Salto con gli sci, Coppa del Mondo 2017: Stefan Kraft vince a Trondheim e allunga in classifica. Bresadola a punti

Schermata-2017-02-25-alle-18.35.08.png

Dieci vittorie in carriera in Coppa del Mondo e cui quattro consecutive nelle ultime uscite considerando anche i Mondiali. Stefan Kraft si conferma l’uomo più informa della Coppa del Mondo di salto con gli sci 2017 e inserisce le marce alte nella lotta per la Sfera di Cristallo con l’ennesimo risultato utile dell’ultimo periodo. Oggi l’austriaco ha vinto la gara individuale sul trampolino HS 140 di Trondheim, in Norvegia: nel weekend a Vikersund, con la prima gara già domani sulla singola serie, potrebbe mettere una seria ipoteca sulla conquista della Coppa.

Nella prova odierna ha ottenuto il miglior punteggio in entrambe le serie di salto e alla fine ha chiuso con quasi 8 punti di margine su Andreas Stjernen, il più immediato inseguitore. Il norvegese può comunque sorridere e si conferma tra i favoriti per le prossime gare di volo, sulla carta molto adatte alle sue caratteristiche. Terza posizione per il tedesco Andreas Wellinger, autore di una bella rimonta nella seconda serie ma con un salto da 141,5 metri, una lunghezza in meno di Kraft.

Quarta posizione per il suo connazionale Markus Eisenbichler, seguito dal polacco Kamil Stoch: l’ormai ex leader della classifica generale di Coppa del Mondo non sembra avere le misure per rispondere al durissimo attacco sferrato da Kraft nelle ultime settimane. L’austriaco, inoltre, troverà anche trampolini adatti alle sue caratteristiche e da qui in avanti potrebbe letteralmente fare il vuoto dopo che per alcune settimane Stoch era sembrato lanciatissimo verso la seconda Sfera di Cristallo della carriera.

Sesta posizione per Johann Andre Forfang che ha preceduto Peter Prevc, Richard Freitag, Roman Koudelka e Daniel Andre Tande, in quest’ordine a completare la top 10.

Per l’Italia ottima prestazione di Davide Bresadola, che è entrato in zona punti conquistando il miglior risultato della stagione issandosi fino al 21esimo posto con due ottimi salti. Anche lui nelle gare di volo potrebbe raccogliere risultati egregi date le caratteristiche e a questo punto l’obiettivo della top 20 potrebbe non essere peregrino. Non male anche Alex Insam in 35esima posizione mentre Sebastian Colloredo si è classificato 47esimo.

Twitter: @Santo_Gianluca

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Foto: Ailura, CC BY-SA 3.0 AT [CC BY-SA 3.0 at], via Wikimedia Commons

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top