Milano-Sanremo 2017: i tanti outsiders. Van Avermaet ci prova, Matthews è in crescita e Colbrelli…

Van-Avermaet-Pier-Colombo.jpg

Dopo i favoriti (clicca qui per andare a scoprire i cinque maggiori indiziati), questa volta parliamo dei possibili outsiders della Classicissima di Primavera: la Milano-Sanremo. Spesso e volentieri infatti è stato il nome a sorpresa a trionfare sul traguardo di Via Roma.

Ci proverà il campione olimpico di Rio Greg Van Avermaet. Il belga della BMC non è apparso però in grandissima forma nella recente Tirreno-Adriatico: poche le carte a disposizione, bisogna attaccare sul Poggio e sperare di sganciare un gruppetto di quattro-cinque atleti per potersi imporre in volata. Lo stesso discorso può esser fatto per il belga Tim Wellens, protagonista assieme a Van Avermaet alla Strade Bianche: il capitano della Lotto-Soudal deve assolutamente anticipare i velocisti. Per la squadra belga però c’è da giocare anche la carta Jurgen Roelandts, piazzato sul podio nello sprint dello scorso anno.

In tanti vorranno provare a beffare gli sprinter, grandi favoriti della corsa. Tra loro, oltre ai già citati ieri, ci sono anche altri nomi. Non sembra al top Mark Cavendish, trionfatore a Sanremo nel 2009 al termine di una corsa molto particolare. In Australia le carte da giocare sono due: Caleb Ewan e Michael Matthews. Il folletto della Orica Scott si è ritirato anzitempo alla Tirreno-Adriatico, ma in volata ha le carte per giocarsela con chiunque. Appare in gran crescita invece il corridore del Team Sunweb, spesso e volentieri piazzato alla Parigi-Nizza. Difficile però che possa battere i big dello sprint nello scontro diretto.

In casa Italia poche le vere punte papabili. Assolutamente da non sottovalutare Sonny Colbrelli, che sarà il leader del Team Bahrain Merida: vincitore di una tappa in Francia alla Parigi-Nizza, ha dimostrato di non aver paura di nessuno e può davvero far sognare. Da seguire il possibile sprint di Elia Viviani (Team Sky), che ha deciso di dedicarsi completamente alla strada per provare a puntare proprio sulla Classicissima.

gianluca.bruno@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pier Colombo

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top