LIVE – MotoGP, GP Francia 2017 prove libere in DIRETTA: Marquez domina in Moto2 su Bagnaia, Hernandez, Morbidelli e Marini

Rossi-Valentino-3-Lorenzo-Di-Cola.jpg

Amici di OASport ed appassionati di motori, bentrovati alla Diretta Live del venerdì di prove libere della MotoGP, nel quinto appuntamento iridato del GP di Francia sul tracciato di Le Mans. Lungo i 4.2 km i centauri più veloci del mondo si sfideranno andando a caccia di un unico risultato: la vittoria. Nella classe regina, dopo il disastroso GP di Spagna, Valentino Rossi, leader del Mondiale, vorrà rifarsi in terra francese ponendo fine al digiuno di successi su questa pista: l’ultima vittoria del 46 risale infatti al 2008. Non sarà facile: Marc Marquez, Maverick Vinales, Daniel Pedrosa (vincitore a Jerez) e Jorge Lorenzo, redivivo in sella alla Ducati, saranno rivali difficili da piegare. Di sicuro, c’è da aspettarsi un gran bello spettacolo reso incerto anche dalle mutevoli condizioni meteorologiche del weekend. In questo senso il lavoro nelle prove libere sarà decisivo per comprendere quale strada seguire per ottenere il meglio possibile dalla moto. Una considerazione che può allargarsi anche alle altre cilindrate (Moto2, Moto3) nelle quali Franco Morbidelli (nella classe intermedia), reduce dalla scivolata spagnola, vorrà rifarsi mentre Romano Fenato guiderà la numerosa pattuglia azzurra della minima cilindrata. Tanti spunti interessati tutti da vivere in nostra compagnia a partire dalle ore 09:00. Buon divertimento!

CLICCA F5 O REFRESH SUL TUO DISPOSITIVO MOBILE/TABLET PER AGGIORNARE LA PAGINA

15.58 A questo punto non ci rimane che ringraziarvi per la cortese attenzione e rimandarvi a domattina per i prossimi LIVE del Motomondiale. Buon proseguimento di giornata!

15.57 Ecco la classifica combinata della Moto2

15.56 Si chiude quindi la prima giornata del weekend del GP di Francia. Si tornerà in pista domattina alle ore 9.00 per la Moto3, mentre la Moto2 scatterà alle 10.55.

15.53 Ordine di arrivo della FP2 della Moto2:

1
73
A. MARQUEZ
1:46.931
2
42
F. BAGNAIA
+0.785
3
68
Y. HERNANDEZ
+0.799
4
21
F. MORBIDELLI
+0.804
5
10
L. MARINI
+0.845
6
97
X. VIERGE
+1.041
7
24
S. CORSI
+1.097
8
55
H. SYAHRIN
+1.099
9
44
M. OLIVEIRA
+1.173
10
12
T. LUTHI
+1.204

 

15.51 MARQUEZ!!! UN FULMINE!!! Strepitoso ultimo giro per lo spagnolo che vola al comando in 1:46.931!!! 785 millesimi su Bagnaia, poi Hernandez, Morbidelli e Marini! Che finale!

15.50 MORBIDELLI! PRIMO! 1:47.735! La zampata del leader del Mondiale!

15.50 BANDIERA A SCACCHI PER LA FP2! Andiamo a vedere gli ultimi tempi..

15.49 Ultimo minuto, la pista va asciugandosi e tutti provano il tempo..

15.48 Due minuti alla fine. Torna davanti Hernandez con 157 millesimi su Marini!

15.47 Vierge! Secondo ad appena 29 millesimi da Marini

15.46 Migliora Morbidelli! 1:48.367 sale in ottava piazza

15.45 MARINI PRIMO! 1:47.943! Nel frattempo diamo uno sguardo a Le Mans..

15.44 Ancora un Hernandez da record nel T4, sale in seconda posizione a 24 millesimi da Oliveira!

15.44 Migliora Corsi, secondo! 1:48.277

15.43 Oliveira! Primo! 1:48.125!

15.42 Otto minuti alla fine, tutti iniziano a fare sul serio..

15.41 Ancora tre settori da record per Syarhin ma ultimo settore che lo retrocede a 72 millesimi da Hernandez

15.41 Aggiornamenti dal team Sky Racing

15.40 Corsi sale in quarta posizione mentre torna in pista Morbidelli

15.39 Ancora tre caschi rossi per Syarhin che però peggiora il tempo precedente di appena 6 millesimi

15.37 Syarhin dopo tre settori da record conclude solo terzo a 168 millesimi da Hernandez che, nell’ultimo settore, ha fatto la differenza

15.36 Il pilota romano stava per uscire dai box ma la moto si è spenta in pit-lane, per cui deve aspettare ancora qualche minuto..

