Crutchlow GBR LCR Honda (RC213V) 1m 39.319s +0.684s
8. Johann Zarco FRA Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 1m 39.528s +0.893s
9. Jack Miller AUS Estrella Galica 0,0 Marc VDS (RC213V) 1m 39.548s +0.913s
10. Tito Rabat GBR Estrella Galica 0,0 Marc VDS (RC213V) 1m 39.576s +0.941s
11. Scott Redding GBR Octo Pramac Racing (Desmosedici GP16) 1m 39.721s +1.086s
12. Andrea Iannone ITA Team Suzuki Ecstar (GSX-RR) 1m 39.774s +1.139s
13. Jonas Folger GER Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 1m 39.797s +1.162s
14. Danilo Petrucci ITA Octo Pramac Racing (Desmosedici GP17) 1m 39.879s +1.244s
15. Pol Espargaro SPA KTM MotoGP Factory Racing (RC16) 1m 39.959s +1.324s
16. Bradley Smith GBR KTM MotoGP Factory Racing (RC16) 1m 40.111s +1.476s
17. Hector Barbera SPA Avintia Racing (Desmosedici GP16) 1m 40.122s +1.487s
18. Mika Kallio FIN KTM Test Rider (RC16) 1m 40.382s +1.747s
19. Valentino Rossi ITA Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 1m 40.703s +2.068s
20. Sam Lowes GBR Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 1m 40.784s +2.149s
21. Takuya Tsuda JPN Suzuki Test Rider (GSX-RR) 1m 40.798s +2.163s
22. Loris Baz FRA Avintia Racing (Desmosedici GP15) 1m 40.862s +2.227s

13.33 BANDIERA ROSSA a causa di raffiche di vento che hanno portato sabbia in pista.! Facciamo un riepilogo: Maverick Vinales precede Marquez di 2 millesimi. Lo spagnolo, veloce sul giro singolo e sul passo, sembra aver trovato la quadratura del cerchio per la sua Yamaha. Rossi, invece, è 19° a 1″8! Il Dottore si è soffermato sul passo, girando anche su tempi interessanti, senza tuttavia trovare la continuità necessaria. Per questo il pesarese starebbe pensando addirittura di provare il telaio 2016, con cui ieri Zarco ha disputato una bella gara con il team Tech3!

13.30 Solo Barbera in pista. I piloti stanno facendo la pausa pranzo.

13.24 Rossi rientra. Ora in pista ci sono solo Petrucci e Tsueda.

13.23 Ora Rossi sta girando sul piede dell’1’41” basso.

13.20 Rossi ha iniziato a girare tardi, ma ora non si sta risparmiando. Già 30 giri percorsi.

13.14 1’40″3 per Marquez. Il campione del mondo della Honda e Vinales girano sostanzialmente sugli stessi tempi.

13.12 Vinales stampa un perentorio 1’40″114. Lo spagnolo sta andando forte.

13.10 Ora Rorssi gira circa 3-4 decimi più lento di Vinales sul passo.

13.07 Anche Rossi e Vinales di nuovo in pista.

13.04 Rientrano in pista Pedrosa e Dovizioso.

12.59 Secondo quanto vocifera Crash.net, Valentino Rossi starebbe pensando addirittura di provare il telaio 2016!

12.57 Al di là del miglior tempo, ora Vinales sta girando anche su un passo consistente. Lo spagnolo sembra aver risolto i problemi della Yamaha, mentre Rossi, al contrario, è ancora alla ricerca del miglior assetto.

12.53 La classifica a metà giornata

1) Vinales 1’38″635
2) Marquez +0.002
3) A. Espargarò +0.364
4) Pedrosa +0.383
5) Dovizioso +0.395
6) Lorenzo +0.489
7) Crutchlow +0.684
8) Zarco +0.893
9) Miller +0.913
10) Rabat +0.941
19) Rossi +1.828

12.47 Rossi rientra ai box, 23 giri completati per lui.

12.46 1’40″6, ora è buono il ritmo di Rossi! Ieri sarebbe stato da podio. Vediamo se riuscirà a tenerlo.

12.44 Rossi si migliora ancora! 1’40″463!

12.42 Valentino Rossi fa segnare il suo miglior giro odierno in 1’40″633. Resta 19° ma, ripetiamo, sta lavorando sul passo.

