Superbike, Round Aragon 2017: numeri, statistiche e curiosità

Davies-Valerio-Origo.jpg

Nel fine settimana dell’1-2 Aprile, il Mondiale Superbike torna in pista con il terzo appuntamento della stagione 2017, il primo in Europa, previsto sulla pista spagnola del Motorland di Aragon. Di seguito, una serie di curiosità, statistiche e numeri che riguardano il tracciato iberico, entrato in calendario nel 2011:

L’ultima gara corsa ad Aragon, la seconda manche nel 2016, è stata la 700esima nella storia della Superbike.

Il ducatista Chaz Davies è il pilota più prolifico ad Aragon, con 187 punti complessivi conquistati. Dietro di lui il suo attuale compagno di squadra, Marco Melandri, fermo a quota 138.

Nel 2011 Aragon è diventata la quinta pista spagnola ad entrare nel calendario del Mondiale Superbike, la 44esima complessiva.

La maggiore rimonta effettuata in gara, guardando alla posizione di partenza, è stata fatta siglare da Maxime Berger in gara-1 nel 2012: partito 20°, il francese allora in Ducati concluse la corsa al 10° posto, guadagnando dunque dieci posizioni.

La vittoria, ad Aragon, è sempre stata conquistata da un pilota partito nelle prime 5 posizioni sulla griglia. 

Le ultime 4 gare disputate ad Aragon (2015-2016, dunque) hanno visto salire sul podio esclusivamente piloti britannici.

Sono solamente tre i piloti che hanno fatto segnare la pole position su questa pista: Melandri nel 2011, Tom Sykes nel 2012, 2013, 2014 e 2016, nonché Leon Haslam nel 2015.

Sono tre le case ad aver vinto il maggior numero di volte ad Aragon, conquistando altrettanti successi: Kawasaki, Ducati e BMW.

Nelle prime due edizioni del round Superbike ad Aragon (2011 e 2012) hanno vinto solamente piloti italiani: oltre al succitato Melandri, a conquistare il successo in quelle occasioni fu anche Max Biaggi, dividendosi un trionfo a testa in entrambe le annate. Dal 2013 in avanti, invece, a vincere sulla pista spagnola sono stati soltanto piloti britannici: Sykes, Davies e Jonathan Rea.

Carlos Checa è stato, fino ad ora, l’unico pilota spagnolo capace di occupare posizioni importanti nella gara di casa, facendo segnare il giro più veloce nella prima manche della storia disputata ad Aragon, nel 2011.

Solamente Davies è riuscito ad ottenere tre affermazioni consecutive ad Aragon. La striscia di vittorie è ancora aperta, e dunque avrà occasione per migliorarla nel prossimo fine settimana.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top