15.35 Ancora ai box Morbidelli che è addirittura diciannovesimo. Cade Navarro in curva 9. Pilota ok, moto un po’ meno..

15.34 Migliora Syarhin, ora terzo ma a 834 millesimi dal primo

15.33 tornano in pista Luthi, Corsi, Syarhin e Navarro

15.30 Aggiornamento a 20 minuti dal temine. Al momento pochi piloti in pista

1
68
Y. HERNANDEZ
1:48.298
2
45
T. NAGASHIMA
+0.094
3
73
A. MARQUEZ
+0.854
4
55
H. SYAHRIN
+0.899
5
12
T. LUTHI
+0.947
6
44
M. OLIVEIRA
+1.029
7
24
S. CORSI
+1.049
8
42
F. BAGNAIA
+1.066
9
9
J. NAVARRO
+1.066
10
10
L. MARINI
+1.125

 

15.27 Hernandez mantiene appena 94 millesimi su Nagashima, quindi troviamo Marquez a ben 854 millesimi. Caduta ancora per Lecuona in curva 9

15.26 Diversi piloti di testa tornano ai box..  Migliorano Corsi e Marini ma rimangono settimo e decimo

15.24 Dopo tanta pioggia si vede uno squarcio di sereno.. le previsioni per i prossimi giorni parlano di sole in effetti. Caduta anche per MacKenzie in curva 13

15.23 Marquez e Luthi, dopo una mattinata difficile sull’asciutto, sembrano più a loro agio nella FP2

15.23 Torna ai box Pasini, mentre Morbidelli è ancora fermo in diciassettesima posizione a 2 secondi esatti dalla vetta

15.22 Torna in vetta Hernandez! Record a ogni giro! 1:48.298

15.20 Aggiornamento a 30 minuti dal termine:

1
45
T. NAGASHIMA
1:48.882
2
68
Y. HERNANDEZ
+0.299
3
44
M. OLIVEIRA
+0.583
4
55
H. SYAHRIN
+0.675
5
54
M. PASINI
+0.698
6
10
L. MARINI
+0.857
7
9
J. NAVARRO
+1.044
8
73
A. MARQUEZ
+1.109
9
42
F. BAGNAIA
+1.142
10
5
A. LOCATELLI
+1.248

15.19 Ancora uno scossone in vetta. Comanda Nagashima in 1:48.882 con 675 millesimi su Syarhin.. Sembra già di essere in qualifica..

15.18 Cambia ancora la classifica. Torna primo Hernandez in 1:49.629 ma alle sue spalle a 168 millesimi sale Luca Marini!

15.17 Ora primo è Nagashima in 1:49.905 davanti a Navarro e Hernandez.. La pista da grande grip e i piloti ne approfittano nonostante il bagnato

15.16 Per ora solo decimo Morbidelli a oltre un secondo dalla vetta

15.16 Adesso è Luthi a comandare in 1:50.326

15.15 Di nuovo Hernandez davanti a tutti in 1:50.545

15.14 I piloti prendono confidenza ed i caschi rossi si moltiplicano. Di nuovo primo Pasini in 1:50.936

15.13 Ogni giro si migliora. Tocca a Yonny Hernandez mettersi davanti a tutti in 1:51.693

15.11 Syarhin migliora ancora 1:52.851 ma subito Pasini gli soffia la prima posizione per sei decimi!

15.10 Cade subito Kahirul Pawi in curva 11. Ancora una scivolata per lui che, in teoria, è un vero e proprio mago della pioggia. Il miglior tempo per ora è di Syarhin in 1:54.592

15.09 I piloti della Sky Racing Team sono pronti

15.08 Tutti i piloti sono in pista le condizioni non sono terribili anche se la pioggia continua a scendere

15.05 SEMAFORO VERDE! SCATTA LA FP2 DELLA MOTO2

15.03 Manca poco al via della seconda sessione di libere della Moto2 ecco come si era conclusa la prima, asciutta, di questa mattina:

