Boxe: Hassan N’Dam campione del mondo dei pesi medi, grande week-end per la boxe francese

Boxxe-Hassan-NDam.jpg

L’Ariake Colosseum di Tokyo ha ospitato quest’oggi l’incontro valido per il titolo mondiale WBA dei pesi medi, cintura lasciata vacante dallo statunitense Daniel Jacobs per tentare invano di spodestare il kazako Gennady Golovkin. Sul ring si sono trovati il francese di origine camerunense Hassan N’Dam N’jikam, già detentore del titolo ad interim, ed il padrone di casa giapponese Ryota Murata.

Nella prima parte dell’incontro, il trentunenne nipponico è sembrato superiore, mandando al tappeto l’avversario durante la quarta ripresa. N’Dam ha però saputo difendersi al meglio nei momenti più difficili, rimontando negli ultimi quattro round ed imponendosi ai punti per split decision. Per il trentatreenne, che ha anche partecipato alle ultime Olimpiadi con i colori del Camerun, si tratta della trentaseiesima vittoria da professionista, a fronte di sole due sconfitte subite in altrettanti incontri mondiali. Murata, invece, perde per la prima volta in carriera dopo una serie di dodici vittorie, anche se va sottolineato come non avesse mai combattuto prima per una cintura.

Il titolo mondiale di N’Dam conclude un fine settimana brillante per il pugilato francese, dopo la vittoria per KO di Cédric Vitu su Marcello Matano nella semifinale mondiale IBF dei pesi superwelter ed il titolo europeo conquistato ieri da Thomas Masson nella categoria dei pesi mosca.

giulio.chinappi@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top