VIDEO – Ginnastica, International Gymnix – L’Italia riparte dalle giovani: Villa, D’Amato, Iorio. Quattro dty e grandi D agli staggi, con Ferrari allenatrice

Nella notte si è svolta la prova podio degli International Gymnix, competizione che culminerà nel weekend con le gare juniores (domani notte la prova a squadre, domenica le finali di specialità).

L’Italia si è presentata a Montreal (Canada) con grandi ambizioni, pronta per la sfida a Russia e USA. Le promettenti azzurrine, con nel mirino le Olimpiadi di Tokyo 2020, stanno lavorando già da diverse stagioni per raggiungere un alto livello: lo hanno mostrato lo scorso anno e il 2017 è iniziato nel migliore modo possibile.

La classe 2003, all’ultimo anno da juniores, è scesa in pedana indossando un body nero e ha impressionato in positivo nella prova podio. Quattro doppi avvitamenti al volteggio hanno attirato l’attenzione dei più: non li abbiamo mai visti in una gara senior (ci spingemmo a tre durante le Olimpiadi di Rio 2016), ma li avevamo già ammirati a Combs La Ville lo scorso anno proprio tra le under 16. 

Giorgia Villa, Asia D’Amato, Alice D’Amato, Elisa Iorio sono assolute protagoniste e si sono fatte apprezzare anche alle parallele grazie a delle difficoltà rimarchevoli. Il loro livello si era già visto nel corso degli ultimi mesi, ma a livello internazionale (anche se solo in “allenamento”) ha ben altro peso. Vedremo domani cosa saranno capaci di produrre in gara, accompagnati da coach Campodonico e da Vanessa Ferrari che sta vestendo i panni di allenatrice. Di seguito i VIDEO degli esercizi.

 

CLICCA QUI PER VIDEO DEI VOLTEGGI

CLICCA QUI PER VIDEO DI GIORGIA VILLA ALLE PARALLELE

CLICCA QUI PER VIDEO DI ALICE D’AMATO ALLE PARALLELE

CLICCA QUI PER VIDEO DI ELISA IORIO ALLE PARALLELE

CLICCA QUI PER VIDEO DI ASIA D’AMATO ALLE PARALLELE

 

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tiro con l’arco, Europei indoor 2017: l’Italia al maschile in finale per l’oro nell’olimpico!

Calcio a 5, 18ma giornata serie A. Impegni casalinghi per Pescara e Luparense, insidia Lazio per l’Acqua&Sapone