1 7 Lorenzo BALDASSARRI ITA Forward Racing Team Kalex 251.9 1’38.158
2 21 Franco MORBIDELLI ITA EG 0,0 Marc VDS Kalex 251.7 1’38.169 0.011 / 0.011
3 42 Francesco BAGNAIA ITA SKY Racing Team VR46 Kalex 252.6 1’38.315 0.157 / 0.146
4 54 Mattia PASINI ITA Italtrans Racing Team Kalex 249.2 1’38.363 0.205 / 0.048
5 30 Takaaki NAKAGAMI JPN IDEMITSU Honda Team Asia Kalex 250.1 1’38.462 0.304 / 0.099
6 97 Xavi VIERGE SPA Tech 3 Racing Tech 3 249.9 1’38.509 0.351 / 0.047
7 77 Dominique AEGERTER SWI Kiefer Racing Suter 249.8 1’38.545 0.387 / 0.036
8 24 Simone CORSI ITA Speed Up Racing Speed Up 247.5 1’38.740 0.582 / 0.195
9 10 Luca MARINI ITA Forward Racing Team Kalex 248.8 1’38.747 0.589 / 0.007
10 73 Alex MARQUEZ SPA EG 0,0 Marc VDS Kalex 252.2 1’38.767 0.609 / 0.020
11 68 Yonny HERNANDEZ COL AGR Team Kalex 249.9 1’38.797 0.639 / 0.030
12 32 Isaac VIÑALES SPA BE-A-VIP SAG Team Kalex 253.8 1’38.811 0.653 / 0.014
13 44 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Ajo KTM 250.9 1’38.898 0.740 / 0.087
14 19 Xavier SIMEON BEL Tasca Racing Scuderia Moto2 Kalex 246.3 1’38.904 0.746 / 0.006
15 55 Hafizh SYAHRIN MAL Petronas Raceline Malaysia Kalex 251.0 1’38.995 0.837 / 0.091
16 49 Axel PONS SPA RW Racing GP Kalex 248.4 1’39.076 0.918 / 0.081
17 12 Thomas LUTHI SWI CarXpert Interwetten Kalex 251.4 1’39.121 0.963 / 0.045
18 23 Marcel SCHROTTER GER Dynavolt Intact GP Suter 250.2 1’39.234 1.076 / 0.113
19 88 Ricard CARDUS SPA Red Bull KTM Ajo KTM 250.7 1’39.268 1.110 / 0.034
20 5 Andrea LOCATELLI ITA Italtrans Racing Team Kalex 251.2 1’39.326 1.168 / 0.058
21 27 Iker LECUONA SPA Garage Plus Interwetten Kalex 252.6 1’39.415 1.257 / 0.089
22 9 Jorge NAVARRO SPA Federal Oil Gresini Moto2 Kalex 249.6 1’39.451 1.293 / 0.036
23 2 Jesko RAFFIN SWI Garage Plus Interwetten Kalex 247.5 1’39.456 1.298 / 0.005
24 40 Fabio QUARTARARO FRA Pons HP40 Kalex 251.8 1’39.611 1.453 / 0.155
25 11 Sandro CORTESE GER Dynavolt Intact GP Suter 250.7 1’39.651 1.493 / 0.040
26 87 Remy GARDNER AUS Tech 3 Racing Tech 3 246.5 1’39.917 1.759 / 0.266
27 62 Stefano MANZI ITA SKY Racing Team VR46 Kalex 250.3 1’40.076 1.918 / 0.159
28 45 Tetsuta NAGASHIMA JPN Teluru SAG Team Kalex 249.0 1’40.079 1.921 / 0.003
29 6 Tarran MACKENZIE GBR Kiefer Racing Suter 248.9 1’41.046 2.888 / 0.967
30 89 Khairul Idham PAWI MAL IDEMITSU Honda Team Asia Kalex 250.9 1’41.142 2.984 / 0.096
31 47 Axel BASSANI ITA Speed Up Racing Speed Up 250.0 1’41.343 3.185 / 0.201
32 57 Edgar PONS SPA Pons HP40 Kalex 250.7 1’42.260 4.102 / 0.917

15.01 A Le Mans il meteo parla di 12° e pioggia costante anche se, almeno al momento, non fortissima come dopo la FP1 della Moto2

14.57 A questo punto aspettiamo il via della FP2 della Moto2 alle 15.05. Sul tracciato francese continua a piovere e sono in arrivo altri nuvoloni neri che non promettono niente di buono..

14.56 Riepilogo della sessione nella quale ha dominato la pioggia

14.55 CLASSIFICA FINALE FP2 MOTOGP:

1
4
A. DOVIZIOSO
1:41.673
2
93
M. MARQUEZ
+0.043
3
9
D. PETRUCCI
+0.233
4
45
S. REDDING
+0.252
5
29
A. IANNONE
+0.405
6
19
A. BAUTISTA
+0.952
7
43
J. MILLER
+1.056
8
25
M. VIÑALES
+1.221
9
22
S. LOWES
+1.325
10
46
V. ROSSI
+1.333

14.51 Dovizioso chiude le FP3 in prima posizione, seguito da Marquez, Petrucci, Redding, Iannone, Bautista, Miller, Vinales e Lowes. Decimo Valentino Rossi, comunque in crescita. 15° Lorenzo, 21° Pedrosa.

