Calcio, Mondiali Under20 2017: il Venezuela sorprende la Germania, all’Inghilterra il big match con l’Argentina

Calcio-Venezuela-U20-FVF.jpg

Si sono aperti quest’oggi in Corea del Sud i Mondiali di calcio Under 20 2017: in programma c’erano le partite valide per i Gironi A e B.

Ad aprire la rassegna iridata, per il Girone B, è stata la sfida tra Germania e Venezuela, con i tedeschi che partivano favoriti. Se la nazionale teutonica ha provato a rendersi pericolosa nel primo tempo con qualche tiro dalla distanza di Philipp Ochs, sono stati i sudamericani a dare una svolta al match nella ripresa, sfruttando anche le indecisioni della difesa avversaria. Al 51′, Ronaldo Peña ha saltato il portiere Dominik Reimann per realizzare il vantaggio venezuelano, completato tre minuti più tardi dal raddoppio di Sergio Córdova.

Clamorosa sorpresa sfiorata nell’altro match del raggruppamento, dove il Messico affrontava la cenerentola Vanuatu. Tutto sembrava andare secondo le previsioni dopo le reti di Kevin Magaña (10′) e Ronaldo Cisneros (25′), ma la formazione dell’Oceania ha saputo reagire incredibilmente nella ripresa, accorciando le distanze con Bong Kalo (52′) e raggiungendo addirittura il pareggio dieci minuti dopo con Ronaldo Wilkins. La favola ha avuto fine solo al quarto di recupero, quando Edson Álvarez ha firmato il 3-2 per la Tricolor.

Nel Girone A, invece, era molto atteso il confronto tra le due big del raggruppamento, l’Argentina e l’Inghilterra. Ad imporsi sono stati gli inglesi con un netto 3-0, che in realtà è forse troppo netto rispetto a quanto visto sul campo. Ad aprire le marcature è stato Dominic Calvert-Lewin (37′) con un colpo di testa in tuffo, mentre il raddoppio è stato firmato da Adam Armstrong al 52′. L’espulsione di Lautaro Martínez con prova video ha vanificato i tentativi dei sudamericani, mentre nel finale è arrivata la terza rete inglese grazie al rigore realizzato da Dominic Solanke al terzo di recupero.

A concludere il programma di giornata è stata la partita d’esordio della squadra padrone di casa, la Corea del Sud, che ha affrontato la Guinea. Dopo un buon inizio della formazione africana, i sudcoreani sono passati in vantaggio al 36′ grazie al tiro di Lee Seung-woo, che grazie ad una deviazione ha superato il portiere Moussa Camara. Al termine del primo tempo i padroni di casa si sono visti annullare una rete grazie all’aiuto tecnologico, ma nella ripresa sono andati ancora a segno con Lim Min-hyeok (76′) e Paik Seung-ho (81′).

giulio.chinappi@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: Federación Venezolana de Fútbol (FVF)

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top