Pallamano, gli italiani all’estero: grandi vittorie per Anika Niederwieser e Angela Cappellaro, cade il Käerjeng

skatar-italia-FIGH.jpg

Nuova settimana di gare per i pallamanisti italiani all’estero, che nell’ultimo week-end sono riusciti a mettersi in mostra nei vari tornei in giro per l’Europa. Andiamo dunque ad analizzare nel dettaglio le prestazioni degli azzurri.

GERMANIA

Bene il Thüringer di Anika Niederwieser, che resta in scia del primo posto in classifica, sconfiggendo negli ultimi giorni il TuS Metzingen (35-28) e dell’HC Leipzig (31-27), con l’atleta della nazionale a segno due volte nel primo match. Perde invece il Borussia Dortmund di Rafika Ettaqi, a segno 3 volte nella sconfitta 31-23 contro il TV Nellingen.

NORVEGIA

Grande prestazione per lo Skrim Kongsberg, che con 3 reti di Angela Cappellaro riesce a vincere 28-24 contro la capolista Fredrikstad Bkl, portandosi al terzo posto in classifica, mentre il Flint Tonsberg viene superato 25-16 in casa dal Fjellhammer, nel match in cui Irene Fanton segna 2 gol.

FRANCIA

Vince ancora l’Angers Noyant del pivot Andrea Parisini, a segno una volta nel successo di misura 29-28 contro l’SMV Handball di Pablo Marrochi, 8 presenza nella Nazionale italiana, e resta a -3 dal primo posto nella poule play-off. Nei play-out, trionfa il Montélimar di Michele Skatar, che mette a segno 7 gol nel 32-27 contro il Mulhouse.

LUSSEMBURGO

Ancora una sconfitta per il Käerjeng del futuro Ct azzurro Riccardo Trillini, che cede 33-31 contro il Berchem e sprofonda in terza posizione. Per gli italiani a referto, 5 gol per Francesco Volpi, 3 per Carlo Sperti.

Foto: FIGH

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top