12.40 Jack Miller, per ora, è il pilota ad aver completato più giri: 42. Dietro di lui Vinales (39), Iannone e Rabat con 37.

12.38 Rossi rientra ai box. Marquez in pista.

12.36 Un passaggio in slow-motion di Iannone sul traguardo

12.32 I primi 10 sono tutti ai box, tranne Maverick Vinales. Ora un buon 1’40″7 per Rossi.

12.28 1’41″153 per il Dottore.

12.25 Rientra in pista Valentino Rossi.

12.22 19° Rossi a 2 secondi da Vinales. Il Dottore, sceso in pista solo intorno a mezzogiorno, sta lavorando sul passo. Inoltre, come rivela Moto.it, non ha ancora provato la nuova gomma Michelin più rigida.

12.20 Da segnalare i grandi progressi dell’Aprilia. Aleix Espargarò è terzo a 364 millesimi da Vinales.

12.16 Grande euforia in Ducati dopo il podio di ieri conquistato da Jorge Lorenzo

12.14 Jonas Folger analizza i dati della sua Yamaha Tech3. Il tedesco è 13°.

12.14 Rossi rientra ai box, mentre rientra in pista Vinales.

12.12 Ottimo giro di Marquez in 1’39″775.

12.10 Rossi si sta concentrando su prove di durata. Al momento gira sul piede dell’1’40” alto. Ieri girava costantemente sull’1’41” alto, un secondo più lento, prima di crollare fino a 1’45” nel finale di gara.

12.06 Ancora nessun tempo di rilievo per Rossi.

12.03 Ricapitoliamo la situazione dopo 3 ore di test

1) Vinales (Spagna-Yamaha) 1’38″635
2) Marquez (Spagna-Honda) +0.002
3) A. Espargarò (Spagna-Aprilia) +0.364
4) Pedrosa (Spagna-Honda) +0.383
5) Dovizioso (Italia-Ducati) +0.395
6) Lorenzo (Spagna-Ducati) +0.489

12.00 Una bella immagine di Andrea Dovizioso

11.57: Dovizioso migliora e sale al quarto posto a 395 millesimi da Vinales, subito davanti a Lorenzo.

11.55 ECCO VALENTINO ROSSI!! SCENDE IN PISTA ANCHE IL DOTTORE!

11.53 Si sta per chiudere la terza ora di questo lunedì di test, si conferma un duello Vinales-Marquez, con Pedrosa in attesa..

11.49 Al momento sono già scesi in pista in diciannove, manca ancora all’appello Valentino Rossi

11.47 ANCORA MARQUEZ!! Il catalano si porta a due solo millesimi da Vinales!! Duello a suon di record tra i due spagnoli

11.45 Risponde Marc Marquez e si porta a 286 millesimi da Vinales e, di conseguenza, in seconda posizione

11.40 Sale al nono posto Tito Rabat a 941 millesimi da Vinales

11.38 Lo spagnolo piazza un giro davvero notevole, staccando Aleix Espargaro di 364 millesimi e, addirittura, migliora il suo tempo ottenuto nelle qualifiche 1:38.677

11.37 VINALES!!!! CHE TEMPO!! 1:38.635!!!

11.31 Nel frattempo il sito inglese crash.net rivela che Casey Stoner tornerà sulla Ducati in veste di collaudatore nella giornata del 21 maggio sulla pista di Le Mans, dopo il GP di Francia

11.25 In occasione di questi test dovrebbe scendere in pista anche Sylvain Guintoli con la Suzuki. Il francese prenderà il posto di Alex Rins, ancora infortunato. In teoria Guintoli doveva scendere in pista solamente nella giornata di domani, ma dai box Suzuki filtrano voci che potrebbe effettuare qualche giro di prova già questo pomeriggio

11.22 Momento tranquillo sulla pista andalusa, probabilmente nel pomeriggio si smuoveranno maggiormente le acque..

11.16 Tempi non troppo indicativi in questo momento, con pochi piloti in pista

11.12 Spicca l’ottimo secondo tempo di Aleix Espargaro su Aprilia in 1:38.999. Il pilota spagnolo sabato si è fermato alla Q1 con il tempo di 1:38.942. Non male!

