Snowboard, Mondiali Sierra Nevada 2017: domani il PGS iridato, azzurri outsiders con licenza di stupire

pagina-fb-ester-ledecka-e1488702488706.jpg

Dopo le emozioni del bronzo di Michela Moioli nel cross, l’Italia si ripresenta ai Mondiali di snowboard di Sierra Nevada con speranze di medaglia nella disciplina del PGS, soprattutto in campo maschile, dove saranno ben 4 gli italiani presenti.

Stiamo parlando di March Aaron, Mirko Felicetti, Maurizio Bormolini e Christoph Mick, convocati nella gara tra le bandierine larghe, dove però non partiranno con i favori del pronostico, a differenza della gara di PSL, dove invece il Bel Paese gode di una di maggior tradizione.

Molti i favoriti, tra cui il bulgaro Yaroslav Yankov, gli austriaci Benjamin Karl e Andreas Prommegger, ma anche il sudcoreano Lee Sang-ho, tra i più in palla nelle ultime apparizioni, mentre si prospetta un duello a tre tra le donne, tra la russa Alena Zavarzina, l’austriaca Ina Meschik e la ceca Ester Ledecka, con l’unica azzurra in gara Nadya Ochner che proverà a spingersi il più in là possibile.

Le competizioni si svolgeranno interamente nella giornata di domani (14 marzo), a partire dalle ore 9 con le qualificazioni, mentre il tabellone finale inizierà alle 13.

Foto: pagina Facebook Ester Ledecka

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top