14.48 Marquez è secondo! 43 millesimi da Dovizioso!

14.48 ECCO IL DOVIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!! Dovizioso PRIMO! 1’41″673, 0.233 meglio di Petrucci!

14.46 Redding risale in seconda piazza alle spalle di Petrucci.

14.44 Petrucci è in testa, seguono Dovizioso, Miller, Redding, Marquez, Crutchlow e Rossi. 11° Lorenzo, 12° Vinales.

14.42 Ora ha ripreso a piovere con una certa insistenza.

14.41 Ducati on fire sotto la pioggia! Dovizioso è secondo a 8 decimi da uno scatenato Petrucci.

14.39 Marquez sale al quinto posto, Rossi scende al settimo.

14.37 1’41″906, Petrucci si migliora ancora! Miller sale in seconda piazza a 0.823, seguono Redding, Valentino Rossi, Crutchlow, Dovizioso, Lorenzo e Vinales. Nono Marquez, 19° Pedrosa, che ora inizia a migliorare.

14.34 PETRUCCIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!! CHE NUMEROOOOOOO!!! E’ primo!!! 472 millesimi rifilati a Redding! Si migliora anche Valentino Rossi, che è terzo ma a 1″285 da Petrucci!

14.31 Danilo Petrucci sale in seconda piazza e scavalca Valentino Rossi. 750 millesimi di ritardo per il pilota della Ducati Pramac dal compagno di squadra Redding.

14.29 Redding è il grande protagonista di questa sessione di libere della MotoGP

14.26 Molti big ai box. Redding invece continua a macinare giri veloci. Il britannico è primo con 1″132 su Rossi. 3° Dovizioso, 4° Vinales, 5° Petrucci, 6° Lorenzo.

14.23 PAZZESCO REDDING! Il britannico del team Pramac Ducati sta dando sfoggio di grandi qualità sull’acqua. Si migliora ancora e porta a 8 decimi il vantaggio su un ottimo Rossi.

14.20 ROSSI SECONDO! 204 millesimi di ritardo da Redding. Anche se su pista bagnata, sono segnali incoraggianti per il 38enne di Tavullia!

14.18 Vinales sale in seconda piazza a 6 decimi da Redding. 4° Rossi, 5° Dovizioso, 6° Marquez, 10° Iannone, 16° Lorenzo, ancora nessun tempo per Pedrosa in queste FP2.

14.18 I britannici si confermano super-performanti su pista bagnata. Redding è in testa con 140 millesimi su Miller, ma ben 1″234 su Rossi, che è terzo.

14.16 Valentino Rossi va bene sotto la pioggia! E’ terzo!

14.13 Tempi da bagnato….In testa il britannico Redding in 1’46″547 davanti a Miller e Vinales. 5° Rossi, 16° Marquez.

14.10 Scende in pista Valentino Rossi

14.07 Scivolata dello spagnolo Pol Espargarò con la Ktm.

14.05 Iniziata la seconda sessione di libere della MotoGP. Sarà difficilissimo migliorare i tempi della mattina, l’asfalto è bagnato.

13.50 Martin chiude le prove libere 2 di Moto3 con il miglior tempo in 1’52″716. Seguono Kent, Antonelli, Suzuki, Di Giannantonio e Bulega. 13° Mir, 14° Fenati. E’ stata una giornata interlocutoria sotto la pioggia. Domani e domenica, infatti, dovrebbe essere bel tempo.

13.49 Lo spagnolo Martin prende la vetta in 1’52″874.

13.47 Scivolata per Kent!

13.46 3 minuti al termine, la classifica cambia continuamente. Ora Kent è tornato davanti, poi Suzuki, Di Giannantonio, Bulega e Martin. 14° Fenati.

13.43 DI GIANNANTONIO! Di un pelo precede Kent: 5 millesimi!

13.39 Kent arriva dalla Moto2 e vola! E’ primo rifilando 0.336 a Bezzecchi.

13.37 PAZZESCO BEZZECCHI! E’ primo con la Mahindra in 1’54″586, 144 millesimi meglio dello spagnolo Mir!

13.35 Un video di Nicolò Bulega

13.34 Mir davanti a Migno, Sasaki, Bulega e Antonelli. Fenati risale al sesto posto.

13.33 Arriva Mir! Il leader del mondiale si porta davanti a tutti in 1’54″730. 2° Migno a 28 millesimi.

13.30 CHE ITALIAAAAA! Bulega si porta al comando davanti ad Antonelli e Migno!

13.28 Bene anche Migno, quarto. Lo spagnolo Mir si trova in sesta piazza, 14° Fenati.

13.26 Rodrigo si migliora ancora, Bulega sale in seconda piazza a 0.571.

13.24 L’argentino Rodrigo interpreta al meglio l’asfalto bagnato e vola al comando in 1’56″013, 341 millesimi meglio di Kent, wild-card in questa gara con il team Ktm Red Bull Ajo.

