Sci alpino, Mondiali Junior 2017: Adrian Pertl vince lo slalom in rimonta, assegnate le ultime medaglie

Sci-alpino-Adrian-Pertl.jpg

Settima ed ultima giornata di gare sulle nevi svedesi di Åre per i Campionati Mondiali Junior di sci alpino 2017: il programma di oggi ha visto lo svolgimento dello slalom speciale maschile, gara che ha assegnato l’undicesimo titolo in palio nella rassegna.

In una gara caratterizzata da molte uscite in entrambe le manche, la vittoria è andata al ventenne austriaco Adrian Pertl, solamente sesto al termine della prima manche, ma capace di rimontare nella seconda. Un risultato sorprendente per un atleta partito con il ventitreesimo pettorale, che non vanta neppure un piazzamento a punti in Coppa Europa. Con il tempo di 1’37”64, Pertl ha preceduto di 16/100 il norvegese Bjørn Brudevoll e di 62/100 il russo Simon Efimov. Delusione, invece, per il norvegese Timon Haugan, che dopo aver guidato la classifica è scivolato in quindicesima posizione.

Buona la gara di Alex Vinatzer, che dopo il nono posto della prima manche ha rimontato fino a terminare ai piedi del podio, con 67/100 di ritardo dal vincitore e solamente cinque dal podio, seguito in classifica dal tedesco Adrian Meisen (+92/100). Nella top ten anche Hans Vaccari, sesto ad 1”01, mentre l’ottima prova di squadra è stata completata da Lorenzo Moschini, tredicesimo a 2”16. Squalificato nella seconda manche Giulio Zuccarini.

giulio.chinappi@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top