11.08 Al momento a Jerez de la Frontera si registrano 24 gradi, mentre nel corso del pomeriggio si toccheranno addirittura i 30! Più caldo anche della giornata di ieri. Un altro bel test per le gomme

11.03 Deve ancora prendere il via la giornata di Valentino Rossi che ha bisogno di sommare tanti giri per cercare di trovare il giusto feeling con una Yamaha che quest’anno sta mettendo a dura prova la sua pazienza..

11.01 Jorge Lorenzo gira con un ottimo 1:39.124 contando che in qualifica si era fermato a 1:38.910.

11.00 La classifica provvisoria dopo due ore di test

1
25
M. VIÑALES
1:38.878
2
41
A. ESPARGARO
+0.121
3
93
M. MARQUEZ
+0.163
4
99
J. LORENZO
+0.246
5
26
D. PEDROSA
+0.304
6
35
C. CRUTCHLOW
+0.647
7
43
J. MILLER
+0.718
8
45
S. REDDING
+0.843
9
4
A. DOVIZIOSO
+0.848
10
29
A. IANNONE
+0.896

10.59 In casa Tech3 le moto sono prontissime

10.55 In pista anche Jorge Lorenzo, splendido terzo ieri con la Ducati.

10.53 Pedrosa inizia a martellare! Sale al quarto posto a 3 decimi da Vinales.

10.51 Ecco Daniel Pedrosa (Honda). Il vincitore di ieri è nono a 1″042 da Vinales.

10.44 Ancora non è sceso in pista Valentino Rossi.

10.42 BENISSIMO L’APRILIA! Aleix Espargarò sale in seconda piazza a 0.121 da Vinales. 3° Marquez, 4° Crutchlow. Andrea Dovizioso (Ducati) è sesto a 848 millesimi dalla vetta.

10.40 Il tempo fatto segnare da Vinales è di 2 decimi più lento rispetto a quello fatto segnare dall’iberico nelle qualifiche.

10.37 Molti piloti proveranno anche una gomma Michelin più rigida, la quale sarà eventualmente utilizzabile dal Mugello, come riporta Moto.it

10.34 Anche Valentino Rossi è pronto a scendere in pista!

10.31 MAVERICK VINALES! Ecco la reazione della Yamaha! 1’38″878! E’ al comando, 163 millesimi meglio di Marquez. Vedremo se ora la casa di Iwata metterà a posto le cose anche sul passo.

10.24 Il tempo fatto segnare da Marquez è rimarchevole, ad 8 decimi dalla pole di Pedrosa ottenuta sabato.

10.20 Jack Miller (Honda Marc VDS) si porta in seconda piazza a 0.555 da Marquez. Iannone è quarto con la Suzuki a 0.733, 3 millesimi dietro Aleix Espargarò. Ancora ferme ai box le Yamaha.

10.16 Marquez si porta in testa con il tempo di 1’39″041, 730 millesimi meglio dell’Aprilia di Aleix Espargarò.

10.11 ANCHE MARC MARQUEZ IN PISTA! Si comincia a fare sul serio…

10.00 Primi piloti in pista! Si tratta del collaudatore Suzuki Takuya Tsuda, della Ktm di Pol Espargarò e della Honda Marc VDS di Tito Rabat.

9.49 I piloti stanno aspettando che la temperatura salga prima di scendere in pista.

9.42 Tanti i problemi che dovrà cercare di risolvere Valentino Rossi. Ieri non ha funzionato nulla: dal degrado delle gomme, alle difficoltà di ingresso in curva, fino a delle strane vibrazioni che lo hanno costretto a rallentare visibilmente.

9.34 Ancora niente, i piloti si fanno attendere.

9.21 Ieri in Yamaha si è provato a pensare positivo dopo una giornata disastrosa

9.18 Tutto tace, per ora, in pista

9.00 Da ora è possibile scendere in pista. Vedremo quando decideranno di scendere in pista i piloti. Di sicuro vedremo all’opera Maverick Vinales e Valentino Rossi. Entrambi cercheranno in tutti i modi di risolvere i gravi problemi accusati ieri in gara dalla Yamaha.

8.27 Ci siamo, alle 9.00 comincia la giornata di Test MotoGP a Jerez!

Foto: Lorenzo Di Cola

Loading...

Lascia un commento

scroll to top