13.21 Guardate che condizioni estreme…

13.18 Giapponesi scatenati sul bagnato. Suzuki è in testa davanti a Sasaki. 3° Kent, 4° Bulega, primo degli italiani.

13.13 Ora piove tantissimo, le condizioni sono davvero difficili.

13.10 Iniziate le FP2 della Moto3. L’asfalto è bagnato.

13.07 A breve si ricomincia con la Moto3. Il tempo non promette niente di buono…

11.44: riepilogo top-5: primo Baldassarri in 1:38.158, Morbidelli ad 11 millesimi, Bagnaia a 157, Pasini a 205 e Nakagami, primo non italiano, 5° a tre decimi pieni di ritardo dalla vetta

11.42: è grande Italia nella FP1 Moto2! Baldassarri chiude in testa con 1:38.158, seguono Morbidelli, Bagnaia e Pasini. Anche Corsi (8°) e Marini (9°) nella top ten!

11.41: migliora Aegerter, 7° a poco meno di quattro decimi

11.40: Baldassarri al comando! 1:38.158 per lui, appena 11 millesimi di vantaggio su Morbidelli

11.40: Bagnaia secondo! 146 millesimi di ritardo dal connazionale

11.39: ottimo giro di Morbidelli! Torna al comando in 1:38.169, quasi tre decimi di vantaggio su Nakagami

11.38: caduto Pawi, pilota ok

11.37: ultimi due minuti di turno, vedremo se qualcuno saprà migliorarsi

11.36: risale Marquez, 4° a 305 millesimi

11.36: migliora Axel Pons, 8° a sei decimi

11.35: si inserisce nelle prime posizioni Isaac Vinales (cugino di Maverick), 4° a 4 decimi dalla vetta

11.34: Nakagami in testa! 1:38.462, segue Morbidelli a poco meno di un decimo, capace di migliorarsi nell’ultimo passaggio

11.33: migliora Marquez, che resta ottavo a 5 decimi esatti dalla vetta

11.32: Morbidelli era a casco rosso, ma causa traffico perde 4 decimi nell’ultimo settore, non migliorandosi. Pronta risposta per Franco, in ogni caso

11.31: ottimo miglioramento di Bagnaia, 3° a 172 millesimi dal giapponese!

11.30: Pasini sale in quinta posizione, a tre decimi da Nakagami

11.28: Nakagami in testa! 1:38.640 per il giapponese!

11.27: migliora Bagnaia, che risale in ottava posizione a poco meno di mezzo secondo

11.26: il 22enne pilota italiano è riuscito a ripartire, caduta alquanto innocua

11.26: caduto Morbidelli alla curva 8!

11.25: Luthi ed Oliveira ancora un pò indietro, 8° e 10° a, rispettivamente, 7 decimi ed un secondo di distacco da Aegerter

11.24: tra gli altri italiani, solo Pasini (9°) è nella top ten

11.23: a poco più di un quarto d’ora dal termine della FP1, Aegerter guida davanti a Morbidelli, Baldassarri, Nakagami e Marquez

11.22: migliora Baldassarri, 3° a due decimi da Aegerter

11.21: passa in avanti Aegerter, che supera di 63 millesimi Morbidelli

11.20: Axel Pons sale in quarta piazza, a 3 decimi pieni dalla vetta

11.19; Nakagami sale al 2° posto, staccato 220 millesimi da Morbidelli

11.18: caduto Nagashima alla curva 7, pilota ok

11.17: Morbidelli in testa! 1:38.815, 3 decimi di vantaggio sul suo compagno di squadra!

11.16: Aegerter 2° a 91 millesimi da Marquez

11.15: migliora Morbidelli, 3° a due decimi

11.15: Baldassarri sale al 2° posto, a 194 millesimi da Alex Marquez

11.14: Marquez al comando! 1:39.148, due decimi di vantaggio su Aegerter

11.13: Aegerter passa al comando, girando in 1:39.419!

11.12: migliora Morbidelli, 4° a poco meno di tre decimi da Luthi

11.11: si fa vedere Morbidelli, 7° ad 8 decimi da Luthi. Migliora Aegerter, 2° a 43 millesimi da Luthi

11.10: Vierge è 3° a poco più di un decimo

11.09: dopo 15 minuti di libere, Luthi è in testa davanti ad Aegerter, Syahrin, Bagnaia ed Oliveira

11.08: Marquez risale al sesto posto, staccato di 8 decimi dalla vetta

11.08: gran tempo di Luthi! 1:39.495 per lo svizzero!

11.07: Syahrin sale in seconda posizione, ad appena 7 millesimi da Bagnaia

11.06: ping pong di miglioramenti con Luthi, con lo svizzero che torna in testa girando in 1:40.616. Scavalcato però da un ottimo Bagnaia, che lo precede di un decimo

11.05: 1:41.238 è il nuovo miglior tempo, dello spagnolo Vierge

11.04: Luthi passa in testa con 1:41.326, Bagnaia resta secondo a 3 decimi, poi Syahrin, Aegerter e Baldassarri

11.03: entra in pista anche Morbidelli!

11.02: migliora Syahrin in 1:42.2, 6 decimi di vantaggio su Bagnaia

11.01: Alex Marquez sale al 2° posto, davanti al connazionale Vierge, staccati di 4 e 7 decimi rispettivamente da Syahrin

11.00: al momento è il malese Syahrin, grande specialista delle condizioni miste-bagnate, al comando in 1:43.723. Seguono Bagnaia, Baldassarri, Luthi ed Aegerter

11.00: Franco Morbidelli, al momento, ha deciso di restare ai box

10.59: Fabio Quartararo, uno dei più attesi nel suo GP di casa

10.57: new entry in Moto2, con lo scozzese Tarrar Mackenzie che debutta nel team Kiefer Racing al posto dell’appiedato Danny Kent

10.56: i piloti tendono ad entrare con gomma slick, dunque da asciutto. Certamente all’inizio dovranno essere prudenti, per poi spingere entro qualche minuto, quando il tracciato sarà in condizioni sempre migliori

10.55: semaforo verde! Al via il primo turno di libere della Moto2

10.52: inizia a fare capolino un sole di un certo rilievo, altro elemento che sicuramente aiuterà il tracciato ad asciugarsi nelle sue zone ancora umide

10.50: al momento sono segnalati 12° nell’aria e 17° sull’asfalto

10.46: tra poco FP1 della Moto2, l’unica categoria che, se non dovesse piovere nuovamente, potrebbe riuscire a girare in condizioni di asciutto pressoché totale. Se si esclude la prima parte del circuito di Le Mans, infatti, il resto dell’asfalto francese è ormai asciugato

10.43 Rossi è migliorato molto nelle battute finali delle FP1.

10.41 Miller chiude le FP1 al comando in 1’37″467, 1″288 meglio di Marquez! 3° Zarco, 4° Crutchlow, 5° Baz, 6° Abraham, 7° Smith, 8° Valentino Rossi, 9° Bautista, 10° Vinales. Out dalla top10 Iannone, Lorenzo, Dovizioso e Pedrosa!

10.40 ROSSIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!! Il guizzo del fuoriclasse di Tavullia! Risale in quarta posizione!

10.39 Marquez secondo, ma a 2″2 da un indemoniato Miller!

10.38 Rossi migliora ed è 17°, ma a più di 4 secondi da Miller!

10.36 Miller per ora è l’unico a fidarsi delle slick! Il britannico ha 3 secondi di vantaggio su tutti! Vinales è secondo, 3° Baz, 4° Bautista.

10.36 Inizio di fine settimana molto difficile per Rossi, ora 20°

10.34 Miller si migliora ancora di 7 decimi! Vinales è secondo, ma con pneumatici da bagnato!

10.33 Miller ha 2″5 di vantaggio su Marquez! Seguono Pedrosa, Dovizioso, Bautista e Lorenzo. Solo 22° Rossi.

10.31 1’41″426 per Miller! E’ in testa con le gomme da asciutto! Ora la classifica sta venendo rivoluzionata!

10.30 Rossi fa fatica con le slick, a differenza di Miller che sta volando!

10.28 Anche Valentino Rossi monta le slick. Il Dottore deve risalire, è 19°!

10.24 Jorge Lorenzo si conferma in palla e si porta a 1 decimo da Marquez. Intanto Zarco è il primo a montare gomme slick. Un rischio, perché molte zone della pista sono ancora umide.

10.22 La Honda Repsol sta provando un nuovo scarico posteriore, già testato da Crutchlow a Jerez.

10.20 Marquez al comando! 386 millesimi davanti a Folger. La classifica cambia continuamente, la pista migliora.

10.19 In Suzuki c’è il francese Guintoli in sostituzione dell’infortunato Rins.

10.18 La situazione. Vinales al comando in 1’42″546, 60 millesimi meglio di Vinales. 3° Miller, 4° Iannone, 8° Pedrosa, 17° Rossi.

10.15 Valentino Rossi finisce lungo in staccata! Per ora il feeling con la Yamaha ancora non c’è!

10.14 Rossi è 17° a 1″9 da Vinales.

10.13 Uno spettatore interessato in casa Ducati…

10.11 Vinales si riporta davanti a Lorenzo per soli 60 millesimi. 16° Valentino Rossi, che non sta cercando il tempo.

10.08 DUCATIIIIII!!!! Jorge Lorenzo IN TESTA! Rifila 431 millesimi a Vinales!

10.05 VINALES DAVANTI! 1’43″407 per lo spagnolo della Yamaha, 59 millesimi meglio di Miller. 3° Pedrosa a 0.098!

10.03 1’43″466 per Miller. Il britannico continua a migliorarsi. 2° Marquez a 0.898, 3° Zarco, 4° Bautista, 5° Valentino Rossi a 1″3. 6° Pedrosa, 8° Lorenzo, 9° Vinales.

10.01 Jack Miller (Honda Marc VDS Racing) rifila 1″282 a Marquez, La pista si sta asciugando, i tempi sono destinati ad abbassarsi.

10.00 Miglior tempo di Marc Marquez (Honda) in 1’47″249, ma Valentino Rossi è secondo a 6 decimi.

9.56 Subito in pista Valentino Rossi. Ieri in conferenza stampa il Dottore aveva detto: “Anche in condizioni difficili sarà importante girare per trovare il giusto assetto”. Al momento non piove, ma l’asfalto è umido.

9.55 Iniziate le FP1 della MotoGP

9.53 Un’immagine di Adam Noroddin, leader dopo le FP1 in Moto3

Il pensiero non può che essere rivolto a Nicky Hayden

09:44: Tra 10′ sarà la volta della MotoGP.

09:42: Norrodin del Sic Racing Team si prende la vetta della graduatoria in 1’51″468 a precedere un ottimo Niccolò Antonelli ed un altrettanto convincente Andrea Migno. Pattuglia italiana molto ben rappresentata con Marco Bezzecchi (quinto), Nicolò Bulega (sesto) e Lorenzo Dalla Porta (settimo) nella top10.

ORDINE DEI TEMPI (TOP10)

POS # RIDER GAP
1
7
A. NORRODIN
1:51.468
2
23
N. ANTONELLI
+0.040
3
16
A. MIGNO
+0.044
4
19
G. RODRIGO
+0.143
5
12
M. BEZZECCHI
+0.156
6
8
N. BULEGA
+0.161
7
48
L. DALLA PORTA
+0.184
8
52
D. KENT
+0.200
9
64
B. BENDSNEYDER
+0.264
10
44
A. CANET
+0.314

09:41: BANDIERA A SCACCHI!!!

09:40: Dalla Porta!!! 1’51″652 a fare il miglior tempo con 16 millesimi di vantaggio su Kent ed 80 su Bendsneyder.

09:39: Bulega a 232 millesimi di secondo Kent si migliora ed è terzo alle spalle di Dalla Porta.

09:38: Kent si mette davanti a tutti: 1’51″668 per il campione del mondo 2015 a precedere Dalla Porta di 98 millesimi e Norrodin a 332.

09:36: 9 millesimiii!!!! Kent in seconda posizione per pochissimo.

09:35: In seconda posizione ad 87 millesimi da McPhee Norrodin e 123 Kent. Dalla Porta a 123 si conferma il migliore degli italiani.

09:34: Fa il miglior tempo McPhee in 1’52″137 ma poi cade alla curva n.3.

09:32: Caschi rossi a pioggia: aspettiamoci grandi miglioramenti!

09:30: Mahindra velocissima!! Dalla Porta in vetta in 1’52″525 con 156 millesimi di vantaggio su McPhee a 231 su Suzuki.

POS # RIDER GAP
1
48
L. DALLA PORTA
1:52.525
2
17
J. MCPHEE
+0.156
3
24
T. SUZUKI
+0.231
4
8
N. BULEGA
+0.245
5
64
B. BENDSNEYDER
+0.403
6
19
G. RODRIGO
+0.564
7
5
R. FENATI
+0.601
8
58
J. GUEVARA
+0.745
9
40
D. BINDER
+0.748
10
12
M. BEZZECCHI
+0.784

09:29: Una bellissima dedica a Nicky Hayden dai box!

09:27: Fenati inizia a farsi vedere nelle prime posizioni: quinto l’ascolano con il tempo di 1’53″126. Molto bene Suzuki, secondo a 194 millesimi.

09:24: 1’53″120 per Suzuki che si porta in quarta piazza. Situazione particolare dal momento che in alcuni punti è asciutta ed altri dove è bagnata. Non facile il lavoro per i piloti.

09:21: Arbolino: “La pista è completamente bagnata, ci sono dei punti in cui è asciutta ma serve ancora tempo prima di trovare il giusto feeling, dobbiamo aspettare”.

09:20: Ecco il punto della situazione a 20′ dalla conclusione: Bulega il migliore degli italiani in sesta piazza.

POS # RIDER GAP
1
17
J. MCPHEE
1:52.681
2
19
G. RODRIGO
+0.408
3
64
B. BENDSNEYDER
+0.465
4
58
J. GUEVARA
+0.589
5
40
D. BINDER
+0.592
6
8
N. BULEGA
+0.609
7
12
M. BEZZECCHI
+0.628
8
23
N. ANTONELLI
+0.695
9
24
T. SUZUKI
+0.838
10
7
A. NORRODIN
+1.014

09:15: Si scende ancora: 1’52″943 di McPhee, 330 millesimi di vantaggio su Binder e 751 su Bulega.09:18: 1’52″681 per McPhee che scende ancora con 408 millesimi di vantaggio su Rodrigo e 589 su Guevara. Il migliore degli italiani è Bulega (quinto) a 609 millesimi.

09:13: Pista che si sta asciugando ed il turno del talentuoso Tony Arbolino del team di Paolo Simoncelli a far segnare il miglior crono in 1’54″220 con 88 millesimi di vantaggio su McPhee e 547 su Rodrigo. 4° tempo per Migno.

POS # RIDER GAP
1
14
T. ARBOLINO
1:54.220
2
17
J. MCPHEE
+0.088
3
19
G. RODRIGO
+0.547
4
16
A. MIGNO
+0.658
5
40
D. BINDER
+0.660
6
8
N. BULEGA
+0.714
7
12
M. BEZZECCHI
+0.992
8
64
B. BENDSNEYDER
+1.053
9
58
J. GUEVARA
+1.171
10
65
P. OETTL
+1.280

09:10: 09:10: Binder si porta in testa con il crono di 1’54″880 con 393 millesimi di vantaggio sulla Ktm di Bendsneyder e 399 su McPhee. Quarto tempo di Migno.

09:08: Andrea Migno si porta davanti a tutti in 1’56″333 a precedere di 542 millesimi Binder e 599 Bulega.

09:07: Joan Mir saluta

09:06: Fenati ancora ai box: “Aspettiamo qualche giro per vedere quanto tempo serve all’asfalto prima che sia ben asciutto”.

09:05: 1’58″398 per Kornfeil è il primo tempo cronometrato.

09:04: Dopo la pioggia di ieri, è subito un test probante per il circuito.

09:01: Molti piloti in pista per cercare di comprendere le condizioni del tracciato. Ricordiamo che c’è un asfalto nuovo, il circuito è stato tirato a lucido e dovrebbe drenare molto bene.

09:00: SEMAFORO VERDE!! 11°C a Le Mans (Francia), sembra di stare in montagna…

08:58: La novità di questo weekend è il ritorno in Moto3 del campione del mondo 2015 Danny Kent, dopo la poco fortunata esperienza nella classe intermedia. Correrà per il team Ajo con la Ktm.

08:55: Torniamo alla cronaca, si dovrebbe partire in orario: la pista è in buone condizioni anche se le temperature sono piuttosto basse.

08:53: Un paddock che idealmente è legato al destino di Nicky Hayden, pilota di Superbike in condizioni molto gravi dopo un incidente in bicicletta a Riccione. Ricoverato all’ospedale Bufalini, i gravi danni celebrali riportati da Nicky destano tantissime preoccupazioni.

08:50: Si comincerà dalla Moto3 e la numerosa pattuglia italiana vorrà farsi valere. Sarà Romano Fenati a guidare la pattuglia italiana. Il pilota ascolano è stato il più convincente tra i centauri del Bel Paese: vittoria ad Austin e seconda posizione a Jerez.

08:48: Le Mans riserverà il solito trattamento ai piloti: cielo nuvoloso e rischio pioggia in agguato.

08:45: Amici di OASport bentrovati alla Diretta Live del venerdì di prove libere del Motomondiale, nel quinto appuntamento del campionato iridato.

Foto: Lorenzo Di Cola

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top